Teva annuncia risultati intermedi promettenti dal suo studio PEARL sull'impatto di AJOVY® (fremanezumab)

I dati provvisori presentati alla European Academy of Neurology 2022 mostrano che per il 54,7% dei pazienti nello studio i giorni di emicrania mensili si sono ridotti di almeno il 50% nel periodo di sei mesi successivi all'inizio del trattamento. Teva Pharmaceuticals Europe B.V. oggi ha annunciato risultati intermedi promettenti dal suo studio Pan-European Real World study (PEARL), presentato per la prima volta al Congresso della European Academy of Neurology (EAN) svoltosi a Vienna, in Austria…
AMSTERDAM, (informazione.it - comunicati stampa - scienza e tecnologia)

Teva Pharmaceuticals Europe B.V. oggi ha annunciato risultati intermedi promettenti dal suo studio Pan-European Real World study (PEARL), presentato per la prima volta al Congresso della European Academy of Neurology (EAN) svoltosi a Vienna, in Austria.

Lo studio biennale prospettico osservazionale Pan-European Real World (PEARL) su AJOVY® (fremanezumab), in corso di svolgimento e sponsorizzato da Teva Pharmaceuticals Europe BV, è volto a valutare l'efficacia del farmaco nei pazienti affetti da emicrania cronica o episodica.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Copyright Business Wire 2022

Fiona Cohen, comunicazioni aziendali Teva per l'Europa: +31 6 2008 2545

Permalink: http://www.businesswire.com/news/home/20220624005277/it/

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
 Business Wire (Leggi tutti i comunicati)
40 East 52nd Street, 14th Floor
10022 New York Stati Uniti