Piano cucina. La rivoluzione del Fenix

Il nome di questo materiale innovativo, viene dall'Araba Fenice, l'essere mitologico che rinasceva dalle proprie fiamme, proprio come qil Fenix è in grado di riparare i propri graffi con il calore. Elegante e performante, creato grazie alla nanotecnologia, è il materiale del futuro.
milano, (informazione.it - comunicati stampa - varie) Un nuovo materiale dalle altissime prestazioni è entrato a far parte delle cucine di tutto il mondo. E non solo per uso domestico. Si sta parlando del Fenix, che ha già preso piede nel mondo della nautica e degli hotel.

Il nome di questo materiale innovativo, viene dall'Araba Fenice, l'essere mitologico che rinasceva dalle proprie fiamme, proprio come qil Fenix è in grado di riparare i propri graffi con il calore.

Il fenomeno dell'autoriparazione del Fenix funziona sfruttando le proprietà dei materiali che lo compongono, resine con un'alta reattività al calore.
La termoriparazione non ha limiti, si può effettuare all'infinito e il procedimento è molto semplice. Come si fa? È facilissimo. Se il piano cucina si graffia basta inumidire la superficie del piano con un panno e passarvi sopra con un ferro da stiro: in questo modo scomparirà ogni piccolo segno!
Un materiale sviluppato grazie alle nanotecnologia, brevetto italiano e installabile su qualsiasi tipo di superficie.

Un top in Fenix vanta un ottimo rapporto qualità-prezzo. Il prezzo al metro si aggira intorno ai 150 euro e le sue caratteristiche sono superiori rispetto alla maggior parte dei materiali sul mercato.
La termoriparazione lo distingue in modo esemplare dal resto dell'offerta disponibile. Un'ampia gamma di colori, igienico e di facile manutenzione, il Fenix è anche un prodotto molto elegante.
Si possono realizzare piani verticali e orizzontali, si può usare in interno e in esterno. Si può applicare nella progettazione di cucine a isola e in quella di cucine tradizionali, senza limitarsi al piano cottura, perché è perfetto anche per porte e cassetti. Un design originale per un materiale performante

Inoltre, il top in Fenix è igienico e facile da pulire. È antimuffa e idrorepellente. Non è tutto, perché è anche elettrostatico e ha un'altissima capacità di abbattimento della carica batterica. Un top cucina anti graffio, anti acido, piacevole al tatto e resistente alle impronte.
Un materiale di ultima generazione, con una gamma di colori classici che si abbinano perfettamente a cucine eleganti e di alta categoria.
Per chi sta progettando una cucina nuova, o per chi ha in mente di ristrutturare la antica, il top in Fenix è una soluzione di cui non doversi pentire.
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
claudia loiacono
 habitissimo (Leggi tutti i comunicati)
(Milano) Italia
habitissimo.italia@gmail.com
Allegati
Non disponibili