Gestionale aziendale: Sabicom traccia il percorso di digitalizzazione di TECAM

L’importanza della digitalizzazione: come TECAM ha risparmiato tempo grazie ad un gestionale aziendale
Legnano, (informazione.it - comunicati stampa - information technology)

Tecam nasce nel 1992. Antonio Manfredi, dopo una lunga esperienza tecnica e professionale maturata in primarie aziende del settore, decide di applicare le sue conoscenze e iniziare una propria attività. Di seguito vi racconteremo come un gestionale aziendale ha aiutato questa realtà d’eccellenza nel suo settore e ne ha favorito il percorso di crescita digitale.

Sin dalla sua nascita, Tecam si pone lo scopo di rispondere alle esigenze del mercato locale nel settore dell’assistenza e riparazione delle attrezzature per l’igiene urbana.

La società ha vissuto un processo di evoluzione continua che le ha permesso di effettuare, oltre alle riparazioni, anche personalizzazioni e applicazioni speciali su vari tipi di allestimento. 

Con una pluriennale esperienza nell’ambito delle riparazioni, Tecam ha tradotto le conoscenze acquisite in una produzione propria e, dal 2003, ha iniziato a progettare e produrre attrezzature per la raccolta rifiuti, in particolare vasche ribaltabili e costipatori, dotati di dispositivi voltabidoni e altri accessori, di volta in volta richiesti dalla clientela.

Nel corso degli anni Tecam è cresciuta e, tenendo sempre saldi i propri principi, ha abbracciato le nuove tecnologie sia per i propri prodotti, che a livello organizzativo.

Con l’uso e l’implementazione continua del gestionale offerto da Sabicom, Tecam ha ora integrato tutto il funzionamento dell’azienda. 

Valerio Manfredi, socio di Tecam, ricorda come:

 un tempo tutto era presente nell’archivio cartaceo e, la ricerca delle informazioni era molto lunga e incline alla perdita di informazioni preziose e alla creazione di colli di bottiglia nel lavoro quotidiano. Oggi, non si perde più nulla e reperire le informazioni è possibile con un semplice click.”

Oltre alla gestione “a vista”, il precedente gestionale aziendale veniva utilizzato solo per le bolle e le fatture di vendita, mentre gli acquisti venivano registrati tramite un foglio di excel, soggetto alla non integrazione dei dati; per questo motivo, le informazioni e l’incrocio delle stesse, era davvero di difficile reperimento.

Oggi, tutte le informazioni sono tracciabili e così tutto il percorso storico delle stesse: dall’amministrazione, alla gestione e la produzione, grazie al gestionale che ha integrato tutto il funzionamento dei vari dipartimenti.

Il problema principale di Tecam, all’origine era legato al magazzino, sia per questioni di controllo materiali che per quantità di denaro stoccata nello stesso. 

Per la parte di assistenza, inoltre, era necessario garantire alcuni pezzi di ricambio sempre in casa; anche per la produzione, inoltre, era necessario poter programmare quali pezzi produrre e quali materiali era necessario ordinare (o ancora quali materiali sarebbero arrivati in magazzino). 

Grazie al gestionale offerto da Sabicom, entrambe le anime dell’azienda sono state soddisfatte e il magazzino non viene più gestito “a vista”. Tra i vantaggi più importanti posso citare sicuramente il grandissimo risparmio di tempo, che può essere dedicato ora ad operazioni programmate e non emergenziali.”

ha dichiarato Valerio Manfredi, il quale ha aggiunto:

Credo moltissimo nella digitalizzazione, la ritengo un’opportunità unica per poter togliere all’essere umano tutti quei piccoli e ripetitivi lavori quotidiani che richiedono molto tempo e hanno un minimo valore aggiunto. Il nostro obiettivo è premiare ciò che distingue l’uomo da una macchina: il pensiero, le competenze e le relazioni umane”.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Eleonora Gandini
Sabicom Srl
Italia
[email protected]