Disabilità, la best practice di riabilitazione arriva dall'Italia in tutto mondo

Oltre 1 miliardo le persone con disabilità nel mondo secondo il rapporto Caritas. Un modello internazionale di riabilitazione psichica arriva dall'Italia, Opera Don Guanella di Roma, dove la Dott.ssa Magari ha introdotto la recitazione in un film come sviluppo dell'intelligenza emotiva dei pazienti.
Roma, (informazione.it - comunicati stampa - società)

Il 3 dicembre la Giornata internazionale delle persone con disabilità e secondo la Caritas le persone nel mondo interessate da qualche forma di disabiltà sarebbero più di 1 miliardo, il 15% della popolazione mondiale. La Caritas Italiana  ha pubblicato il 53° Dossier con dati e testimonianze (Ddt), dal titolo "Prendersi cura. Inclusione, il vero bisogno speciale" al fine di "promuovere i diritti e il benessere dei disabili".


La Dott.ssa Simonetta Magari psichiatra, direttore sanitario del Centro di Riabilitazione San Giuseppe – Opera Don Guanella e docente dei disturbi del linguaggio e psicopatologia della disabilità intellettiva presso l'Università del Sacro Cuore.

 


l film "Ho amici in Paradiso" di Maria Cortese, che vede diversi principali attori disabili psichici, modello "Made in Italy"  nel mondo per la riabilitazione e inclusione di persone neurotipiche. La psichiatra Simonetta Magari, direttrice sanitaria dell'Opera Don Guanella di Roma, ha presentato il caso all'International NeuPsyco Congress a La Havana, Cuba e in altri convegni nazionali ed internazionali.



Il film "Ho amici in Paradiso" di Fabrizio Maria Cortese prodotto da Golden Hour Films con Rai Cinema e in associazione con l'Opera Don Guanella. La pellicola, presentata al Festival del Cinema di Roma è andata in onda in prima serata su RAI Uno raggiungendo 2.185.000 telespettatori , è stata presentata in Parlamento ed ha ricevuto innumerevoli ricoscoscimenti fra i festival cinematografici europei e internazionali. "Ho amici in Paradiso" è stato inoltre presentato ad Alice nella Città | Festa del Cinema di Roma 2016, con proiezioni inoltre in Filmoteca Vaticana della Santa Sede, al Festival del Cinema di Spello nonché a Hollywood per "Los Angeles Italia". Molti poi gli eventi educational, come la proiezione speciale all'Università degli Studi di Roma "Tor Vergata" in collaborazione con l'Ufficio nazionale per la pastorale della salute della Cei, che insieme all'Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali Cei e alla Fondazione Ente dello Spettacolo che ha sostenuto dall'inizio il progetto. 

 


 

Così commenta la Dott.ssa Simonetta Magari, psichiatra e direttrice sanitaria dell' opera Don Guanella di Roma:" La convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità sottolinea l'importanza di favorire l'inclusione sociale e la partecipazione incoraggiando le persone con disabilità intellettiva a sviluppare l'autonomia e supportando la loro autodeterminazione".


"L'obiettivo di questo lavoro è stato quello di dare accesso al mondo del cinema ad otto persone con disabilità intellettiva. Il regista ha curato per due anni laboratori di teatro con gli utenti del centro di riabilitazione Opera Don Guanella di Roma, selezionando, tra questi, gli attori per un lungometraggio. Così è nato il film "ho amici in paradiso" di Fabrizio Maria Cortese".

Conclude la Dott.ssa Magari: "Grazie a questa esperienza gli ospiti del centro hanno potuto esprimere se stessi e riversare le loro caratteristiche sui personaggi interpretati. Inoltre, la divulgazione di questa pellicola ha contribuito ad aumentare la consapevolezza pubblica per quanto riguarda la neurodiversità. Alla base di questo progetto vi è l'idea di un contagio positivo che produce un aumento del benessere psicofisico nelle persone neurotipiche e neurodiverse facendo si che l'inclusione diventi un processo bidirezionale. L'intenzione è quella di portare bellezza nel mondo: una bellezza che unisca, che susciti amore verso il prossimo e che diventi veicolo per migliorare la qualità di vita."

La Dott.ssa Magari a Uno Mattina sulla tecnica italiana di riabilitazione: https://www.raiplay.it/video/2019/05/Opera-Don-Guanella-tante-cure-con-amore---23052019-4d606879-ab79-422f-aee5-ce81d0aeb815.html


Dott.ssa Simonetta Magari Direttore sanitario del centro: 3473300360
 

Opera Don Guanella – Centro di Riabilitazione Disabili Psicofisici
Tel. 06 666011

http://www.centrodiriabilitazionedonguanella.it/

 

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Contatto
Simonetta Magari
Centro di Riabilitazione San Giuseppe – Opera Don Guanella di Roma
Italia
3473300360
Ufficio Stampa