ANCONA, Teatro delle Muse - TEORIA DELLA CLASSE DISAGIATA

Con e regia di Giacomo Lilli e con Matteo Principi. 25/26/27 ottobre 2019- ore 20:00. Dal 2014 entra nella compagnia MALTE, diretta da Sonia Antinori e nel 2015  fonda il Collettivo Ønar, per la regia teatrale. Il progetto dello spettacolo delle Muse ha partecipato al bando della Corte Ospitale Forever Young, e dal 13 aprile, è in residenza artistica presso la Chiesa dell’Annunziata di Pesaro nell’ambito della rassegna TeatrOltre di AMAT. 
Bologna, (informazione.it - comunicati stampa - arte e cultura)

ANCONA, Teatro delle Muse - Sala Melpomene

TEORIA DELLA CLASSE DISAGIATA

Con e regia di Giacomo Lilliù.

E con Matteo Principi.

25/26/27 ottobre - ore 20:00.

Teoria della classe disagiata , spettacolo tratto dal testo omonimo di Raffaele Alberto Ventura.

Drammaturgia di Sonia Antinori.

Opera realizzata dal Collettivo Ønar, produzione MALTE. 

Giacomo Lilliù, nato nel 1992, nel 2010 ha terminato la Scuola Biennale del Teatro Stabile delle Marche, nel 2013  diplomato al LAMDA di Londra.

Dal 2014 entra nella compagnia MALTE, diretta da Sonia Antinori e nel 2015  fonda il Collettivo Ønar, per la regia teatrale.

Il progetto dello spettacolo delle Muse ha partecipato al bando della Corte Ospitale Forever Young, e dal 13 aprile, è in residenza artistica presso la Chiesa dell’Annunziata di Pesaro nell’ambito della rassegna TeatrOltre di AMAT. 

Afferma il regista:

". Nel corso dello spettacolo esaminiamo la classe disagiata e la superficialità nei rapporti e la dissimulazione che la caratterizzano, successivamente affrontiamo la Belle Epoque, quanto i sogni della classe disagiata sembravano realizzabili. I riferimenti letterari sono molto importanti".

Info:

biglietto intero € 10 ridotto € 8 -

info e prenotazioni 071 20784222 - 

info@marcheteatro.it 

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
Giancarlo Garoia
 RETERICERCA (Leggi tutti i comunicati)
47122 Bologna Italia
rete.ricerca@libero.it
Allegati
Non disponibili