Principessa incanta il Major of London

Eleganza, raffinatezza, charme da sempre trait d’union fra la cultura occidentale e l’Islam, Rania si presenta al party in onore del primo Major of London musulmano incantando i convenuti. In una mise platino spicca un accessorio made in Italy del valore di 1,2 milioni di euro.
Londra, (informazione.it - comunicati stampa - società) Occhi puntati sulla Principessa di Giordania al party organizzato in onore di Sadiq Khan, nuovo Major of London, e primo sindaco musulmano nel Regno Unito.
Da sempre l’icona della nobiltà Giordana rappresenta un ponte fra la cultura islamica e quella occidentale esprimendo posizioni moderate sempre con inusitata misura, cultura, eleganza e raffinatezza.
Doti tutte che per l’occasione ha inteso sublimare con un accessorio da mille e una notte.
Avvolta in un prezioso abito lungo tempestato di brillanti, completava l'outfit con l’inconfondibile borsetta gioiello “Saturn revolution”.
In platino e brillanti, creata dal designer di origini italiane Andrea Ampelio Meli, del valore di 1,2 milioni di euro.
Accessorio che ha contribuito ad attirare ancor più l’attenzione sulla splendida Principessa da anni attiva in prima persona in favore dell’integrazione fra le culture.
Molto apprezzata dai convenuti in particolare dai Reali di casa, il giovane William e la Duchessa di Cambridge, che già in precedenza aveva commissionato un gioiello al designer italiano.
La serata si è conclusa con una raccolta fondi devoluti in beneficenza in favore delle vittime dell’integralismo religioso.
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Allegati