Esce oggi “La patria al di là del mare” della Professoressa Simonetta Ronco

Un viaggio nel passato della propria famiglia per raccontare l’avventura migratoria di due uomini coraggiosi e caparbi.
SAN REMO, (informazione.it - comunicati stampa - editoria e media)

L’autrice, prendendo spunto dai racconti di suo padre, compie un percorso a ritroso nel tempo, per accompagnare Giovanni e Luigi, due suoi prozii, nel cammino che li ha portati a diventare da piccoli possidenti agricoli, a ricchi uomini di affari, in una delle zone più magiche dell’America meridionale, l’Uruguay, tra viaggi tempestosi, duro lavoro, amori difficili, senza mai dimenticare gli affetti più veri e la patria al di là del mare: la Liguria.

 

Simonetta Ronco

Nata a Genova. Il padre, giornalista e storico e la madre scrittrice di racconti per bambini premiata anche all’Andersen, le inculcano la passione per la cultura in generale e per la storia e la letteratura in particolare. Dopo un periodo di attività come professore a contratto, entra di ruolo come docente di diritto commerciale all’Università di Genova. La sua attività didattica e scientifica non la distoglie però del tutto dalla sua prima passione, la scrittura. Nel 2005 esce la prima biografia da lei scritta, sulla vita di Cristina di Borbone, premiata con l’Anguillarino d’Argento. Seguono altre biografie di notevole rilievo sociale. Appassionata lettrice di gialli, l’autrice ha avviato anche un secondo filone narrativo dando vita a due personaggi: il pianista investigatore francese Audemars Février e il più moderno commissario Dario Barresi.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Leucotea
Italia
[email protected]