CinemaLive al Catania Film Festival: 2 workshop gratuiti per Professionisti del settore Audiovisivo

"GESTIONE CONSAPEVOLE DEI DIRITTI DI SFRUTTAMENTO DEL PRODOTTO CINE-AUDIOVISIVO" "IL SELF TAPE. COSTRUZIONE, LINGUAGGIO E ASPETTATIVE" Martedì 30 novembre 2021, in presenza e in streaming
Bologna, (informazione.it - comunicati stampa - arte e cultura)

Catania Film Festival

 

Si terrà Martedì 30 novembre il percorso di formazione, targato CinemaLive, che prevede la programmazione di due masterclass gratuite, in presenza e in streaming, e riservato agli iscritti del Catania Film Festival.

 

 Alle 15.00 si parte con "GESTIONE CONSAPEVOLE DEI DIRITTI DI SFRUTTAMENTO DEL PRODOTTO CINE-AUDIOVISIVO" che si pone l'obiettivo di mostrare l'importanza di una corretta  gestione consapevole dei  diritti di sfruttamento, elementi fondamentali per accrescere capacità di scambio economico, commerciale e finanziario.

 

 Si continua alle ore 18.00 con "IL SELF TAPE. COSTRUZIONE, LINGUAGGIO E ASPETTATIVE" in cui analizzeremo tecnicamente un self tape.Il Self Tape oramai è lo strumento principale attraverso il quale agenti e casting director hanno modo di valutare il lavoro dell'Attore e le sue qualità artistiche.

La Formazione di CinemaLive si pone l'obiettivo di accompagnare il Professionista nell'apprendimento di argomenti complessi che accelerano il processo di crescita competitiva - dichiara Alessandro Costantini, CEO CinemaLive - e le Masterclass programmate al Catania Film Festival vanno in questa direzione.Chi pensa che la questione "È stata la mano di Dio" tratti di una situazione che riguarda solo i rapporti contrattuali fra Netflix, produttori, distributori e broadcaster (e non di un tema da affrontare nella prospettiva dell’interesse superiore dell’industria) non ha capito la gravità della direzione, conclude Alessandro Costantini, CEO CinemaLive

Per informazioni contattare il 3280246936 oppure scrivere una mail a [email protected]

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa