Lecce, furto di griglie in ghisa dalle strade. Nel mirino dei ladri anche le caditoie per lo scolo della pioggia

Pericolo che qualcuno ci finisca dentro e si faccia molto male.
Lecce, (informazione.it - comunicati stampa - società) Non è possibile, ci rubano ogni cosa! Si ripetono ormai con preoccupante regolarità i furti delle caditoie per lo scolo della pioggia; le strade restano con piccole voragini e oltre ai costi da sostenere c’è pure il pericolo che qualcuno ci finisca dentro e si faccia molto male. Eppure lo “Sportello dei Diritti” aveva denunciato i pericoli connessi alle nuove fonti di approvvigionamento dei ladri di materie prime che si sono messi a rubare quantità industriali di ferro e ghisa, entrati ai primissimi posti della graduatoria dei metalli più rubati anche perché l’oggetto dei furti, riguarda prodotti rivendibili nel mercato illegale dei cosiddetti ferrivecchi. Ma dopo aver segnalato i furti di portalampade dei pali artistici in ghisa dell'illuminazione pubblica, i predoni hanno superato sé stessi arrivando a rubare tombini, griglie di ferro degli scoli dell'acqua piovana e coperchi in ferro o ghisa delle società dei pubblici servizi facendo diventare le strade, e sono tante anche in Italia, profonde groviere, pericolosissime per la circolazione. L’altra notte in via Rapolla a Lecce si sono registrati furti di diverse griglie, non ancora sostituite dai tecnici del Comune. L'allarme del presidente dello “Sportello dei Diritti” Giovanni D'Agata, è rivolto alle pubbliche amministrazioni affinché adottino tutti gli strumenti possibili di vigilanza anche perché questi furti, al di là del pur grave aspetto economico, che pesa non poco sulle casse municipali, non solo colpiscono il decoro e l’arredo urbano ma contribuiscono a rendere meno sicure le strade visto che la mancanza dei chiusini e delle grate poste sui pozzetti di raccolta delle acque meteoriche, determina uno stato di grave pericolo alla circolazione veicolare e pedonale. E’ indispensabile, dunque, una maggiore collaborazione dei cittadini affinché segnalino a quanti sono istituzionalmente addetti al controllo del territorio ogni comportamento sospetto nell’interesse della comunità, così da scoraggiare il ripetersi di questi gravi episodi.
Lecce, furto di griglie in ghisa dalle strade. Nel mirino dei ladri anche le caditoie per lo scolo della pioggia
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
giovanni d'agata
 provincia di lecce (Leggi tutti i comunicati)
via belluno
73100 lecce Italia
dagatagiovanni@virgilio.it
3889411240
Furto di medicinali in Polonia, pericolo contraffazione  -  Ci sono farmaci rubati e farmaci contraffatti che immessi nel mercato nero da criminali che speculano e prosperano sulla pelle della gente, sono venduti nei paesi che su quei prodotti, molto richiesti, riconoscono un prezzo più alto. Il business rende molto bene tant'è vero che il fenomeno…
Lecce, tiro a segno della mala sui cartelloni stradali e pubblicitari  -  Segnali stradali crivellati da fori di armi da fuoco, un passatempo pericoloso quello praticato lungo le strade urbane ed extraurbane a Lecce ed in provincia. La denuncia, senza nessuna paura, viene fatta da Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”. Sono molti…
The Right Way Show: a Lecce la festa più cool è per strada The Right Way Show: a Lecce la festa più cool è per strada  -  L’estate arriva prima, nel Salento. E quando arriva porta con sé, nella domenica più bella di primavera, la festa più bella dell’anno. Un party che racconta una storia insolita: la voglia di non arrendersi, il coraggio di osare, la scelta di impegnarsi personalmente per cambiare ciò che deve…
Cassonetti stracolmi e sacchetti in strada in prossimità di viale della Repubblica a Lecce Cassonetti stracolmi e sacchetti in strada in prossimità di viale della Repubblica a Lecce  -  Cassonetti stracolmi di rifiuti circondati da montagne di spazzatura all’esterno da sacchetti che inevitabilmente finiscono in strada, mini discariche a cielo aperto. E' questa la situazione che si presenta mercoledì ai residenti delle ex Case Magno e dintorni…
Strade e marciapiedi a Lecce  -  Non sono bastate le numerose richieste d'intervento agli uffici comunali leccesi per smuoverli ed allora il cittadino si è rivolto allo “Sportello dei Diritti” per segnalare la grave inerzia dell'amministrazione nel porre rimedio ad un problema che non riguarda solo il decoro urbano ma anche la sicurezza di pedoni e…
Loading....