Nuova Ghiera La San Marco: per una macinatura professionale al centesimo di millimetro

La storica azienda italiana con sede a Gradisca d’Isonzo presenta il nuovo sistema di regolazione centesimale per macinacaffè. Caratterizzato da un design intuitivo e da una finezza di regolazione superiore del 30% rispetto alla precedente versione, il nuovo meccanismo consente di impostare facilmente e con grande precisione i parametri di macinatura e migliora la qualità dell’espresso in tazzina.
Udine, (informazione.it - comunicati stampa - industria) Con quasi un secolo di storia alle spalle e una lunga tradizione di continua ricerca e innovazione, La San Marco, azienda italiana leader mondiale nella produzione di macchine da caffè espresso e macinadosatori, non smette di guardare al futuro del mondo caffè e introduce un’ulteriore novità dedicata ai professionisti di settore: si tratta della nuova Ghiera centesimale, il nuovo sistema di regolazione che consente di adeguare, con maggiore precisione rispetto al passato, la granulometria del caffè macinato.


A livello tecnico, il nuovo sistema consente infatti di variare la distanza tra le macine con un’accuratezza al centesimo di millimetro, garantendo così, rispetto ai modelli precedenti, una finezza di regolazione superiore del 30%; da ciò ne deriva la possibilità di una più efficace estrazione delle sostanze volatili che consente a sua volta di ottenere un caffè dal profilo aromatico eccellente.
Ma la novità si presenta anche sotto il profilo estetico. Grazie a un’etichetta intuitiva che, con una freccia, indica il verso corretto per regolare la granulometria della macinatura, la nuova Ghiera La San Marco migliora la leggibilità delle suddivisioni della regolazione centesimale, che diventa così più semplice e immediata: macinato più grosso, rotazione in senso orario; più fine, rotazione in senso antiorario. A beneficiarne in prima persona è l’operatore stesso che, con il nuovo sistema, può impostare con estrema precisione i parametri di macinatura, adattandoli facilmente in relazione alle specifiche condizioni di umidità atmosferica, alla miscela e al tipo di macine utilizzate. Nell’individuare il giusto punto di macinatura adatto al singolo blend o alla singola preparazione, lo specialista del caffè potrà così contare su una precisione più che millimetrica che gli permetterà di esaltare in maniera eccellente tutte le caratteristiche aromatiche del suo caffè.
La nuova Ghiera è prevista di serie su tutti i macinadosatori La San Marco ed è perfettamente intercambiabile con la precedente versione.

Esibita ufficialmente al grande pubblico in occasione dell’edizione 2017 di Host Milano, la nuova Ghiera centesimale La San Marco rappresenta un altro importante passo in avanti per l’iconica azienda friulana che, ancora una volta, si conferma all’avanguardia nell’individuare e brevettare soluzioni e prodotti innovativi, in grado non solo di migliorare la qualità del caffè in tazzina, ma anche di rendere il lavoro del barista più efficiente e sicuro.

Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Contatto
Daria Nadalin
Afghanistan
Ufficio Stampa
Blu Wom
 Blu Wom (Leggi tutti i comunicati)
Via Marco Volpe, 43
33100 Udine Italia
bluwom@gmail.it
Allegati
Picco storico delle vulnerabilità nel 2017: registrato un aumento del 120% rispetto all’anno precedente  -  Le vulnerabilità sono uno degli elementi cardine negli incidenti di sicurezza e, insieme ad altre minacce come exploit e malware, costituiscono un rischio continuo. Nel 2017 il numero di vulnerabilità segnalate ha raggiunto il suo picco storico,…
Nuovo studio dimostra che le microsfere in resina SIR-Spheres® con Y-90 migliorano notevolmente la qualità della sopravvivenza nel tumore primario al fegato rispetto al trattamento standard  -  Stando ai dati presentati qui a The International Liver Congress™ 2017 [1] , i pazienti con carcinoma epatocellulare (HCC) in fase avanzata o inoperabile che…
Supermicro porta prestazioni superiori di due volte e mezza rispetto a Edge con il nuovo portafoglio di Atom C3000 di sistemi integrati e IoT  -  La nuova serie di schede madre A2 ha Atom con core da 2 a 16, fino a 128GB ECC di memoria, 10G SFP+ quadrupla o porte RJ45 e fino a 7 anni di durata. La serie di schede madre A2SDi di Supermicro sono…
La qualità del design delle nuove TeraStation consente a Buffalo di aggiungere ai numerosi riconoscimenti internazionali già ottenuti anche il prestigioso Red Dot Award.  -  Buffalo Technology annuncia che le TeraStation serie TS3210DN, TS3410DN, TS5210DN e TS5410DN sono state premiate dalla giuria del Red Dot Award: Product Design, ossia un team di…
Red Hat presenta la nuova versione dell’offerta public cloud OpenShift Online  -  Red Hat, Inc. (NYSE: RHT), leader mondiale nella fornitura di soluzioni open source, ha presentato la nuova generazione di Red Hat OpenShift Online, la prima piattaforma cloud open source, container-native e multi-tenant del mercato. Creata sulla stessa base fondata su…
Loading....