La Fondazione Giovanni Paolo II per lo sport, ha realizzato oggi l’evento moltiplicatore del progetto “S.H.E.L.L. Sport, Salute e Istruzione per una Lunga Vita”, un progetto Erasmus+.

La Fondazione Giovanni Paolo II per lo sport è stata presso la scuola I.I.S. Pacinotti – Archimede per realizzare l’incontro “Il successo dell’istruttore sportivo attraverso il progetto S.H.E.L.L.”. Durante la giornata sono stati presentati le guide per futuri istruttori, per imprenditori sportivi e gli intellectual outputs realizzati durante il progetto “S.H.E.L.L.”.
Roma, (informazione.it - comunicati stampa - sport)

La Fondazione Giovanni Paolo II per lo sport è stata presso la scuola I.I.S. Pacinotti – Archimede per realizzare l’incontro “Il successo dell’istruttore sportivo attraverso il progetto S.H.E.L.L.”.

All’incontro hanno partecipato circa 50 persone tra studenti, insegnanti, manager dello sport e istruttori sportivi.

Durante la giornata sono stati presentati le guide per futuri istruttori, per imprenditori sportivi e gli intellectual outputs realizzati durante il progetto “S.H.E.L.L.”.

Gli studenti hanno manifestato molto interesse e attenzione per le tematiche affrontate, intervenendo in più occasioni e apportando spunti  e riflessioni che sono state stimolanti per la buona riuscita dell’evento.

È stato inoltre presentato il programma del prossimo viaggio di formazione che 10 studenti/esse del I.I.S. Pacinotti Archimede realizzeranno ad Atene – Il Pireo dal 7 al 13 novembre 2021.

Nel prossimo meeting di Atene i 10 studenti/esse del Pacinotti-Archimede incontreranno loro coetanei di Bulgaria, Grecia, Romania e Turchia provenienti dal atrettante scuole ad indirizzo sportivo. Un’occasione per apprendere elementi di giochi dinamici e interattivi, per integrare il proprioo curriculum scolastico e vivere un’esperienza di confornto, condivisione e mutuo apprendimento.

Il progetto “S.H.E.L.L” vuole contribuire a creare un quadro di pari opportunità per i futuri diplomati delle scuole a indirizzo sportivo, per una miglior inseribilità nel mondo del lavoro. Attraverso le azioni del èprogetto si vuole quindi facilitare l’inserimento nel mercato del lavoro dei futuri diplomati, migliorare le competenze degli insegnanti che supporteranno il progetto, concludere partenariati tra le associazioni partner e realtà commerciali per stimolare e facilitare l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro, migliorare le competenze dei giovani studenti delle scuole a indirizzo sportivo.

La Fondazione Giovanni Paolo II per lo sport nasce nel 2008 con lo scopo di promuovere i valori educativi
dello sport e opera su due grandi fronti: la promozione dei valori educativi dello sport attraverso la rinascita
di nuovi luoghi educativi e lo studio per la realizzazione di grandi eventi culturali e formativi.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa