Snipers: visione post-apocalittica per il nuovo libro di Roberto Ferraresi- NPE editore

In uno scenario post-apocalittico, la terra è diventata un luogo ostile ed inabitabile a causa dell'inevitabile esaurimento delle risorse alimentari.
Roma, (informazione.it - comunicati stampa - arte e cultura)
In uno scenario post-apocalittico, la terra è diventata un luogo ostile ed inabitabile a causa dell'inevitabile esaurimento delle risorse alimentari.
Snipers è la cronaca di come finisce l'umanità per fame. Partendo dal pretesto di decidere di industrializzare le nazioni povere, prima di tutte l'Africa, per arginare il fenomeno delle migrazioni, le nazioni industrializzate consegnano il pianeta alla distruzione. le risorse scarseggiano, l'inquinamento aumenta desertificando sempre più terre fertili e alla fine il cibo non esiste più. Un uomo intuisce questi segnali e inizia ad accumulare scorte di alimenti e di tutti i tipi di semi per poter far ripartire la vita, con l'agricoltura, quando il pianeta si sarà liberato del suo parassita più pericoloso: l'uomo.
La cronaca precisa e impietosa senza nessuna cessione al sentimentalismo del progressivo imbarbarimento dell'essere umano alla ricerca del cibo finché non ne rimarrà nessuno ad insidiare le scorte accumulate dal protagonista barricato nel suo appartamento e quando questi può tirare un sospiro di sollievo... arriva un cecchino che gli spara dalla finestra di fronte. Spara senza mai colpirlo arrivando a scandire le fasi della sua giornata, ad essere il suo solo contatto con il mondo esterno, quasi ad essere il suo unico amico. Finché.....
Snipers: visione post-apocalittica per il nuovo libro di Roberto Ferraresi- NPE editore
La narrazione è cruda e tagliente ma il personaggio non è solo un misantropo che aspetta la fine dell'umanità, è anche un esteta che non gli perdona l'avidità che ha portato alla fine del bello, della bellezza del pianeta, della bellezza dei piaceri della vita, inoltre si intreccia in una storia di amore con la compagna del protagonista che non ha voluto accettare di conservare scorte di cibo e aspettare la fine dell'umanità, non accetta la fine dell'essere umano e se ne va, lo abbandona solo ad accumulare scorte di cibo e rancore nei confronti di chi ha permesso che accadesse tutto ciò. Pubblicato per la NPE Nicola Pesce editore
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Contatto
angelo antonucci
Roma Italia
infoline04@libero.it
3498403679
Ufficio Stampa
angelo antonucci
angelo antonucci
00189 (Roma) Italia
infoline04@libero.it
Disponibile il cofanetto di tre volumi della saga di Fantascienza Post Apocalittica "Gli Annali di Dhungwana (2117- 3451)" Disponibile il cofanetto di tre volumi della saga di Fantascienza Post Apocalittica "Gli Annali di Dhungwana (2117- 3451)"  -  Il 7 Giugno 2016 sarà disponibile il cofanetto di tre volumi della saga di Fantascienza Post Apocalittica "Gli Annali di Dhungwana (2117- 3451)": - "Dhungwana 2117 - Gli Annali di Dhungwana…
Rottamazione dell'edilizia post-bellica priva di qualita' Rottamazione dell'edilizia post-bellica priva di qualita'  -  Fonte: Giornale Informazione Quotidiana A s s o e d i l i z i a Associazione della Proprieta' Edilizia Milano Informa CAMERA DEI DEPUTATI Sala Mappamondo Convegno a Roma sul progetto di abbattere e ricostruire edifici vetusti che non conviene riqualificare Sintesi…
Gartner pubblica una relazione in cui si valuta l'assistenza indipendente come parte della strategia delle aziende di “pianificazione delle risorse aziendali post-moderna”  -  Rimini Street, Inc. , un importante fornitore indipendente di servizi di assistenza per software aziendali per le soluzioni software di SAP SE (NYSE:SAP) Business Suite e…
Ariccia, Sallustio chiede spiegazioni su post pro Pd Nuovo Ospedale Castelli Romani Ariccia, Sallustio chiede spiegazioni su post pro Pd Nuovo Ospedale Castelli Romani  -  La politica onesta e trasparente di Serra Bellini passa attraverso la promozione della sua candidatura attraverso la pagina Facebook di un ospedale pubblico?" E' la riflessione suggerita oggi da Luisa Sallustio, candidata a sindaco di Ariccia per l'Italia dei…
Ali Rezaian, fratello di Jason Rezaian, giornalista del Washington Post e detenuto dell'Iran, reagisce alla notizia dell'imminente viaggio in Europa del Presidente Rouhani  -  Jason è un giornalista di talento che rispettava la legge ed è stato arrestato semplicemente perché faceva il suo lavoro. In quanto reporter e figlio di madre americana e padre…
Loading....