Azione. Questionario disabilità Nettuno: bene stop alla diffusione

Solidarietà con i familiari di persone con disabilità gravissime a cui il Comune di Nettuno ha chiesto di rispondere a delle domande irrispettose per poter accedere ai fondi messi a disposizione dalla Regione Lazio.
Roma, (informazione.it - comunicati stampa - servizi)

"Salutiamo con favore l'interruzione della somministrazione del questionario sulla disabilità che il Comune di Nettuno ha deciso in queste ore - così  Valentina Grippo segretaria regionale di Azione e consigliera regionale e Giuseppe Lobefaro, segretario provinciale di Azione e capogruppo Lista Civica Calenda Sindaco I Municipio commentando le proteste dei familiari di persone con disabilità gravissime a cui il Comune di Nettuno ha chiesto di rispondere a delle domande per poter accedere ai fondi messi a disposizione dalla Regione Lazio -.

Resta il disagio nel comprendere l'amarezza di tante famiglie che sono state costrette a rispondere a domande irrispettose per ottenere i fondi stanziati per i caregiver familiari".

E soprattutto, concludono i segretari di Azione, "resta la volontà di capire chi ha potuto interpretare in modo così poco sensibile un questionario inserito nelle linee guida regionali ed utilizzato da altri comuni della regione e d'Italia". 

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
Simonetta Novi
 AZIONE (Leggi tutti i comunicati)
via Nicolò Odero 19 Roma
00154 ROMA Italia
[email protected]
+393316005643
Allegati
Non disponibili