ECCO LE PIÙ RECENTI STRATEGIE DI INFOR PER COMPETERE CON ORACLE E SAP

“Le aziende sono state decimate dalla tecnologia”. Una delle cose principali che differenzia la società IT Infor dai suoi concorrenti è la sua divisione creativa Hook & Loop che, da quattro anni, progetta le interfacce utente per le proprie soluzioni, seguendo le reali esigenze di ciascun area aziendale: gestione dell'inventario, del commercio, della logistica e per i sistemi di gestione finanziaria.
postato da Heather Clancy sul blog @GreenTechLady, (informazione.it - comunicati stampa - information technology) Ora, Infor vuole mettere a disposizione dei propri clienti proprio le abilità di Hook & Loop, attraverso una nuova iniziativa denominata H&L digitale. L'iniziativa consisterà nell’introduzione di "squadre speciali" che aiuteranno il business delle aziende con applicazioni di business digitali, basate sui servizi cloud di Infor, ha detto il CEO di Infor Charles Phillips.
Anche se Phillips ha omesso di comunicare il numero di persone coinvolte in queste squadre, lo sforzo si baserà su risorse giù esistenti in Hook & Loop (ha stimato circa 100 persone quando ho parlato con lui due anni fa). "Saremo la vostra agenzia creativa e di scoperta", ha detto. "Ecco come dare inizio queste opportunità di business. Abbiamo abbastanza elementi per rendere questo reale”.
La messa in opera del progetto (che Phillips definisce "progettazione per il progresso") sarà guidata dal direttore creativo di Infor, Marc Scibelli, un "cantastorie" digitale che in precedenza ha lavorato sulle campagne per aziende del calibro di Google e Unilever.

Per capire come può essere una partnership Infor di questo tipo, basta prendere in considerazione il rapporto di Infor con Whole Foods WFM -0.14%. Dallo scorso ottobre, i due collaborano su una serie di sistemi cloud-based per la gestione delle relazioni con i fornitori e per l'ottimizzazione dell’ordine prodotti sugli scaffali dei negozi.

"In giro si dice che il cibo è uguale dappertutto e che non fa differenza dove lo si compri. Beh, non è cosi", ha detto il co-CEO di Whole Foods Walter Robb quando l'accordo è stato annunciato. "So che c'è una differenza. Voglio comunicare la differenza e vendere la differenza, e stiamo collaborando con la tecnologia per farlo ". Queste applicazioni non porteranno benefici solo a Whole Foods, ma potranno essere eventualmente vendute ad altre società di vendita al dettaglio come condizione della disposizione co-sviluppo.

Infor ha creato una partnership simile con l’azienda britannica di materiali da costruzione Travis Perkins TVPKF 12,75%, secondo Phillips. Il contratto prevede che la società utilizzi Infor CloudSuite come fondamento del "più grande cambiamento di sistema" nella sua storia. Questo sistema sarà esteso a più di 2.000 sedi in tutto il Regno Unito.

"Quello che entrambe le aziende stanno cercando di fare è comprendere al meglio come le proprie attività saranno influenzate da questo sistema," ha detto. "Le aziende sono state decimate dalla tecnologia."

Qual è l'alternativa a questo tipo di servizi di consulenza offerto da H&L digitale? Le organizzazioni Intrepid potrebbero assumere in-house esperti di digital business o utilizzare una grande azienda di servizi di consulenza, come quella formata da IBM. Il lancio di H&L digitale è una delle novità emerse durante la conferenza annuale dei clienti di Infor. La società ha utilizzato l’evento anche per annunciare le sue ultime acquistii, come l’acquisizione della società di sistemi retail Starmount. La tecnologia entrerà a far parte dell'offerta CloudSuite al dettaglio di Infor, che è stata costituita la scorsa estate. I clienti di Starmount includono Abercrombie & Fitch, Burlington Coat Factory, Perry Ellis, e Urban Outfitters.

Sì, questo gruppo è la stessa divisione che include il lavoro di Infor con Whole Foods.

I più noti rivali di Infor sono i giganti del software Oracle e SAP, ma il suo più diretto competitor è probabilmente NetSuite, più simile per grandezza.
Entrambi hanno legami con Oracle attraverso i loro team di gestione esecutiva. I tradizionali clienti di Infor sono società di medie dimensioni, anche se le opportunità sono in crescita. Secondo gli ultimi risultati finanziari, Infor ha registrato 126 offerte di più di $ 1 milione nell’anno fiscale 2016 (terminato il 30 aprile). Quindici di questi contratti sono stati valutati più di 5 milioni di $, ha detto la società.
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Monica Lutrino
 Twingroup Global Solutions (Leggi tutti i comunicati)
Via Venezia 2
20834 Nova Milanese Italia
monica.lutrino@twingroup.com
0362 459668
Allegati
Non disponibili
BP e Comarch rispondono alle nuove esigenze dei clienti grazie all'utilizzo delle più recenti tecnologie  -  BP e Comarch collaborano dal 2001. In questi anni sono stati realizzati più di 40 progetti in 10 diverse nazioni. Questi progetti comprendono, la gestione del sistema di scambio di dati elettronici, il programa fedeltà per i…
Loading....