Figurati un po’: VII Concorso Calligrafico Internazionale

Le opere selezionate e quelle dei vincitori sono visibili e scaricabili sul sito del CAUS - Centro Arti Umoristiche e Satiriche al seguente indirizzo: http://www.caus.it/figurati-un-po-vincitori.shtml
Torino, (informazione.it - comunicati stampa - arte e cultura) Le opere selezionate e quelle dei vincitori sono visibili e scaricabili sul sito del CAUS - Centro Arti Umoristiche e Satiriche al seguente indirizzo: http://www.caus.it/figurati-un-po-vincitori.shtml

Torino, 9 dicembre 2011 * * * Si è concluso il settimo Concorso Calligrafico Internazionale Figurati un po’, ideato dal Caus - Centro Arti Umoristiche e Satiriche di Torino, diretto da Raffaele Palma con la collaborazione di Piero Ferraris per l’ufficio stampa e Tullio Macrì per l’ottimizzazione web.

Il tema di questa edizione era particolarmente impegnativo: ciascun candidato doveva, infatti, ideare una figura, utilizzano le lettere dell’alfabeto del proprio nome e/o cognome, o di quello di un personaggio famoso, riferendosi ad uno o più di questi input: significato etimologico, contenuto simbolico, attributi fisici, competenze professionali, qualità morali.

Una pratica calligrafica nuova per la cultura occidentale, che nel mondo arabo vanta una tradizione millenaria. Gli artisti musulmani, non potendo rappresentare per motivi teologici il volto e gli attributi della divinità, sin dalla notte dei tempi impiegano le lettere del sacro alfabeto per costruire suggestive figurazioni grafiche. Da tale consuetudine si è sviluppata negli ultimi anni una vera e propria corrente artistica che vede impegnati molti calligrafi nel creare con le lettere i soggetti più diversi: dai ritratti umani, agli animali; dagli elementi naturali, alla pura astrazione.

La commissione esaminatrice, composta da autori professionisti, ha valutato con attenzione i numerosi elaborati, in relazione alla difficoltà tecnica e grafica ed al loro contenuto, per singolarità e originalità, scegliendo i migliori, che in molti casi hanno eguagliato e superato gli stessi maestri arabi. Particolarmente bravi gli studenti delle Accademie di Belle Arti ed Istituti di Grafica e Arti Applicate.

Un particolare ringraziamento, infine, per il patrocinio accordato all’evento da Città di Torino ed Accademia Albertina di Belle Arti di Torino.

Le opere selezionate e quelle dei vincitori sono ora visibili e scaricabili collegandosi al sito: http://www.caus.it/figurati-un-po-vincitori.shtml

I VINCITORI

Premio Miglior Autore Internazionale Professionista
Khaleelullah Chemnad
Premio Miglior Autore Nazionale Professionista
Puglia Francesco Claudiò
1° Premio Sezione Calligrafia Illustrata
Sorrentino Giacomo
1° Premio Sezione Calligrafia Plastica
Vota Mario
1° Premio Sezione Calligrafia Umoristica
Duiella Vera
1° Premio Sezione Calligrafia Stilizzata
Sperotto Gabriella
1° Premio Sezione Calligrafia d'Arte
Euron Silvia
1° Premio Sezione Istituti Scolastici

Per eventuali informazioni:
CAUS – info@caus.it
Telefono - 339 60 57 369
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Piero Ferraris
 Laboratori del Vuoto (Leggi tutti i comunicati)
Italia
pieroferraris@infinito.it
Allegati
Non disponibili