Parte la Campagna UNA MANO PER SANDRA al grido di FERMIAMO GLI AGUZZINI DI SANDRA PELOSI

Il 21 Luglio prossimo una malata terminale residente a Siena sarà gettata a morire in mezzo alla strada e il suo trecentesco appartamento venduto tramite il Tribunale su incarico di una Notaia e di alcune Banche che la avrebbero portata al tracollo, pare "imponendole" di firmare un mutuo a condizioni capestro e che mai sarebbe riuscita a pagare. In suo aiuto si è messa in moto la macchina della solidarietà, tramite la Associazione Europa Cultura - Italia.
Abano Terme, (informazione.it - comunicati stampa - editoria e media) Il 21 Luglio prossimo una malata terminale residente a Siena sarà gettata a morire in mezzo alla strada e il suo trecentesco appartamento venduto tramite il Tribunale su incarico di una Notaia e di alcune Banche che la avrebbero portata al tracollo, pare "imponendole" di firmare un mutuo a condizioni capestro e che mai sarebbe riuscita a pagare. In suo aiuto si è messa in moto la macchina della solidarietà, tramite la Associazione Europa Cultura - Italia.

La vicenda straziante di Sandra Pelosi ha toccato il cuore di molti cittadini. Dopo la sua apparizione nella trasmissione Dalla Vostra Parte di Maurizio Belpietro il 16 Maggio scorso ( https://mdst.it/03v721934/ ) si è messa in moto la macchina della Solidarietà.

La Associazione Europa Cultura – Italia (www.aeceuropa.eu) ha subito contattato la redazione e ottenuto il cellulare di Sandra, verificando così tutta la incredibile situazione che la ha portata in questo girone infernale. Questa in estrema sintesi la storia....
Parte la Campagna UNA MANO PER SANDRA al grido di FERMIAMO GLI AGUZZINI DI SANDRA PELOSI
Sandra, allevatrice di cavalli purosangue inglesi di successo, dopo un grave incidente che la ha portata in fin di vita, si è vista “prendere per il collo” dalle Banche, in primis dalla Cassa di Risparmio Lucca Pisa Livorno – filiale di Siena, che pare la abbiano costretta "per mettersi al coperto” e sotto la minaccia della chiusura dei rapporti in corso - di attivare un mutuo per liquidità per una “ristrutturazione finanziaria” con condizioni capestro. Nonostante ci fossero i fondi la banca non pagò poi come convenuto l’onorario di 10 mila euro alla notaia C. e questa inviò il decreto ingiuntivo che permise alle banche di chiudere i conti e pretendere l’immediato rientro. Anche la CariPrato – filiale di Siena ora Banca Popolare di Vicenza aveva già chiesto garanzie assicurative facendo sottoscrivere a Sandra alcune polizze vita e infortuni, ma al momento di pagare i danni e permettere in questo modo a Sandra di far fronte a spese e oneri, l’assicurazione tergiversò e costrinse Sandra a ricorrere alla Giustizia Ordinaria per salvaguardare i suoi diritti. La causa avviata ha dei risvolti grotteschi e dimostra come la giustizia (con la G minuscola) in Italia sia schiava del sistema..... dal 7 Maggio 2014 ben 16 udienze, quasi tutte di rinvio per il rifiuto dei periti del Tribunale ad assumere l’incarico, salvo poi l’ultimo, il neurochirurgo di Pisa, R., “toppare” clamorosamente confondendosi e non tenendo conto del primo incidente, il più grave ovviamente.... prossima udienza.... 10 Luglio 2017..... “Noi saremo lì con i nostri avvocati per aiutare Sandra!” afferma la presidente dell’AEC Europa Italia, Mariapaola Meli, che ha avuto da Sandra e dal marito l’incarico ad agire in loro aiuto.

La Associazione Europa Cultura – Italia annuncia che con i fondi raccolti e versati nell’apposito conto corrente acceso presso la BNL di Padova : “Un Aiuto per Sandra” c/o AEC Europa – Italia IBAN IT 16 W 01005 12100 000000006202 (che sarà verificato da primari Revisori Certificati dell’AITI, l’Associazione Italiana Tesorieri d’Impresa) i Legali incaricati provvederanno tramite il Tribunale a sospendere la vendita, saldare la Notaia e transare con le Banche.
Maggiori informazioni sulla apposita pagina https://www.aeceuropa.eu/appello_urgente.htm
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Sergio Sambi - Addetto Stampa
AEC Europa - Italia
Via Francesco Petrarca 23
35031 Abano Terme Italia
sergiosambi@aeceuropa.eu
3472869633
“A porte aperte”, personale di Sandra Rizza alla Galleria Quadrifoglio “A porte aperte”, personale di Sandra Rizza alla Galleria Quadrifoglio  -  Siracusa - Venerdì 16 giugno alle ore 18,30 nella Galleria Quadrifoglio Arte contemporanea (Via Santi Coronati 13, Ortigia) sarà inaugurata una personale dell'artista siracusana Sandra Rizza dal titolo "A porte aperte", a cura di Mario Cucè. L'autrice espone una…
Lombard International sceglie Sandra Locke come nuovo direttore globale delle risorse umane Lombard International sceglie Sandra Locke come nuovo direttore globale delle risorse umane  -  Lombard International, leader globale nelle soluzioni di strutturazione del patrimonio, ha oggi annunciato la nomina della signora Sandra Locke al nuovo ruolo di vicepresidente esecutivo e direttore globale delle risorse umane Nel suo nuovo ruolo,…
A2iA rilascia a2ia mNote™ per il riconoscimento tramite dispositivo mobile delle note scritte a mano A2iA rilascia a2ia mNote™ per il riconoscimento tramite dispositivo mobile delle note scritte a mano  -  A2iA ( @A2iA , @A2iAEurope ), società leader mondiale nello sviluppo del riconoscimento dei testi stampati a macchina o scritti a mano, nell'estrapolazione di dati e nei toolkit di classificazione automatizzata di documenti, ha annunciato la…
IX campagna di prevenzione della crisi di coppia - AAF Associazione aiuto famiglia onlus IX campagna di prevenzione della crisi di coppia - AAF Associazione aiuto famiglia onlus  -  Prende avvio grazie a Associazione Aiuto Famiglia Onlus la IX Campagna di prevenzione alla crisi di coppia. Fai un check-up della tua coppia: per ottobre e novembre è gratuito in tutta Italia. Con il check-up sull'intesa di coppia puoi scoprire i punti…
Loading....