Taste of Roma 2019: grande successo di presenze all’Opening della più importante kermesse italiana del gusto.

Tema dell’edizione 2019: abbinamento cibo - colori Auditorium Parco della Musica – dal 19 al 22 settembre 2019
Milano, (informazione.it - comunicati stampa - fiere ed eventi)

Ha preso il via ieri, giovedì 19 settembre, Taste of Roma, l’evento organizzato da BEIT Events che ogni anno unisce il buon cibo all’amore per la condivisione. L’inaugurazione ufficiale, non aperta al pubblico, si è svolta alle 18.30 alla presenza di numerosissimi ospiti speciali e di giornalisti del settore food, attualità, informazione generale che hanno avuto modo di assistere al taglio del nastro che ha decretato l’inizio della manifestazione. La prima giornata dell’ottava edizione è iniziata alle 19.00 e ha dato la possibilità a foodies, gourmet, appassionati e curiosi di scoprire per primi il nuovo percorso esperienziale all’insegna della grande ristorazione. A deliziare i partecipanti, Diageo che ha offerto il brindisi con il cocktail “TANQUERAY 10 TASTE APERITIF”, un drink fresco, adatto al momento dell’aperitivo e a base Tanqueray N° TEN. La Vip Lounge by Diners Club International è invece stata protagonista di un party riservato. Il dato super positivo da segnalare è stato il successo di presenze avuto fin dal primo giorno a Taste of Roma: un pubblico che, mai come quest’anno, ha accolto con entusiasmo i 14 chef della Capitale presenti che hanno avuto il piacere di deliziare i presenti con un menu degustazione da 4 portate gourmet. Un vero e proprio trionfo anche per le attività studiate per la manifestazione 2019: la BBQ Experience, la Scuola di Cucina e il Salotto del vino hanno infatti visto un boom di partecipazioni da parte di persone interessate a scoprire tutti i segreti nascosti dietro ai grandi piatti proposti accompagnati sempre da eccellenti vini scelti in abbinamento.  

Il tema di Taste of Roma di quest’anno, il colore e il suo abbinamento al cibo, ha permesso a tutti di percorrere un viaggio che risveglia tutti i 5 sensi. Ogni chef ha infatti presentato un piatto icona creato appositamente per raccontare l’evoluzione della propria cucina. A stupire tutti è stato come la componente cromatica del cibo, declinata nei colori del rosso, il verde, il bianco, l’arancione e il nero, non si sia limitata solo all’aspetto visivo, ma sia riuscita a riportare alla memoria determinate esperienze ed emozioni, creando aspettative sul gusto inaspettate.

 “La Fondazione Musica per Roma è lieta di ospitare l’ottava edizione di Taste of Roma, – ha commentato Aurelio Regina, Presidente della Fondazione Musica per Roma – che anche quest’anno approda sui giardini pensili dell’Auditorium Parco della Musica carica di novità, laboratori culinari, degustazioni e show cooking che renderanno ancora più appetibile l’esperienza di una manifestazione enogastronomica tra le più prestigiose d’Europa.”

“Una formula di grande prestigio quella di Taste of Roma – ha commentato José R. Dosal, Amministratore delegato della Fondazione Musica per Roma – quest’anno rinnovata dal tema dei 5 colori che permetterà al grande pubblico di avvicinarsi agli chef stellati risvegliando allo stesso tempo i 5 sensi. Un regalo per la città di Roma, un evento che colorerà la programmazione dell’Auditorium rendendola ancora più variegata.”

“L’ottava edizione di Taste of Roma siamo sicuri stupirà il pubblico partecipante. Il tema di quest’anno ‘metterà sul piatto’ i 5 sensi e i 5 colori, il tutto grazie a 14 chef di fama internazionale.” – commentano Silvia Dorigo, Founder & CEO di BEIT Events e Massimo Dorigo, Founder & COO di BEIT Events – “Oltre a questo, abbiamo creato una serie di attività legate al mondo enogastronomico che creeranno dei momenti di condivisione e in cui divertirsi imparando. Uno degli aspetti che sicuramente ci rende felici è vedere come ogni anno il pubblico non veda l’ora di venirci a trovare per scoprire i nuovi aspetti del gusto, interagire con gli chef e sperimentare qualcosa di nuovo. Le partnership strette con Aziende rinomate e riconosciute sul mercato, sono state fondamentali per riuscire a realizzare un evento che potesse raccontare e coinvolgere tutti i numerosi partecipanti.”

Main Partners: Diners Club International, Tanqueray 10, Zacapa, Trimani, Pasabahce

Media Partners: Radio Glob – Radio Ufficiale, TheFork, TGCOM24, Munchies, James Magazine, Effetto Food, Un Ospite a Roma, Mangia e Bevi, Mangia Roma, Radio Food, Rinascente, Roma CapitaleMagazine, The Roman Post – Voice Ambassador, Where Rome

Partners: Heinz, Ambasciata di Thailandia, Ercoli 1928

Tech Partners: Italo, A Tavola Con Lo Chef, Acqua Orsini, Angelo Po, ISFCI, Chef&Maître – Giblor’s, Churchill, Maxxi, Roma Slow Tour, Solaya Communication, Spazio Kaos, Weber-Stephen, Zig Zag Sharing

Espositori: Alveti e Camusi L’Avventura, Armatore srl, Azienda Agricola Borgodoro, Bondolfi Boncaffè, Caffè Mauceri, Dolcemascolo-Coffeetech, Famiglia Cotarella, Gerri Pasticceria Agnone, Gunther Gelato, Italiano, Hotel Tiber, Il Coltello matto, Koppert Cress, MOUTAI, Neve Di Latte, Oliviero Claudio Azienda Agricola, Otaleg, Pasta Armando, Pujje, Santi Sebastiano e Valentino, Salumificio Panzeri, Sapor d’Olio, Fratelli Taibi Pasticceria Siciliana, Spirulina Severino Becagli

 

Per essere aggiornati sulle ultime novità:
sito: https://www.tasteofroma.it – FB @tastefestivalsitalia –  Twitter @TasteOf_IT – Instagram @tastefestivalsitalia  - YouTube @Taste Festivals Italia

 

Per ulteriori informazioni:
Digital PR a cura di Blu Wom Milano
www.bluwom-milano.com
p.fabretti@bluwom-milano.com

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Valentina Riva
 Blu Wom Milano (Leggi tutti i comunicati)
Via Sant'Agnese, 14
20123 Milano
valentina.riva@bluwom-milano.com