I talenti mondiali nel settore portuale e spedizioni invitati all'edizione estiva 2018 del China Merchants C Blue Training Program

La sig.na Huang ha esteso le sue congratulazioni a tutti i partecipanti al programma. Si è detta convinta che il C Blue sia diventato un grande successo grazie all'impegno congiunto di tutte le parti coinvolte. Oltre cento anni fa, China Merchants finanziò i bambini della dinastia Qing perché andassero negli Stati Uniti a cercare il rinnovamento per la Cina. Oggi, essa invita i talenti di vari paesi del mondo attraverso il C Blue per condividere l'esperienza di sviluppo e i conseguimenti della Cina.
SHENZHEN, (informazione.it - comunicati stampa - trasporti)

La sig.na Huang ha esteso le sue congratulazioni a tutti i partecipanti al programma. Si è detta convinta che il C Blue sia diventato un grande successo grazie all'impegno congiunto di tutte le parti coinvolte. Oltre cento anni fa, China Merchants finanziò i bambini della dinastia Qing perché andassero negli Stati Uniti a cercare il rinnovamento per la Cina. Oggi, essa invita i talenti di vari paesi del mondo attraverso il C Blue per condividere l'esperienza di sviluppo e i conseguimenti della Cina.

Il dr. Dissanayake ha reputato il C Blue un'innovazione significativa in cui i giovani possono coltivare le amicizie e la fiducia reciproca che aprono la strada alla cooperazione. Ha inoltre espresso apprezzamenti per la visione del C Blue sul contributo che gli allievi possono dare allo sviluppo dell'iniziativa Belt and Road nel futuro grazie ad una più profonda conoscenza dell'esperienza di cultura e sviluppo della Cina.

Il sig. Yu ha affermato che la SMU utilizzerà pienamente la sua facoltà e i vantaggi regionali per promuovere C Blue. Crede fermamente che il progetto sia un metodo importante per connettere le aspirazioni di sviluppo socio-economico di diversi paesi.

A nome degli allievi del C Blue, il sig. Kaan Anul della Turchia ha espresso la sua profonda gratitudine a tutti e condiviso la sua comprensione del significato di C Blue: la "C" come iniziale di "scambio Culturale", "Comunicare internazionalmente" e "Collaborazione" esprime i valori di queste parole.

Il sig. Yan ha detto che C Blue si è svolto con successo tre volte ed è ormai diventato un biglietto da visita per CMPort. Ha costruito una piattaforma per i talenti provenienti da vari paesi ed è un vivido ritratto di CMPort che osa intraprendere missioni storiche e reagisce attivamente all'iniziativa "Belt and Road".

Il programma di formazione C Blue Estate 2018 di China Merchants, partito a Shanghai il 12 giugno, è finanziato da CMCF, co-organizzato da CMPort e Shanghai Maritime University. Dal 2016, ha fornito una serie di corsi di formazione di alto livello sulle spedizioni e i porti per i giovani talenti del settore portuale globale. I trainee sono mesi in condizione non solo di imparare la teoria su porti, spedizioni e zone di libero scambio, ma anche di visitare le maggiori aziende cinesi di questi settori, come il porto di Shanghai Yangshan, la Zhenhua Port Machinery Company, China Merchants Zhangzhou Economic and Technological Development Zone, Shekou Container Terminal e China Merchants Bonded Logistics.

Il successo del C Blue ha fatto conoscere meglio il concetto di Belt and Road. Dalla graduale transizione degli scambi di capitale agli interscambi culturali e gestionali, esso spiega al meglio la missione di CMPort "We Connect the World." Si ha motivo di credere che i trainee applicheranno la loro esperienza allo sviluppo dell'industria portuale nei loro paesi e raggiungeranno insieme la prosperità economica e sociale della Belt and Road.

La prossima edizione di C Blue è prevista per ottobre 2018.

Per maggiori informazioni, si prega di contattare:

Vincent An
+86 755 2667 6090
vincentan@cmhk.com

Foto - https://mma.prnewswire.com/media/715323/CMPort_attendees.jpg 
Foto - https://mma.prnewswire.com/media/715324/CMPort_graduation.jpg 
Foto - https://mma.prnewswire.com/media/715325/CMPort_global_talent.jpg

Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
 PR Newswire (Leggi tutti i comunicati)
209 - 215 Blackfriars Road
LONDON United Kingdom
Allegati
Non disponibili