Il Secure Systems Research Centre del Technology Innovation Institute di Abu Dhabi annuncia l’integrazione del Secure PX4 Stack nei droni basati su RISC-V

Il Centro Ricerca per Sistemi Sicuri (Secure Systems Research Centre, SSRC) presso l’Istituto per l’innovazione tecnologica (Technology Innovation Institute, TII), pilastro della ricerca applicata del Consiglio di Ricerca per le Tecnologie Avanzate (Advanced Technology Research Council, ATRC) di Abu Dhabi, ha annunciato oggi il lancio del suo primo controllore di volo per drone dotato di computer con set di istruzioni ridotte (Reduced Instruction Set Computer, RISC-V), che sfrutta lo stack PX4…
ABU DHABI, Emirati Arabi Uniti, (informazione.it - comunicati stampa - information technology)

Il Centro Ricerca per Sistemi Sicuri (Secure Systems Research Centre, SSRC) pressol’Istituto per l’innovazione tecnologica (Technology Innovation Institute, TII), pilastro della ricerca applicata del Consiglio di Ricerca per le Tecnologie Avanzate (Advanced Technology Research Council, ATRC) di Abu Dhabi, ha annunciato oggi il lancio del suo primo controllore di volo per drone dotato di computer con set di istruzioni ridotte (Reduced Instruction Set Computer, RISC-V), che sfrutta lo stack PX4 sicuro del Centro. Il volo segna una pietra miliare nel percorso del SSRC per rendere i sistemi UAV basati su RISC-V una realtà testando e validando con successo la combinazione di RISC-V e sistema stack sicuro PX4..

questo comunicato stampa include contenuti multimediali. Visualizzare l’intero comunicato qui: https://www.businesswire.com/news/home/20211208005446/it/

Il Secure Systems Research Centre del Technology Innovation Institute di Abu Dhabi annuncia l’integrazione del Secure PX4 Stack nei droni basati su RISC-V

P01 Drone security mashup - (Photo - AETOSWire)

Precedentemente in quest’anno, il Centro è divenuto membro strategico di RISC-V International, organizzazione no profit controllata dai suoi membri che dirige lo sviluppo futuro e guida l’adozione di un Insieme di Istruzioni di RISC-V (Instruction Set Architecture, ISA) libero e aperto. SSRC mira a costruire un sistema sicuro di computer di volo basati su RISC-V. La pietra miliare posta oggi segna una tappa fondamentale lungo questo percorso, con l’utilizzo da parte del Centro di una piattaforma di sviluppo RISC-V reperibile sul mercato per trasferire il software open source DroneCode PX4 in RISC-V.

Dr. Ray O. Johnson, CEO di TII, ha detto: “L’ISA di RISC-V sta rivoluzionando il mondo dei sistemi di calcolo e noi di TII siamo orgogliosi di integrare questa capacità nella nostra crescente raccolta di soluzioni pionieristiche che rendono il nostro mondo a prova di futuro, un passo alla volta. Vediamo diversi casi d’uso per droni e sistemi autonomi analoghi che ora abbracciano svariati settori, dall’e-commerce alla sanità, alle comunicazioni e alla sicurezza. Questo traguardo rafforzerà ulteriormente la nostra credibilità come centro globale di ricerca in prima linea per tecnologie all’avanguardia, che lavora per dare forma a un mondo attivo e più sicuro.”

Il dottor. Shreekant (Ticky) Thakkar, ricercatore capo del SSRC, ha affermato: “Tramite questo sforzo portiamo TII sulla mappa globale in veste di leader nell’esplorazione della ricerca sui Sistemi di Droni a Fiducia Zero (Zero Trust Drone System). La comunità DroneCode è la comunità open source al vertice rispettivamente di PX4 Autopilot e dei codici e specifiche dell’hardware del controllore di volo. Una parte significativa del lavoro nel realizzare questo progetto ha richiesto il trasferimento in tempo reale alla piattaforma RISC-V del SO NuttX e del software dei controllori di volo PX4. L’SSRC ha già incluso alcuni dei miglioramenti di sicurezza pianificati nel suo stack di software PX4 esistente e continueremo a sviluppare questo software e a contribuire alle modifiche sull’open source.”

Ha quindi aggiunto: “Attraverso questa pietra miliare intendiamo porre in evidenza la nostra competenza regionale nella ricerca e nello sviluppo della sicurezza per Droni e Sistemi Autonomi, un’area in procinto di avere un impatto enorme nel plasmare le Smart City del futuro, rendendole più sicure e anche accelerando in modo significativo le opportunità per nuovi servizi.”

Come conseguenza immediata, SSRC continuerà a migliorare sicurezza e resilienza dello stack di software open source per il controllo di volo PX4 e del SO in tempo reale NuttX, in collaborazione con la community open source. Inoltre, il Centro ha presentato una tabella di marcia che include il miglioramento della protezione della memoria dell’Os NuttX e PX4, la protezione dei dati sui supporti rimovibili e l'utilizzo di componenti Root-of-Trust disponibili in commercio.

Jukka Laitinen, Drone Software Lead Engineer e Architect presso l'SSRC in TII e Technical Lead per Dronecode Security Special Interest Group, ha anche presentato un discorso su come rendere l'attuale piattaforma per droni migliore, più sicura e resiliente al Vertice di Sviluppo del Pilota Automatico PX4 nel settembre 2021.

SSRC ha anche buone prospettive di realizzare il primo hardware controllore di volo personalizzato a firma TII, con i prototipi iniziali di questo hardware, utilizzando un SoC RISC-V standard commerciale, che si prevede di concretizzare entro il primo trimestre del 2022. Questo consentirà ai ricercatori e all’intero settore di sostituire i controllori di volo commerciali esistenti con un controllore di volo sicuro TII.

*Fonte:AETOSWire

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Copyright Business Wire 2021

Tania Ameer
[email protected]

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
 Business Wire (Leggi tutti i comunicati)
40 East 52nd Street, 14th Floor
10022 New York Stati Uniti