MEDICA Düsseldorf (D) 14-17 novembre: 6 aziende francesi nello spazio innovazione - 218 in totale quelle presenti sul Padiglione Francia

Business France vi aspetta per accompagnarvi alla scoperta di queste aziende.
Milano, (informazione.it - comunicati stampa - fiere ed eventi) In un mercato globale dei dispositivi medici e della diagnostica in vitro di 200 miliardi di euro l’anno, il settore risulta particolarmente dinamico ed innovativo in Francia.
Forte di un tessuto industriale di più di 1.000 aziende, 700 brevetti depositati ogni anno e 65.000 addetti che uniscono le competenze uniche della medicina, della meccanica, della fisica dei materiali e delle tecnologie digitali, il mercato francese è stimato a 15 miliardi di euro.
La filiera si compone principalmente da PMI e da qualche grande gruppo di cui quasi il 74% svolge un’attività di R&S e/o di produzione.

I produttori francesi si posizionano nella grande maggioranza dei casi su settori di nicchia ad alto tenore tecnologico, come i software utilizzati in telemedicina e nell’e-health. La Francia dispone di una medicina di alta qualità, internazionalmente riconosciuta, il suo know how industriale, scientifico e medico è allo stesso tempo all’origine di molte innovazioni tecnologiche: impianti (protesi), sistemi di chirurgia mini invasiva, diagnostica in vitro e per immagini, cardiologia (cuore artificiale).
L’innovazione come motore di crescita è la risposta del settore della salute ai cambiamenti cui va incontro. La R&S inventa soluzioni inedite, al servizio della sicurezza dei pazienti e dei medici e della performance dei prodotti.

Sarà possibile durante il salone incontrare una persona di Business France Italia che vi accompagnerà per una visita guidata agli stand francesi secondo le vostre esigenze e curiosità.



6 aziende francesi, particolarmente all’avanguardia, occupano un posto d’onore nello spazio innovazione del Padiglione 17 (17A40A, 17A40E e 17C24F)

AXILUM ROBOTICS (17A40A) presenta il primo e unico robot al mondo progettato per la Stimolazione Magnetica Transcranica (TMS). La sua tecnica di neuro stimolazione non invasiva consente applicazioni terapeutiche per le malattie psichiatriche e neurologiche, per le depressioni gravi, per i dolori neuropatici cronici o per i postumi da ictus resistenti ai trattamenti farmacologici.

La TMS potrebbe cambiare la vita di milioni di persone affetti da dolori cronici. Consente di ridurre considerevolmente i sintomi resistenti ai farmaci, agendo direttamente sulle aree del cervello interessate. Commercializzate dal 2014, queste soluzioni robotizzate sono vendute o concesse in leasing con contratti di manutenzione.

MDOLORIS MEDICAL SYSTEM (17C24F) è la prima azienda al mondo in grado di fornire agli operatori sanitari sistemi di monitoraggio continuo e non invasivo del dolore. Fino ad oggi infatti, dei tre componenti dell’anestesia, solamente l’analgesia non poteva essere misurato in maniera obiettiva. Grazie a questo monitoraggio è dunque la prima volta che un medico è in grado di misurare oggettivamente il dolore provato dal suo paziente e, di conseguenza, di somministrare in modo personalizzato la quantità adeguata di antidolorifico, su pazienti sia coscienti, sia incoscienti.

MIRAVAS (17A40B) presenta VBOX®, il primo dispositivo medico per il trattamento delle vene varicose con vapore acqueo, utilizzabile in sala operatoria. Il suo metodo d’azione, simile a quello di altre tecniche endotermiche (laser, radiofrequenza e vapore acqueo), cioè il rilascio di calore nella vena, consente di ottenere una contrazione delle fibre di collagene della parete venosa che causano l’ostruzione delle vene. Per quanto riguarda il trattamento con vapore, il principio di funzionamento della VBOX® è quello di riscaldare l’acqua sterile contenuta nel serbatoio portatile in modo da trasformarla in vapore. Questo riscaldamento comporta anche un aumento della pressione all’interno del serbatoio fino alla pressione di vapore saturo, consentendo così l’iniezione del vapore acqueo nella vena attraverso un catetere o un ago.

La patologia venosa colpisce milioni di persone, di cui la metà è affetta da vene varicose. La sfida umana ed economica è, dunque, considerevole in termini di salute pubblica. I vari sistemi sanitari europei incoraggiano l’adozione di nuove tecniche mini invasive e lo sviluppo della chirurgia ambulatoriale per conciliare il benessere del paziente e il controllo delle spese sanitarie. La VBOX® è un dispositivo economicamente competitivo e rispettoso della procedura medica, consentendo il trattamento in ambulatorio di tutte le patologie venose. Il marchio CE lo rende immediatamente disponibile in Europa per gli angiologi e i chirurghi vascolari.

PHYSIO-ASSIST (17A40C) è specializzata nei dispositivi medici destinati ai pazienti affetti da patologie respiratorie ostruttive. La gamma di prodotti Simeox® offre agli operatori sanitari una tecnologia innovativa nella disostruzione bronchiale e soddisfa le esigenze primarie dei pazienti affetti da fibrosi cistica o da bronchite cronica: una disostruzione autonoma, efficace e meno invasiva. La sua proprietà tissotropica fluidifica il muco e crea una successione di frammentazioni attraverso la stimolazione dell’area tracheobronchiale a una frequenza e una potenza caratteristiche, favorendo il drenaggio dei bronchi. Questo dispositivo medico, i cui risultati sono provati da uno studio clinico di tolleranza, migliora l’atto medico. Permette ai pazienti di realizzare una “pulitura dei bronchi” efficace, limitando allo stesso tempo considerevolmente i costi del trattamento.
Il dispositivo medico Simeox® e i relativi materiali di consumo sono marchiati CE per poter essere venduti agli operatori sanitari tramite distributori nei mercati europei e in tutti i Paesi che seguono le normative CE. È fornito con un’interfaccia touch connessa, una custodia per il trasporto con tasche per riporre i materiali di consumo e un telecomando dedicato.

ROBOSOFT SERVICES ROBOTS (17A40E) presenta Kompaï, l’assistente connesso, che contribuisce a migliorare l’indipendenza delle persone fragili a domicilio o ospedalizzati. Questo robot migliora l’indipendenza fisica delle persone, permette loro di sentirsi sicuri, in particolare in caso di caduta, assicura il monitoraggio sanitario per una più accurata prevenzione, stimola cognitivamente e facilita la vita quotidiana, favorendo i contatti sociali grazie agli scambi con l’esterno. Permette anche di acquisire ed elaborare dati.

THERAPIXEL (17A40D) rivoluziona la chirurgia con il riconoscimento visivo senza contatto di Fluid, un sistema di navigazione delle immagini mediche destinato alla sala operatoria. Gestito interamente da comandi gestuali, permette di accedere efficacemente alla cartella radiologica del paziente in condizioni sterili. Senza contatto! Fluid è compatibile al 100% con i PACS (sistemi di archiviazione e trasmissione d’immagini) del mercato: il dispositivo si integra come una semplice postazione di lavoro. L’agenda operatoria è utilizzata per precaricare in anticipo gli esami. Il paziente è inserito selezionandolo dalla lista operatoria del giorno. Fluid consente l’accesso a tutte le immagini del paziente: pre e intraoperatorie, a prescindere dalla modalità.

218 aziende francesi esporranno sul Padiglione collettivo organizzato da Business France (Agenzia nazionale al servizio dell’internazionalizzazione dell’economia francese) al Salone mondiale della sanità che si terrà dal 14 al 17 novembre 2016 a Düsseldorf.
La collettiva francese rappresenterà tutta la filiera e sarà suddivisa in 8 Hall su 2.179 m² :

– Hall 3: diagnostica e laboratorio;
– Hall 4 e 5: fisioterapia e ortopedia;
– Hall 7a: materiali di consumo corrente, tessile, … ;
– Hall 15: nuove tecnologie informatiche e della comunicazione;
– Hall 16 e 17: elettromedicina, attrezzature per sale operatorie, ... ;
– Hall 8b (Compamed): subfornitura per la produzione medica (microtecnica, industria plastica, ecc.).

Le aziende sono affiancate da 8 partner presenti sul Padiglione Francia – ALSACE BIOVALLEY - BCI - LILLE EURASANTE – CCI FRANCHE COMTE – CCI LIMOGES - MADEELI – I-CARE – MEDICEN - TECHNOPOLE TBS – SYNERGIA (Caen La Mer) – SUD De France

A breve sarà disponibile il catalogo con le società presenti.

Per informazione, altre 90 aziende francesi saranno presenti alla fiera al di fuori del padiglione Francia.

Per maggiori informazioni:

Christiane PESLHERBE
Capo progetto Business France Paris
Tel.: +33 1 40 73 36 90
christiane.peslherbe@businessfrance.fr


Oppure:
Business France Italia
Barbara Galli barbara.galli@businessfrance.fr
Blog, twitter, Facebook
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Barbara Galli
 Business France (Leggi tutti i comunicati)
Corso Magenta, 63
20123 Milano Italia
barbara.galli@businessfrance.fr
IV° Cs Cooking for Art 2016 Roma "Birroforum"- Aziende presenti  -  EMERGENTE CENTRO E SUD 2016 Aziende Villaggio “Birroforum” ingresso indipendente Lungotevere Maresciallo Diaz – Roma 25-26-27 giugno 2016; ore 18:30-00:01 Anche quest’anno Luigi Cremona e Witaly Srl porteranno i grandi Chef del centro e del sud Italia a…
Fasthink sarà presente a Mecspe 2016 con ALLMAG azienda italiana specialista nel lean manufacturing Fasthink sarà presente a Mecspe 2016 con ALLMAG azienda italiana specialista nel lean manufacturing  -  Una collaborazione nata dalla specializzazione di ALLMAG nella ricerca e progettazione di soluzioni di Lean Manufacturing che rendano la produzione manifatturiera più snella, secondo il principio per cui Il processo produttivo deve essere semplificato…
Ascom acquisisce l’azienda italiana di software medici UMS Ascom acquisisce l’azienda italiana di software medici UMS  -  Ascom ha acquisito la UMS (United Medical Software), azienda italiana che produce software e che fornisce una piattaforma di integrazione per dispositivi medici e soluzioni software per cartelle cliniche digitali in area critica paziente. Con l'acquisizione di UMS, Ascom potrà servirsi di…
Loading....