L'IWBI assembla la task force sul ruolo che gli edifici possono rivestire nella riduzione dell'onere sanitario del COVID-19 e di altre infezioni respiratorie

L'ex presidente e CEO della RWJF Dr. Risa Lavizzo-Mourey, il Dr. Jonathan Fielding della UCLA, il 17 o Direttore Generale della Sanità degli Stati Uniti Richard Carmona, Joseph Allen, della Harvard School of Public Health co-presiederanno i lavori per promuovere il ruolo degli edifici nella protezione e nel miglioramento della salute L'International WELL Building Institute (IWBI) ha annunciato oggi la creazione di una Task Force sulla riduzione dell'enorme onere sanitario causato dall'epidemia…
NEW YORK, (informazione.it - comunicati stampa - industria)

L'International WELL Building Institute (IWBI) ha annunciato oggi la creazione di una Task Force sulla riduzione dell'enorme onere sanitario causato dall'epidemia da COVID-19 e da altre infezioni respiratorie. L'obiettivo è quello di definire il ruolo critico che hanno gli edifici, le organizzazioni e le comunità nella prevenzione e nella preparazione, nella resilienza e nella ripresa. Il lavoro della Task Force assumerà un ampio approccio, considerando gli agenti infettivi sia nuovi che ricorrenti che possono interessare ampie popolazioni.

La Task Force è co-presenziata da Risa Lavizzo-Mourey, M.D., MBA, già presidente e CEO della Robert Wood Johnson Foundation ed eminente professore di salute e uguaglianza sanitaria della popolazione presso l'Università della Pennsylvania; Jonathan Fielding, M.D., MPH, MA, MBA, professore emerito presso la UCLA alla Fielding School of Public Health e Geffen School of Medicine ed ex direttore e ufficiale sanitario del Dipartimento di salute pubblica della Contea di Los Angeles; Richard Carmona, M.D., MPH, FACS, che è stato il 17o Direttore Generale della Sanità degli Stati Uniti ed è attualmente un illustre professore presso l'Università dell'Arizona; e Joseph Allen, DSc, MPH, assistente professore e direttore del programma Healthy Buildings presso la T.H. Chan School of Public Health di Harvard. La task force comprenderà esperti dai settori della salute pubblica, del governo, del mondo accademico e della filantropia, oltre a rappresentanti delle comunità di architettura, design e del settore immobiliare.

“Il lavoro di IWBI è incentrato sulla fornitura di soluzioni basate sull'evidenza che promuovono un miglioramento della salute migliore e del benessere nei luoghi e negli spazi in cui passiamo la nostra vita”, ha spiegato Rick Fedrizzi, Presidente e CEO dell'IWBI. “La creazione di questa Task Force offre un meccanismo per incentrarsi su questa sfida immediata e raccogliere e applicare l'esperienza e le conoscenze delle nostre comunità globali, che comprendono medici praticanti, esperti di ambiente e del comportamento, importanti professionisti nel settore del design e leader delle innovazioni provenienti da aziende da ogni parte del mondo”.

“Questa task force può aiutarci a concentrarci rapidamente sulle misure azionabili che possiamo intraprendere per apportare con maggiore efficacia le risorse necessarie per promuovere a livello globale una cultura della salute che comprende tutti”, ha dichiarato il Dr. Lavizzo-Mourey.

“Questa iniziativa tempestiva esplorerà la letteratura scientifica per identificare le migliori occasioni per gli ambienti urbani di migliorare la salute della popolazione”, ha spiegato il Dr. Fielding.

Il Direttore Generale Carmona loda l'IWBI per aver radunato leader del pensiero globali nell'ambito della salute pubblica per concentrarsi sull'ottimizzazione dell'ambiente urbano al fine di prevenire, rispondere a, mitigare e riprendersi da “tutti i rischi” agli Stati Uniti, compreso il coronavirus. L'ambiente urbano è un elemento essenziale nella salute fisica e mentale, oltre che nella prevenzione della malattia.

“L'urgenza dell'azione per la mitigazione degli impatti fisici, emotivi ed economici di questo virus e di altre infezioni respiratorie non si può sovrastimare”, ha dichiarato il Dr. Allen. “Né può l'enorme impatto che può verificarsi se miglioriamo i nostri edifici, oltre alle politiche, i protocolli e le linee guida delle forniture che le organizzazioni hanno predisposto, in modo da poter collaborare per proteggere e migliorare la salute di tutti. Questa pandemia è la sfida del nostro tempo e gli edifici avranno un ruolo centrale nella nostra risposta e nella ripresa finale“.

“Lo scopo della Task Force è doppio”, ha spiegato Rachel Gutter, Presidente di IWBI. “In primo luogo, identificare e sviluppare un set di progetti e risorse esclusivi, comprese linee guida per le persone, le organizzazioni e le comunità per aiutarli a integrare meglio conoscenze azionabili e strategie provate sulle modalità di gestione di entrambi edifici e organizzazioni. In secondo luogo, la Task Force valuterà modi in cui il WELL Building Standard (WELL) stesso può essere ulteriormente rafforzato perché il sistema, che interessa più di mezzo miliardo di piedi quadrati in 58 paesi, può meglio continuare a supportare la prevenzione e la preparazione, la resilienza e la ripresa in questo momento critico e in futuro”.

Gutter ha ricordato che maggiori informazioni sulla Task Force e su come le persone possono alzare le mani per partecipare sono disponibili qui.

“WELL riflette già l'enorme quantità di ricerca e dati attuali in ambito sanitario che abbiamo raccolto e integrato dal suo lancio nel tardo 2014”, ha affermato. “Ma lo scenario è cambiato all'inizio dell'anno con l'arrivo di questo virus a livello globale. Ci impegniamo ad assicurarci che condividiamo liberamente tutto ciò che abbiamo appreso con la nostra comunità globale e oltre. Lo dobbiamo a tutti assicurarci che gli interventi completi e basati sull'evidenza che abbiamo codificato in WELL ci porteranno nella direzione di una salute migliore e di una resilienza maggiore per tutti, ovunque”.

Informazioni su International WELL Building Institute

L'International WELL Building Institute (IWBI) dirige il movimento globale per trasformare i nostri edifici, le nostre comunità e organizzazioni in modi che aiutano le persone a prosperare. L'iniziativa pilota WELL v2 è l'ultima versione della popolare WELL Building Standard (WELL), mentre l'iniziativa pilota WELL Community Standard è un sistema di classificazione su scala quartiere che delinea un nuovo benchmark globale per le comunità sanitarie. WELL si concentra esclusivamente sui modi in cui gli edifici e le comunità, e tutto ciò che vi si trova, può migliorare la nostra comodità, stimolare scelte migliori, e generalmente migliorare, non compromettere, la nostra salute e il nostro benessere. IWBI mobilizza la comunità del benessere attraverso la gestione delle credenziali WELL AP, perseguendo la ricerca pertinente, lo sviluppo di risorse educative e la rappresentanza per politiche a favore della salute e del benessere ovunque. L'IWBI partecipa al United Nations Global Compact, l'iniziativa di cittadinanza aziendale più grande al mondo, e aiuta le società a promuovere gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell'ONU (UN Sustainable Development Goals, SDG) attraverso l'utilizzo di WELL. Maggiori informazioni su WELL sono disponibili qui.

International WELL Building Institute, IWBI, WELL Building Standard, WELL v2, WELL Certified, WELL AP, WELL, WELL Portfolio, The WELL Conference, WELL Community Standard e altri e relativi simboli sono marchi di fabbrica o di certificazione di International WELL Building Institute pbc negli Stati Uniti e in altri paesi.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

L'IWBI assembla la task force sul ruolo che gli edifici possono rivestire nella riduzione dell'onere sanitario del COVID-19 e di altre infezioni respiratorie

Copyright Business Wire 2020

Stampa:
Judith Webb, media@wellcertified.com

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
 Business Wire (Leggi tutti i comunicati)
40 East 52nd Street, 14th Floor
10022 New York Stati Uniti
Allegati
Non disponibili