FONDAZIONE IOM: al via due corsi di formazione multidisciplinari in ambito oncologico

Grazie al patrocinio oneroso di Fondazione IOM, sono stati organizzati due corsi di formazione in ambito oncologico, che dureranno tutto l’anno fino a dicembre, e che prevedono il coinvolgimento multidisciplinare degli specialisti sulla discussione di casi clinici.
Catania, (informazione.it - comunicati stampa - salute e benessere)

Grazie al patrocinio oneroso di Fondazione IOM, sono stati organizzati due corsi di formazione in ambito oncologico, che dureranno tutto l’anno fino a dicembre, e che prevedono il coinvolgimento multidisciplinare degli specialisti sulla discussione di casi clinici. Il primo evento formativo, che si ripete per il quinto anno, dal titolo meeting casi clinici 2021 esperienze cliniche in ambito oncologico con approccio multidisciplinare sarà moderato dai dott. Giorgio Giannone (direttore chirurgia oncologica IOM) e Dario Giuffrida (direttore oncologia medica e direttore del dipartimento oncologico IOM), il secondo sarà focalizzato sulla senologia coinvolgendo tutte le figure dell’equipe e sarà moderato dai dott. Giacomo Fisichella, direttore senologia IOM, Paolo Fontana, coordinatore clinico, e Mario Mesiti, chirurgo senologo.

Entrambi gli eventi prevedono incontri settimanali durante i quali i partecipanti a turno presenteranno dei casi clinici e discuteranno, ognuno per quanto concerne la propria specializzazione e in base alla propria esperienza, per confrontarsi sulle possibili soluzioni terapeutiche. Inoltre si discuterà di procedure, protocolli, linee guide, verranno approfondite tematiche inserenti le ultime novità del settore. Gli eventi rappresentano un’importante occasione per approfondire i percorsi diagnostico-assistenziali, acquisire maggiori informazioni e competenze sulle varie patologie oncologiche e sull’applicazione delle linee guida nella pratica clinica, ma soprattutto un’importante occasione di confronto ed interazione multidisciplinare sulle esperienze cliniche per condividere le decisioni cliniche e fornire al paziente una presa in carico globale e coordinata lungo tutto il percorso di cura.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Allegati
Non disponibili