11 anni dall’assassinio di Peppino Basile

In corso il “3° Memorial Peppino Basile – Per Non Dimenticare”. Una serie d’iniziative organizzate dal “Comitato ProBasile” per ricordare l’Amico, l’Uomo ed il Politico
lecce, (informazione.it - comunicati stampa - varie) Anche quest’anno ed in occasione della ricorrenza dall’undicesimo anno dall’assassinio, gli amici del Comitato “Pro Basile” hanno deciso di ricordare Peppino Basile, consigliere provinciale e comunale di Ugento barbaramente trucidato la notte del 15 giugno 2008 e la cui tragica fine è rimasta uno dei casi irrisolti degli ultimi anni perché rimasto senza alcun colpevole. Come ogni anno i suoi amici e i cittadini che hanno aderito al comitato hanno deciso di organizzare una serie di iniziative a partire dallo scorso 13 e sino al 16 del mese, per ricordare l’Amico, l’Uomo ed il Politico che coinvolgeranno soprattutto i giovani, che nella vita di Peppino Basile hanno rappresentato uno dei più grandi interessi della sua attività di combattivo e passionario rappresentante delle istituzioni. Da oggi, infatti, partirà il “3° Memorial “Peppino Basile - Per non dimenticare” con un torneo di “Calcio a 8” presso il Centro Sportivo Parrocchiale S. Francesco a Gemini di Ugento, un torneo di Pallacanestro ed un Torneo di Pallavolo Misto entrambi presso la Palestra Comunale di Gemini rispettivamente il 15 e 16 giugno. Il 15 giugno alle ore 17, infine, la cittadinanza tutta è invitata a partecipare ad un momento di preghiera presso la tomba del consigliere nel Cimitero di Ugento ove verrà depositata una corona di fiori. Al torneo di “Calcio a 8” hanno voluto partecipare tantissimi ragazzi, circa 80, provenienti da Ruffano, Salve, Gemini e Ugento. Per la pallavolo hanno voluto prender parte atleti ed atlete di Alezio, Alliste ed Ugento. Mentre la sorpresa quest'anno ce l'hanno regalata i ragazzi del basket, che hanno fortemente voluto partecipare al ricordo di Peppino. Sabato 15, infatti, si svolgerà la partita di basket tra Ugento e San Pietro Vernotico. L’ASD Pallacanestro Ugento nasce 13 anni fa per volontà di Sergio Conte, Carmine Rizzo e di Antonio Verardi, tre ex cestisti del basket Ugento, mentre l’Unione Sportiva San Pietro rappresenta oggi la 5^ società pugliese per anzianità di affiliazione: la sua iscrizione alla Fip è datata, infatti, giugno 1973. Quest'anno la manifestazione si svolgerà in quattro giorni, per poter dare spazio a tutti e vivere un ricordo che sarà per noi indelebile... I membri del comitato ProBasile spiegano così sul manifesto pubblicato per le vie di Ugento nei giorni scorsi: “Anche quest’anno vogliamo ricordare alla cittadinanza che abbiamo l’obbligo di onorare l’Amico, l’Uomo, il Politico e chiedere senza alcuna remora Verità e Giustizia per Peppino. Anche se ogni giorno quando percorriamo le vie di un territorio che lui amava più della sua stessa esistenza, quando vediamo correre dietro un pallone i nostri ragazzi il cui futuro lui voleva rendere migliore, non c’è momento che non ricordiamo la sua vigile e istrionica presenza tra di noi, queste iniziative servono a rammentare a tutti, anche a coloro che non sanno o che hanno dimenticato, chi era e cosa faceva Peppino per la sua amata Ugento e Gemini. Il ricordo dell’Amore e della Passione del “Figlio del Popolo” per questo territorio e per i suoi concittadini, ma anche la sua tragica fine, dovranno sempre essere da esempio soprattutto per le generazioni future. Perché il suo Sacrificio non resti invano. Per la Legalità, la Tutela del Territorio e delle Istituzioni. Noi non dimentichiamo”. Lecce / Ugento, 14 giugno 2019 Per Il comitato “Pro Basile” Giovanni D’Agata Gianfranco Coppola
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
giovanni d'agata
 provincia di lecce (Leggi tutti i comunicati)
via belluno
73100 lecce
dagatagiovanni@virgilio.it
3889411240