IL PRIMO AMORE E’ PER SEMPRE DI FRANCESCA GHIRIBELLI

Nuove uscite per la Romantic Edizioni narrativa rosa contemporanea
Internet, (informazione.it - comunicati stampa - editoria e media)

Sinossi:

 Usigliano 1938. Toscana, Villa Larini.Aleida è una dolce ragazza di origini aristocratiche che trascorre l’estate assieme a zia Clara, una donna che non conosce ma che sembra piena di sorprese. La donna ha un’azienda di profumi e saponi. In villa conosce il figlio dei dipendenti, Giulio. Nasce un’amicizia che presto si trasforma in qualcosa di molto più profondo. Il destino li mette a dura prova, soprattutto marca la differenza sociale e le regole rigide dell’epoca incombono. Anche la distanza non è dalla loro parte: lei vive in Spagna e in Toscana era solamente in vacanza...Riusciranno i due giovani a vivere la loro storia d’amore? Gli anni passano, ma l’aroma dei profumi e un libro di poesia...

 

PREZZO EBOOK 2,99

PREZZO CARTACEO 17,63

 

Scheda libro

 

Dettagli prodotto

  • ASIN ‏ : ‎ B0B31GDDMP
  • Lingua ‏ : ‎ Italiano
  • Dimensioni file ‏ : ‎ 1193 KB
  • Utilizzo simultaneo di dispositivi ‏ : ‎ illimitato
  • Da testo a voce ‏ : ‎ Abilitato
  • Screen Reader ‏ : ‎ Supportato
  • Miglioramenti tipografici ‏ : ‎ Abilitato
  • Word Wise ‏ : ‎ Non abilitato
  • Lunghezza stampa ‏ : ‎ 398 pagine

 

 

 

BOOKTRAILER

 

https://bit.ly/3av6tkl

 

link acquisto amazon

 

 https://amzn.to/3NKkOrw

 

 

Estratto

 

 Giulio posò l’indice sulle sue labbra, facendole segno di non parlare oltre.

«Riusciremo a sentirci, ci scriveremo sempre. Come hai visto, sono riuscito a leggere molto meglio e per quanto riguarda scrivere non ho troppi problemi.»

Aleida sorrise divertita e un po’ sollevata.

«Nel tempo che ci resta continueremo ad allenarci e sicuramente sarai capace di perfezionare anche la scrittura» rispose sempre più speranzosa. Poi un velo di dubbio si impossessò del suo ceruleo sguardo. «E se… non potessi più tornare qui? Se mio padre non mi permettesse di venire a trovare ancora la zia?»

Giulio districò un boccolo ribelle fra la chioma di Aleida.

«Non succederà, vedrai. Ne sono sicuro, ora che tu e tua zia vi siete ravvicinate, lei troverà il modo di farti tornare. Magari per le festività dell’anno, che dici?»

Aleida scosse la testa pensierosa.

«Non lo so, io ci spero. Una cosa è certa, mi mancherai tanto. Sei il miglior amico che abbia mai potuto desiderare…»

Giulio fu felice di quelle parole, ma mentre lei si rintanò ancora una volta fra le sue braccia, lui sentì un nodo alla gola.

Avrebbe voluto essere molto di più per lei, ma non sapeva che Aleida in cuor suo nascondeva qualcosa di speciale che aveva paura ancora di esternare.

Quel giovane ragazzo era stato il primo a farle battere forte il cuore.

 

 

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Francesca Ghiribelli
 Freelance (Leggi tutti i comunicati)
Corso Italia 175
57025 Piombino
[email protected]
3926779371