Italmeccanica sceglie i mototamburi Interroll

La tecnologia di automazione e movimentazione Interroll applicata agli impianti di dosaggio, confezionamento e paletizzazione robotizzata di Italmeccanica di Rimini. Per sostituire il motore esterno nei propri impianti, l’azienda riminese ha puntato sull’eccellenza dei DrumMotor Interroll.
Milano, (informazione.it - comunicati stampa - industria) Italmeccanica di Rimini ha puntato sui mototamburi di Interroll per offrire al proprio mercato impianti ancora più tecnologicamente avanzati, di grande affidabilità e certificati per l’utilizzo assolutamente asettico in settori di particolare delicatezza quali l’alimentare, il molitorio, il mangimistico.
Anche la produzione di impianti per il dosaggio, l’imballaggio e la chiusura di prodotti meno delicati quali i pellet combustibile, i fertilizzanti o ancora per prodotti per l’edilizia o il petrolchimico godranno dei vantaggi dei mototamburi sincroni di Interroll.

Prodotto negli stabilimenti Interroll di Baal, nei pressi di Düsseldorf , il DrumMotor (mototamburo) sincrono di Interroll fornisce uno dei più potenti ed efficienti, in termini energetici, azionamenti per nastri trasportatori accessibili sul mercato.
Italmeccanica sceglie i mototamburi Interroll
Ingegnerizzato particolarmente per il settore del food processing e del packaging , l’innovativo mototamburo sincrono Interroll è stato insignito della Medaglia d'Oro della FoodTec International Award.

Il prodotto combina l’azione del motore a tamburo con l'efficienza superiore di un motore sincrono a magnete permanente ed il risultato finale è estremamente compatto, un’elevata coppia e azionamento dinamico con un eccellente rendimento energetico totale del 82% (89% motore e 92,95% ingranaggio di trasmissione) in esecuzione ad una temperatura massima di 45° C.
Questo prodotto è ideale per le applicazioni in ambiente asettico e ha ottenuto, dopo una lunga serie di test, la certificazione dall’European Hygienic Engineering & Design Group (EHEDG).
La certificazione EHEDG è un vanto particolare della multinazionale svizzera poiché è un elemento differenziante tra tutti i fornitori di motion nel mondo dell’alimentare e del packaging.

Oltre alla certificazione EHEDG per gli standard igienici, i DrumMotor sincroni Interroll soddisfano anche i severi requisiti per i materiali di fabbricazione previsti nell’impiego nel settore alimentare e regolamentati dalle normative USDA/FDA e dal regolamento UE CE 1935/2004.

Giovannino Alessi, amministratore di Italmeccanica, sottolinea come “Italmeccanica è particolarmente attenta ai progressi della tecnologia e alla loro possibile applicazione ai nostri impianti. Progettiamo, costruiamo, e installiamo impianti di dosaggio, confezionamento e paletizzazione robotizzata per il mercato italiano e mondiale e vogliamo dotare le nostre produzioni di componenti di assoluta qualità e affidabilità. La scelta dei mototamburi Interroll va proprio in questa direzione. Con la tecnologia Interroll possiamo proporre impianti più efficienti, affidabili, maggiormente sostenibili energeticamente e certificati per l’utilizzo nel food processing e packaging. Una scelta di partnership che siamo convinti darà un valore aggiunto ai nostri impianti e ci permetterà un salto di qualità.”

Claudio Carnino, direttore commerciale e country speaker di Interroll Italia ha espresso la sua soddisfazione per la collaborazione con Italmeccanica. “Italmeccanica è un esempio della genialità dei costruttori di macchine italiane. L’azienda riminese fonde la meccanica, l’elettronica e la robotica per offrire ai mercati mondiali impianti e macchinari altamente customizzati. Poter contribuire a questa eccellenza con i nostri motorulli è motivo di grande orgoglio.”
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
Vitaliano Vitale
 Doublevi di Vitaliano Vitale & C sas (Leggi tutti i comunicati)
Viale Lombardia 14
20131 Milano Italia
vitaliano.vitale@doublevi.com
Interroll e l’automazione, un binomio potente Interroll e l’automazione, un binomio potente  -  Con la partecipazione alla prossima SPS IPC Drives, in programma a Parma dal 24 al 26 maggio, Interroll Italia conferma la sua vocazione di player di primaria grandezza nel mondo dell’automazione. Claudio Carnino, direttore commerciale e country speaker di Interroll Italia, non si nasconde:…
Interroll riorganizza il centro di eccellenza di Sinsheim con la crescita mondiale nel mirino Interroll riorganizza il centro di eccellenza di Sinsheim con la crescita mondiale nel mirino  -  Il manager vanta una vasta conoscenza specialistica e straordinari successi nella gestione dei processi di lean production e di change management. Il Centro di Eccellenza di Sinsheim sarà gestito oltre che da Bernhard Kraus, da Robert Lugauer e dal dott.…
La tecnologia Interroll a Tire Technology Expo La tecnologia Interroll a Tire Technology Expo  -  “Da meno di un anno Interroll ha iniziato ad analizzare le necessità del mondo produttivo dei pneumatici e ha rilevato di poter apportare innovazione insieme a consistenti vantaggi sia in termini economici che ambientali.” Maurizio Catino è l’Industry Sales Manager Automotive & Tire responsabile del…
L’innovazione Interroll ha sede a Baal L’innovazione Interroll ha sede a Baal  -  Con l’organizzazione dell’Innovation Summit Interroll ha voluto sancire l’importanza del sito produttivo di Baal Hückelhoven quale centro per la ricerca e lo sviluppo, per la formazione costante e intensiva, per dipendenti e clienti, e per la produzione di azionamenti per nastri trasportatori tra i più potenti…
Interroll prosegue la crescita globale anche nel 2015  -  Il Gruppo Interroll, produttore leader mondiale di componentistica per l’intralogistica, ha proseguito la sua crescita anche nell’esercizio 2015. L’ordinato è cresciuto del 9,8% salendo dai CHF 350,7 milioni dello scorso esercizio ai CHF 385,1 milioni dell’esercizio in esame, il più alto mai…
Loading....