Pro Biennale: torna a Venezia la mostra curata da Nugnes con Sgarbi, Alberoni e altri

La mostra internazionale Pro Biennale è ormai diventata un appuntamento imperdibile per i tanti esperti ed appassionati d’arte contemporanea italiana e anche quest’anno si rinnova alla fine di marzo, nella splendida cornice dello Spoleto Pavilion, storico palazzo nel cuore di Venezia, che si prepara ad accogliere artisti provenienti da diversi Paesi nel mondo.
Venezia, (informazione.it - comunicati stampa - arte e cultura)

 

L’intento della Pro Biennale e del suo organizzatore Salvo Nugnes, critico d’arte e curatore di mostre e grandi eventi, è quello di rendere l’arte e la cultura fruibili a tutti e far conoscere a un pubblico il più vasto possibile gli artisti contemporanei che hanno così la possibilità di essere i veri protagonisti nella città d’arte per eccellenza.

Come ogni anno, la rassegna porta i contributi di importanti personalità del mondo della cultura, della politica e dello spettacolo tra cui Vittorio Sgarbi, Francesco Alberoni, sociologo di fama mondiale, Silvana Giacobini, già direttore di Chi e Diva&Donna, il direttore del Tgcom 24 Paolo Liguori, lo storico e presidente del Vittoriale degli Italiani Giordano Bruno Guerri, Marzia Risaliti, nota attrice, Marco Columbro, presentatore televisivo, Pippo Franco, presentatore, attore e artista, il critico musicale Mario Luzzatto Fegiz, Roberto Villa, famoso fotografo, amico dei grandi Pasolini e Dario Fo, ed altri, nonché di istituzioni come il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia, il sindaco Luigi Brugnaro e l’assessore Paola Mar

Queste le significative parole di Vittorio Sgarbi sull’importante rassegna:

«La Pro Biennale è la vera Biennale d’arte in Italia. Una possibilità per gli artisti di esprimersi liberamente ed essere considerati.»

 

Per informazioni sulle selezioni: 388 7338297 - 351 7250110 - https://www.probiennale.it/

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa