"Sul referendum mi farò promotore di convegni pubblici aperti alla cittadinanza"

Basta con le urla in televisione dove si devia il dibattito solo ed esclusivamente sulle questioni politiche e partitiche.
Roma, (informazione.it - comunicati stampa - politica e istituzioni)

"Ad oggi penso si stia facendo una grandissima confusione riguardo il Referendum del prossimo 4 dicembre. L’elettorato è molto spaesato ed i dibattiti televisivi non consentono di fare chiarezza a tal riguardo. E questo perché si sta sostenendo più la questione politica che la finalità referendaria. Inoltre, anche all'interno degli stessi partiti, c’è una diversificazione delle intenzioni di voto ad alimentare il disorientamento dei cittadini. Assistiamo a talk televisivi durante i quali gli esponenti politici - piuttosto che sostenere le ragioni del Si o del No - deviano solo ed esclusivamente riguardo le linee guida dettate da questo o quel partito. Auspico pertanto che nei prossimi quarantacinque giorni ci sia un’inversione di tendenza al fine di preparare al meglio l’elettorato nella scelta referendaria.

Lo dichiara il Presidente Italo Intino in un'intervista esclusiva rilasciata al giornalista Simone Roselli.

"L’obiettivo", spiega Intino, "è quello di riportare all'attenzione del cittadini, spiegandoli, i quesiti referendari. A tal riguardo anticipo che mi farò promotore di convegni sul territorio aperti alla cittadinanza che potrà confrontarsi apertamente e pubblicamente sia con esponenti del Si che con relatori del No. Prima di discutere della Costituzione bisognerebbe capire di ciò del quale stiamo parlando".

"Sul referendum mi farò promotore di convegni pubblici aperti alla cittadinanza"
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
Simone Roselli
 Giornalista freelance (Leggi tutti i comunicati)
00100 Roma
redazione.ottodue@gmail.com
Claudia Bellocchi (Ln) : “Esprimo il più sincero cordoglio alle famiglie delle vittime del terremoto, mi farò promotrice di un asse di solidarietà con i Comuni ed i nostri Amministratori del Nord. Claudia Bellocchi (Ln) : “Esprimo il più sincero cordoglio alle famiglie delle vittime del terremoto, mi farò promotrice di un asse di solidarietà con i Comuni ed i nostri Amministratori del Nord.  -  Esprimo il più sentito cordoglio a nome mio e a nome del movimento per le vittime del terremoto che ha colpito le regioni del centro questa notte,…
Marchionni:"Restituire il verde pubblico alla cittadinanza" Marchionni:"Restituire il verde pubblico alla cittadinanza"  -  "Contro l’evidente stato di degrado, incuria ed in alcuni casi specifici di totale abbandono nel quale versano giardini e parchi comunali vi è la necessità di intervenire nel breve periodo per riconsegnare il verde pubblico alla cittadinanza". Lo dichiara in una…
DOMANI DIBATTITO PUBBLICO: NELL'UNIONE EUROPEA È VIETATO SCIOPERARE DOMANI DIBATTITO PUBBLICO: NELL'UNIONE EUROPEA È VIETATO SCIOPERARE  -  L’USB Trasporti – Dipartimento Internazionale e l’Ufficio Europeo del WFTU (Federazione Sindacale Mondiale) organizzano il dibattito pubblico “Nell'Unione Europea è vietato scioperare”, che si terrà il prossimo 5 novembre a Roma, presso il Centro Congressi Palazzetto delle Carte…
Picasso e le sue passioni. Urlo alla Vita  -  Un incontro con un artista dalla personalità inconfondibile come il suo cilindro e la sua tecnica, nella cornice della mostra “Picasso e le sue passioni”. Una serata speciale a tu per tu con l’artista e il critico d’arte, per ricordare e assaporare il Maestro Picasso. Appuntamento venerdì 12 febbraio…
Lamezia, Igor Colombo (LnC): basta dibattiti istituzionali, è ora di passare a forti azioni di popolo per l'Ospedale! Lamezia, Igor Colombo (LnC): basta dibattiti istituzionali, è ora di passare a forti azioni di popolo per l'Ospedale!  -  Fermo restando, ed apprezzando, la volontà dei membri del coordinamento 19 marzo sulla difesa del nostro presidio ospedaliero, considero però sterili ed alquanto inefficaci dibattiti pubblici come quello tenuto ieri sera al Teatro…
Loading....