La Fondazione Giovanni Paolo II per lo sport, continua a Atene i lavori del progetto “S.H.E.L.L. Sport, Salute e Istruzione per una Lunga Vita”, un progetto Erasmus+

La Fondazione Giovanni Paolo II per lo sport è stata ad Atene, dal 12 a 16 Luglio scorsi, per il 3° meeting transnazionale del progetto “S.H.E.L.L. - Sport, Salute e Istruzione per una Lunga Vita”. S.H.E.L.L: è progetto co-finanziato dal programma Erasmus+ dell’Unione Europea, che riunisce 7 ppartner di 5 paesi provenienti da Romania, Bulgaria, Turchia, Grecia e Italia
Roma, (informazione.it - comunicati stampa - sport)

La Fondazione Giovanni Paolo II per lo sport è stata ad Atene, dal 12 a 16 Luglio scorsi, per il 3° meeting transnazionale del progetto “S.H.E.L.L. - Sport, Salute e Istruzione per una Lunga Vita”. S.H.E.L.L: è progetto co-finanziato dal programma Erasmus+ dell’Unione Europea, che riunisce 7 ppartner di 5 paesi provenienti da Romania, Bulgaria, Turchia, Grecia e Italia.

 

Il progetto vuole contribuire a creare un quadro di pari opportunità per i futuri diplomati delle scuole a indirizzo sportivo, per una miglior inseribilità nel mondo del lavoro.

 

Le giornate di lavoro ateneiesi hanno permesso agli esperti della Fondazione, da un lato di ri-incontrare fisicamente i colleghi delle altre organizzazioni partner, dopo oltre un anno di stop per la pandemia; e dall’altro di confrontarsi e definire gli ultimi aspetti relativi agli output del progetto.

 

Sono statio discussi i capitoli delle guide per istruttori sportivi e per imprenditori sportivi, ci si è confrontati sul curriculum europeo per “L’animatore sportivo europeo”.

 

Attraverso questi strumenti si vuole quindi facilitare l’inserimento nel mercato del lavoro dei futuri diplomati, migliorare le competenze degli insegnanti che supporteranno il progetto, concludere partenariati tra le associazioni partner e realtà commerciali per stimolare e facilitare l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro, migliorare le competenze dei giovani studenti delle scuole a indirizzo sportivo.

 

La Fondazione Giovanni Paolo II per lo sport nasce nel 2008 con lo scopo di promuovere i valori educativi
dello sport e opera su due grandi fronti: la promozione dei valori educativi dello sport attraverso la rinascita
di nuovi luoghi educativi e lo studio per la realizzazione di grandi eventi culturali e formativi.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa