IRBA, CTP Lecce: stangata a Agenzia delle Dogane. Annullate cartelle carenti di adeguata motivazione a due esercenti di distributori di carburanti

Avvisi di accertamento l'IRBA, l'imposta regionale sui carburanti a carico delle stazioni di servizio. Non dev'essere pagata perchè gli avvisi di accertamento mancano di informazioni ed ambiguità del tributo. La Commissione Tributaria Provinciale di Lecce annulla gli avvisi emessi dall'Agenzia delle Dogane nei confronti di due esercenti.
Lecce, (informazione.it - comunicati stampa - economia) Quattro sentenze gemelle sono state pubblicate in data di ieri dalla Commissione Tributaria Provinciale di Lecce – Sezione 2 - in materia IRBA, la famigerata imposta - salasso a carico dei gestori delle stazioni di servizio. I giudici tributari leccesi in totale accoglimento delle eccezioni di diritto e di merito proposte dall'avvocato Maurizio Villani, hanno annullato gli avvisi di pagamento notificati dall’Agenzia delle Dogane di Lecce a due contribuenti che gestiscono pompe di benzina, per l’IRBA Anni 2008 e 2009, di circa 270.000,00 euro. L’IRBA è un’imposta sui carburanti introdotta dalla Regione Puglia negli anni 2008 e 2009, abolita per l’anno 2010, e reintrodotta dal 2011. I giudici tributari hanno annullato gli avvisi di pagamento perché contrari alle norme dello Statuto dei diritti del contribuente per mancanza di informazioni ed ambiguità del tributo stesso. Inoltre i giudici hanno rilevato la decadenza dell’azione di riscossione nonché il difetto di motivazione nell’individuazione del soggetto passivo di imposta. Appunto per questo, la CTP di Lecce, prima in Italia (perché l’IRBA è stata introdotta anche in altre Regioni d’Italia), ha totalmente annullato gli avvisi di pagamento in contestazione. Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, sottolinea l'importanza della decisione soprattutto perché gli uffici fiscali devono scrupolosamente rispettare lo Statuto dei diritti del contribuente (Legge n. 212/2000).
IRBA, CTP Lecce: stangata a Agenzia delle Dogane. Annullate cartelle carenti di adeguata motivazione a due esercenti di distributori di carburanti
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
giovanni d'agata
 provincia di lecce (Leggi tutti i comunicati)
via belluno
73100 lecce Italia
dagatagiovanni@virgilio.it
3889411240
La Commissione Tributaria Provinciale di Lecce annulla un avviso di accertamento di oltre 150 mila euro a carico dell’Istituto di Vigilanza La Velialpol  -  Un’importante sentenza della Commissione Tributaria Provinciale di Lecce, la numero 635 depositata l’1 marzo scorso, ha totalmente annullato l’avviso di accertamento dell’Agenzia delle Entrate per…
CTP Lecce: annullati avvisi di accertamento per oltre 700 mila euro alla S.C.R.L. Ambiente e Sviluppo  -  Un’eclatante decisione della Commissione Tributaria Provinciale di Lecce, ha sostanzialmente annullato gli avvisi di accertamento per gli anni 2008 e 2009 di oltre 700.000,00 euro notificati alla società cooperativa a responsabilità limitata…
CTP Lecce. Annullata cartella esattoriale nei confronti del Comune di Alliste di quasi 60mila euro e condannata alle spese l’Agenzia delle Entrate  -  Con la sentenza 726 depositata l’11 marzo, la Commissione Tributaria Provinciale di Lecce, ha annullato una cartella esattoriale di quasi 60mila euro notificata al Comune di Alliste (Le) per un credito…
Sentenza storica: Agenzia delle Entrate ed Equitalia fermate dalla Commissione Tributaria Regionale di Bari sezione di Lecce.  -  Un’ordinanza che farà certamente discutere e che risulta essere la prima in Italia in materia, la n. 217/2016 depositata in segreteria il 29/02/2016 della Commissione Tributaria Regionale di Bari – Sez. staccata di Lecce –…
Nullo l’avviso di accertamento notificato prima del termine di 60 giorni dalla conclusione della verifica fiscale  -  Con un’importante sentenza depositata il 12 settembre scorso, la numero 2096/16, la Commissione Tributaria Regionale di Bari, sezione staccata di Lecce, a seguito di apposita eccezione sollevata dall’avvocato Maurizio Villani, sin dal…
Loading....