L’Acceleratore dell’imprenditoria femminile annuncia un partenariato con Commonwealth to Drive Change for Women Entrepreneurs in 54 Paesi

L’Acceleratore per l’imprenditoria femminile (Women’s Entrepreneurship Accelerator, WEA), partenariato plurimo strategico che raggruppa cinque enti dell’ONU e Mary Kay Inc., unisce oggi le forze con la Rete delle donne imprenditrici del Commonwealth (Commonwealth Businesswomen’s Network, CBWN) per emancipare e assistere le imprenditrici non adeguatamente assistite nei 54 Paesi del Commonwealth. questo comunicato stampa include contenuti multimediali. Visualizzare l’intero comunicato qui…
NEW YORK, (informazione.it - comunicati stampa - servizi)

L’Acceleratore per l’imprenditoria femminile (Women’s Entrepreneurship Accelerator, WEA), partenariato plurimo strategico che raggruppa cinque enti dell’ONU e Mary Kay Inc., unisce oggi le forze con la Rete delle donne imprenditrici del Commonwealth (Commonwealth Businesswomen’s Network, CBWN) per emancipare e assistere le imprenditrici non adeguatamente assistite nei 54 Paesi del Commonwealth.

questo comunicato stampa include contenuti multimediali. Visualizzare l’intero comunicato qui: https://www.businesswire.com/news/home/20211028005654/it/

L’Acceleratore dell’imprenditoria femminile annuncia un partenariato con Commonwealth to Drive Change for Women Entrepreneurs in 54 Paesi

Deborah Gibbins, Chief Operating Officer, Mary Kay Inc. (Graphic: WEA)

WEA è progettato per rendere massimo l’impatto sullo sviluppo delle imprenditrici nel raggiungere gli Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals, SDG) creando un ecosistema che contribuisca ad emancipare le imprenditrici favorendone crescita, sostenibilità e resilienza. Nel giugno 2021, WEA è entrato a far parte del Generation Equality Forum di Parigi e si è impegnato a emancipare cinque milioni di donne in tutto il mondo entro il 2030, per accelerare l’avanzamento dell’uguaglianza di genere.

WEA ha recentemente annunciato il lancio di una serie di iniziative e prodotti di conoscenza, tutti declinati ponendo particolare enfasi sul genere, come frutto congiunto di una collaborazione tra l’Organizzazione internazionale del lavoro (International Labour Organization, ILO), il Centro per il commercio internazionale (International Trade Center, ITC), l’iniziativa UN Global Compact (UNGC), il Programma di sviluppo dell’ONU (UN Development Programme, UNDP) e l’iniziativa Donne ONU (UN Women), con il sostegno strategico e finanziario di Mary Kay. L’opera incisiva di WEA prevede anche strumenti per realizzare la capacità digitale e la formazione, la ricerca in ambito imprenditoriale, e il patrocinio e la formazione di un approvvigionamento sensibile al genere (Gender-Responsive Procurement, GPR).

CBWN collabora con donne attive nell’economia mettendo in comunicazione la pubblica amministrazione con il settore privato, per incoraggiare e inglobare l’emancipazione economica femminile e le donne in posizione di leadership. Nato nel maggio 2021, l’Acceleratore per l’imprenditoria femminile nel Commonwealth (Commonwealth Women’s Entrepreneurship Accelerator, CWEA) è un partenariato strategico partecipato da stakeholder di CBWN, Rete dell’imprenditoria globale del Regno Unito (Global Entrepreneurship Network UK [GEN UK]) e Oxentia. È la risposta diretta a tre sviluppi: la decisione di tutti i capi di governo del Commonwealth riuniti a Londra nel 2018 “di lavorare in direzione di un aumento nel numero e miglioramento del tasso di successo delle aziende di proprietà femminile, spezzare le barriere di genere in tutti i settori e aumentare le opportunità per le donne di fare imprenditoria sulla scena internazionale”; il riconoscimento da parte del G20 nel 2020 che “esiste un’opportunità mancata: colmare il divario che richiede azione immediata, ossia la rappresentanza delle donne nei campi emergenti”; e il piano di accelerazione globale dell’ONU di far avanzare l’uguaglianza di genere entro il 2026 e il suo programma, introdotto nel 2021, Coalizioni per l’azione sulla giustizia economica e diritti e tecnologia e innovazione.

Il nuovo partenariato con CBWN a sostegno di CWEA rafforza ulteriormente l’ambito geografico d’azione di WEA tra i 54 diversi Paesi membri del Commonwealth in Africa, nelle Americhe, in Europa e nel Pacifico, con 32 di essi classificati come “stati di piccole dimensioni”. I piccoli stati sono particolarmente vulnerabili al cambiamento climatico e alle sfide dello sviluppo, tra cui le ineguaglianze di genere.

Oltre a dimensionare adeguatamente le aree di lavoro fondamentali di WEA e CBWN, il partenariato presterà molta attenzione al regolamento e al patrocinio per far progredire il cambiamento sistemico, coinvolgendo stati membri del Commonwealth e sfruttandone le reti di organizzazioni e parti chiave coinvolte a sostegno delle donne dedite ad attività economiche o aspiranti imprenditrici all’interno del Commonwealth e nelle relazioni tra i suoi stati membri.

“Sappiamo che i partenariati con più parti interessate e il coinvolgimento collettivo sono cruciali per guidare il cambiamento di cui le donne hanno bisogno in tutti i settori del mondo”, ha dichiarato Deborah Gibbins, responsabile operativa di Mary Kay Inc. “WEA è entusiasta di collaborare con Commonwealth Businesswomen’s Network e CWEA. La nostra collaborazione sarà incentrata sull’incremento, l’amplificazione e l’accelarazione dell’impatto. Siamo più potenti insieme e sono impaziente di vedere il nostro viaggio d’azione collettivo a sostegno degli SDG”.

“CBWN è felice di avere stretto un’alleanza con l’Acceleratore dell’imprenditoria femminile delle Nazioni Unite in questa iniziativa storica,così da poter sbloccare e scatenare la forza e il potenziale per altre donne di diverse provenienze”, ha affermato Freda Miriklis, presidente di CBWN. “Tramite questo partenariato potremo imbrigliare più rapidamente il nostro patrimonio collettivo: per le donne, le loro comunità e ogni ragazza che può essere e sarà ispirata dalle loro storie.”

Per ulteriori informazioni sull’Acceleratore dell’imprenditoria femminile visitate we-accelerate.com.

Informazioni sull’Acceleratore dell’imprenditoria femminile

L’Acceleratore dell’imprenditoria femminile (WEA) è un’iniziativa multicollaborativa dedicata all’imprenditoria femminile che raccoglie 5 agenzie dell’ONU, l’Organizzazione internazionale del lavoro (International Labour Organization, ILO), il Centro per il commercio internazionale (International Trade Center, ITC), l’iniziativa UN Global Compact (UNGC), il Programma di sviluppo ONU (UN Development Programme, UNDP), l’iniziativa UN Women e Mary Kay Inc., ed è finalizzata all’emancipazione di 5 milioni di donne imprenditrici entro il 2030.

L’obiettivo ultimo dell’iniziativa consiste nel massimizzare il contributo apportato dall’imprenditoria femminile alla concretizzazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) attraverso la creazione di un ecosistema a sostegno delle imprenditrici in tutto il mondo. L’Acceleratore esemplifica il potere trasformativo di un’iniziativa multicollaborativa di portata ineguagliata per sfruttare appieno il potenziale delle donne imprenditrici.

Per ulteriori informazioni visitate we-accelerate. Seguiteci su: Twitter (@We_Accelerator), Instagram (@we_accelerator), Facebook (@womensentrepreneurshipaccelerator), LinkedIn (@womensentrepreneurshipaccelerator)

Informazioni su Commonwealth Businesswomen’s Network

Il CBWN collabora con le donne che operano in ambito economico collegando settore pubblico e privato per incoraggiare, favorire e incorporare l’emancipazione economica delle donne. Questo si raggiunge realizzando attività, iniziative, prodotti e servizi rivolti allo scambio, al talento e alla formazione. È l’unica organizzazione accreditata incentrata sull’emancipazione economica della donna e riconosciuta direttamente da 54 Paesi in sei continenti. Approfondimenti su www.cbwn.org

Informazioni sull’Acceleratore dell’imprenditoria femminile nel Commonwealth

Il CWEA è un partenariato strategico sull’imprenditorialità femminile cui partecipano molte parti interessate, fondato sulla base degli esiti del Vertice inaugurale dell’imprenditoria femminile del Commonwealth (Commonwealth Women’s Entrepreneurship Summit, CWES) tenutosi nel maggio 2021, il primo evento globale a rivolgere l’attenzione sulle donne nei settori tech emergenti. CWES è stato convocato da CBWN, Global Entrepreneurship Network, UK Government (Women in Innovation Network, programma di Innovation UK) e la più grande rete di imprenditrici dell’Africa, ovvero il Programma africano per l’imprenditoria femminile (African Women’s Entrepreneurship Program, AWEP). Il CWEA è un partenariato tra Commonwealth Businesswomen’s Network, Global Entrepreneurship Network UK e Oxentia. Maggiori informazioni su www.thecwea.org

Informazioni su Mary Kay

Mary Kay Ash, annoverata tra quanti hanno infranto le barriere in favore delle pari opportunità, ha fondato la sua azienda di prodotti di bellezza più di 58 anni fa con tre obiettivi: sviluppare opportunità gratificanti per le donne, offrire prodotti irresistibili e rendere il mondo un posto migliore. Quel sogno si è trasformato in una società da svariati miliardi di dollari, con una forza lavoro che conta milioni di collaboratori autonomi in quasi 40 Paesi. Mary Kay investe con passione nella scienza che si cela dietro la bellezza, realizzando prodotti per la cura della pelle, cosmetici pigmentati, integratori alimentari e profumi all’avanguardia. Mary Kay si impegna ad aiutare le donne e le loro famiglie, associandosi con organizzazioni di tutto il mondo per supportare la ricerca contro il cancro, proteggere le vittime di violenze domestiche, abbellire le nostre comunità e incoraggiare i bambini a inseguire i propri sogni. La visione originaria di Mary Kay Ash continua a brillare, un rossetto alla volta. Per ulteriori informazioni visitate marykayglobal.com

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Copyright Business Wire 2021

Mary Kay Inc. - Comunicazioni aziendali
marykay.com/newsroom
(+1) 972.687.5332 o   [email protected]

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
 Business Wire (Leggi tutti i comunicati)
40 East 52nd Street, 14th Floor
10022 New York Stati Uniti