Artprice: Sotheby's, Phillips e Ketterer si adeguano alla nuova realtà...

«Cosa c'è di più frustrante del dover stare chiusi in casa senza poter comprare niente...?» osserva (con una certa ironia) thierry Ehrmann, Presidente e Fondatore di ArtMarket.com e del suo dipartimento Artprice. «Soprattutto se si pensa a quanto sia "costoso" tenere i soldi in banca al giorno d'oggi... Certo, è un problema da ricchi, ma che le case d'asta hanno capito perfettamente. Quest'estate, alcune hanno aperto negli Hamptons, proprio dove si erano rifugiati molti collezionisti newyorkesi. Qui Phillips ha presentato una selezione di opere che verranno presto messe all'asta. Malgrado una profonda riduzione del fatturato – sceso di quasi la metà nei primi 8 mesi del 2020 – Phillips è di nuovo al 4° posto nella nostra classifica mondiale e, soprattutto, si sta chiaramente preparando al futuro».
PARIS, (informazione.it - comunicati stampa - arte e cultura)

«Cosa c'è di più frustrante del dover stare chiusi in casa senza poter comprare niente...?» osserva (con una certa ironia) thierry Ehrmann, Presidente e Fondatore di ArtMarket.com e del suo dipartimento Artprice. «Soprattutto se si pensa a quanto sia "costoso" tenere i soldi in banca al giorno d'oggi... Certo, è un problema da ricchi, ma che le case d'asta hanno capito perfettamente. Quest'estate, alcune hanno aperto negli Hamptons, proprio dove si erano rifugiati molti collezionisti newyorkesi. Qui Phillips ha presentato una selezione di opere che verranno presto messe all'asta. Malgrado una profonda riduzione del fatturato – sceso di quasi la metà nei primi 8 mesi del 2020 – Phillips è di nuovo al 4° posto nella nostra classifica mondiale e, soprattutto, si sta chiaramente preparando al futuro».

 

 

Opera collettiva – Portraits of Richard Prince, Francis Bacon & Christo

© thierry Ehrmann 2020. Per gentile concessione del Museo di Arte Contemporanea l'Organe / La Demeure du Chaos

[https://imgpublic.artprice.com/img/wp/sites/11/2020/09/Portraits-de-Richard-Prince-Francis-Bacon-Christo.jpg]

Phillips ha inoltre annunciato la creazione di una nuovissima partnership con la principale casa d'aste cinese, Poly Auction, che nel 2019 ha realizzato un volume d'affari pari a 617 milioni di dollari. Ma Poly Auction ha avuto un inizio 2020 molto difficile, realizzando appena 3,7 milioni di euro nel primo semestre (-99%), situazione che ovviamente spera di invertire il prima possibile grazie a questa nuova alleanza con la casa d'aste inglese a Hong Kong, volta a incoraggiare i potenziali venditori. «[Questa collaborazione] offre un'occasione unica ai consegnatari per sfruttare l'insieme della clientela e della forza marketing di due delle maggiori case d'asta del mondo» (1) ha dichiarato Jonathan Crockett, Presidente di Phillips Asia.

Le 10 case d'asta più importanti per il settore dell'arte (1 gennaio 2020 - 31 agosto 2020)

© artprice.com

1. Sotheby's - 1,49 miliardi $ (-31%)

2. Christie's - 1,03 miliardi $ (-54%)

3. China Guardian - 171 milioni $ (-31%)

4. Phillips - 164 milioni $ (-49%)

5. Xiling Yinshe - 76,3 milioni $ (+18%)

6. Bonhams - 54,5 milioni $ (-32%)

7. Artcurial - 36,5 milioni $ (-30%)

8. Ketterer Kunst - 31,8 milioni $ (+5%)

9. Dorotheum - 27,1 milioni $ (-24%)

10. Mainichi - 22 milioni $ (-35%)

All'estremo opposto, alcuni operatori sembrano aver beneficiato della crisi sanitaria (Xiling Yinshe e Ketterer Kunst). La casa d'aste tedesca Ketterer ha registrato una crescita del 5% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Grazie alla lunga esperienza nelle vendite online, Ketterer è riuscita a tenere alto l'interesse e a continuare le vendite anche durante il periodo del lockdown, organizzando un paio di sessioni al mese "solo online" tra gennaio e giugno. A luglio 2020, ha realizzato 4 aste dal vivo a Monaco, per un totale di 29,5 milioni di dollari. È stato così il miglior primo semestre realizzato da Ketterer dall'inizio della sua attività.

«Dobbiamo questo successo soprattutto ai nostri 65 anni di esperienza» ha affermato Robert Ketterer, banditore e proprietario di Ketterer Kunst. «Siamo in grado di interpretare i segnali e di reagire immediatamente e con grande flessibilità ai minimi cambiamenti del mercato, nonostante l'estrema stabilità della nostra struttura. Come pionieri nel digitale, è dal 2007 che organizziamo con successo delle aste "solo online". Nel corso della nostra 500a asta, abbiamo registrato per la prima volta in assoluto un'offerta online milionaria».

Robert Ketterer prosegue: « Ketterer Kunst si è affermata come specialista internazionale dell'arte tedesca. Sappiamo esattamente cosa cercano i potenziali acquirenti e individuiamo sempre l'asta perfetta per ogni singola opera. Ciò si traduce anche nel costante sviluppo dei nostri cataloghi d'asta e nelle vendite "solo online", in quanto non ci limitiamo soltanto ad adattare la struttura e il contenuto alle ultime esigenze di mercato, ma sappiamo anche suscitare l'interesse grazie alla nostra esclusiva gamma di oggetti di qualità».

In questo periodo delicato che vede il passaggio accelerato al business digitale sullo sfondo della crisi sanitaria, le aste online non rappresentano ancora la soluzione perfetta per tutti i segmenti del mercato dell'arte. Non si addicono necessariamente a tutte le fasce di prezzo, a tutti i mezzi espressivi e a tutti gli artisti. Un approccio più flessibile di tipo "brick and click", che combina i diversi canali di vendita (fisici, online, privati), sembra essere la strategia migliore sul medio termine. E questo nuovo approccio legato alla creazione di valore sembra poggiare sempre più su un'idea che promuoviamo da anni: selezionare l'opera giusta dell'artista giusto al momento giusto, nel giusto catalogo e attraverso il canale di vendita più adatto.  

Copyright 1987-2020 Thierry Ehrmann www.artprice.com - www.artmarket.com

Prova i nostri servizi (demo gratuita):

https://www.artprice.com/artist/15079/wassily-kandinsky

Abbonati ai nostri servizi:

https://www.artprice.com/subscription

A proposito di Artmarket:

Artmarket.com è quotata su Eurolist di Euronext Parigi, SRD long only e Euroclear: 7478 – Bloomberg: PRC – Reuters: ARTF.

Scopri Artmarket e il suo dipartimento Artprice in video: https://en.artprice.com/video

Artmarket, con il suo dipartimento Artprice, è stata fondata nel 1997 dal CEO Thierry Ehrmann. Artmarket, con il suo dipartimento Artprice, è controllata dal Groupe Serveur, creato nel 1987.

Biografia certificata Who's Who ©:

https://imgpublic.artprice.com/img/wp/sites/11/2019/10/biographie_oct2019_WhosWho_thierryEhrmann.pdf

Artmarket è un operatore globale del Mercato dell'Arte che comprende, tra le altre strutture, il dipartimento Artprice, leader mondiale nella raccolta, gestione e utilizzo delle informazioni sul mercato dell'arte storico e attuale in banche dati che contengono più di 30 milioni di indici e risultati di aggiudicazione, per oltre 740.000 artisti.

Artprice Images® consente l'accesso illimitato alla più grande banca immagini al mondo dedicata al Mercato dell'Arte: ben 180 milioni di fotografie digitali o riproduzioni incise di opere d'arte dal 1700 fino a oggi, corredate dai commenti dei nostri storici dell'arte.

Artmarket, con il suo dipartimento Artprice, raccoglie dati su base permanente da 6300 Case d'Asta e produce informazioni chiave sul Mercato dell'Arte per le principali agenzie di stampa e comunicazione (7.200 pubblicazioni). I 4,5 milioni di utenti registrati hanno accesso agli annunci pubblicati dagli altri utenti registrati. Oggi questa rete rappresenta il Global Standardized Marketplace®, leader nella compravendita di opere d'arte a un prezzo fisso o di offerta (aste regolate dai paragrafi 2 e 3 dell'Articolo L 321.3 del Codice di Commercio Francese).

Artmarket, con il suo dipartimento Artprice, ha ricevuto il marchio di Stato "Società Innovativa" dalla Banca Pubblica di Investimento (BPI) (per la seconda volta nel novembre del 2018 per altri 3 anni), che sostiene la società nel progetto di consolidamento della sua posizione come operatore globale del mercato dell'arte.

Rapporto 2019 sul Mercato Globale dell'Arte di Artprice, Artmarket, pubblicato nel febbraio del 2020:

https://www.artprice.com/artprice-reports/the-art-market-in-2019

Indice dei comunicati stampa pubblicati da Artmarket con il suo dipartimento Artprice:

http://serveur.serveur.com/press_release/pressreleaseen.htm

Segui tutte le notizie sul Mercato dell'Arte in tempo reale con Artmarket e il suo dipartimento Artprice su Facebook e Twitter:

https://www.facebook.com/artpricedotcom/ (4,9 milioni di follower)

https://twitter.com/artmarketdotcom

https://twitter.com/artpricedotcom

Scopri l'alchimia e l'universo di Artmarket e il suo dipartimento Artprice  http://web.artprice.com/video con sede presso il celebre Museo di Arte Contemporanea l'Organe "La Demeure du Chaos" (New York Times dixit):https://issuu.com/demeureduchaos/docs/demeureduchaos-abodeofchaos-opus-ix-1999-2013

L'Obs - Il Museo del Futuro: https://youtu.be/29LXBPJrs-o

https://www.facebook.com/la.demeure.du.chaos.theabodeofchaos999

(4,5 milioni di follower)

https://vimeo.com/124643720

Contatta Artmarket.com e il suo dipartimento Artprice

Contatti: ir@artmarket.com

 

 

 

 

Artprice: Sotheby's, Phillips e Ketterer si adeguano alla nuova realtà...
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
 PR Newswire (Leggi tutti i comunicati)
209 - 215 Blackfriars Road
LONDON United Kingdom
Allegati
Non disponibili