Un distributore di benzina e di elettricità ecologica? Sun Contracting lo rende possibile

Il più grosso gestore austriaco privato di stazioni di servizio compie un importante passo verso la sostenibilità, in collaborazione con Sun Contracting AG. A gennaio 2021, 5 dei suoi punti distributori di benzina in Alta Austria saranno dotati di un impianto fotovoltaico, installato da una società del gruppo Sun Contracting AG. Il primo impianto da 106 kWp a Wels è vicino alla sua inaugurazione.
Wels/Triesen, (informazione.it - comunicati stampa - energia)

Al momento, questo primo impianto fotovoltaico sul tetto di un distributore di benzina a Wels è agli ultimi ritocchi. Costruito su una superficie di quasi 550 m2 e composto da 322 moduli fotovoltaici del produttore Trina Solar e inverter della casa Huawei, annualmente produrrà 117.311 kWh di energia pulita. Il 90% di questa elettricità prodotta verrà consumata direttamente dalla stazione di servizio sottostante.

 

Il fotovoltaico frena i costi energetici

 Attraverso la produzione di energia rinnovabile direttamente dal proprio tetto non si sottolinea solo l’importanza di generare energia sostenibile da un punto di vista ecologico. L’impianto fotovoltaico è dimensionato al meglio a seconda dell’effettivo consumo di elettricità, in maniera da garantire il diretto autoconsumo della maggior parte dell’energia prodotta. Oltre ad una rilevante autosufficienza, questo permette anche una certa indipendenza dai gestori energetici e soprattutto dagli apprezzamenti energetici. Chi consuma energia generata da un impianto fotovoltaico direttamente sul proprio tetto è in maniera marginale coinvolto dall’aumento dei prezzi dell’elettricità.

 

Più fotovoltaico per gli obiettivi di Parigi

 Produrre energia attraverso un impianto fotovoltaico, contribuisce al raggiungimento degli obiettivi di riduzione delle emissioni e di crescita delle rinnovabili definiti nell’Accordo di Parigi. Ma è necessario incrementare nettamente l’installazione di nuovi impianti fotovoltaici. Nonostante i costi degli impianti fotovoltaici dal 2012 si siano abbassati del 70%, ciò che continua ad ostacolare la costruzione di progetti fotovoltaici rimane la questione economica. Sun Contracting ha sviluppato precisamente per questo motivo il suo modello commerciale Contracting fotovoltaico.

 

A cosa mira il Contracting?

 Il Contracting, diversamente dagli impianti fotovoltaici abitualmente offerti, punta sulla massima produzione di energia possibile grazie all’ottimizzazione dello spazio a disposizione su cui costruire l’impianto. Con il Contracting si mira a immettere nella rete quanta più energia possibile, attraverso cui Sun Contracting ottiene un pagamento per ogni chilowattora immesso. Sun Contracting paga a sua volta un affitto o locazione al proprietario dello spazio, che beneficia ovviamente anche del consumo di elettricità verde. Il Contracting persegue il raggiungimento di una situazione vantaggiosa per tutte le parti coinvolte.

 

Ritratto aziendale

 Sun Contracting AG, insieme alle sue partecipate, è operativamente attiva dal 2012 nel settore fotovoltaico. La notorietà è stata conquistata in particolare grazie allo sviluppo del proprio modello di Contracting fotovoltaico. Con 283 impianti fotovoltaici progettati come Contracting, in questo ramo l’azienda ha raggiunto un ruolo di rilievo in Liechtenstein, Austria e Germania. Sun Contracting AG è inoltre emittente di investimenti sostenibili da diversi anni. Attualmente sono disponibili per la sottoscrizione cinque suoi prodotti di investimento direttamente online.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Silvia Borromeo
 Sun Contracting AG (Leggi tutti i comunicati)
Austrasse 14
FL-9495 Triesen
[email protected]
+41 44 55 100 40
Allegati
Non disponibili