La nuova linea OmniaTech fa sognare. Il Gruppo Soitaab e Bosch Rexroth insieme per realizzare l’impossibile!

L’innovazione non passa solo attraverso l’evoluzione tecnologica ma anche tramite la flessibilità delle persone, le soluzioni e i prodotti. Un ecosistema fatto di una partnership storica, scambio di know-how e sinergie che permettono di ampliare i propri orizzonti e di puntare sempre all’eccellenza.
Milano, (informazione.it - comunicati stampa - industria)

“Cutting at the Highest Levels”: la passione per il taglio

 

Il taglio è una forma d’arte e questo non ce lo insegna solo l’artista Lucio Fontana ma anche il Gruppo italiano Soitaab. Un’azienda familiare con la produzione esclusivamente in Italia che ha saputo espandere la sua presenza in tutti i mercati nazionali e internazionali, con un’organizzazione su scala mondiale. Stiamo parlando del leader mondiale di macchine industriali da taglio a CNC che si contraddistingue per una visione che possiamo definire olivettiana perché basata sull’integrazione dei reparti e delle aree aziendali. All’interno dello stabilimento situato a Milano vengono gestite tutte le fasi della produzione, dalla progettazione alle lavorazioni meccaniche di precisione fino all'assemblaggio e collaudo.

 

La filosofia “Cutting at the Highest Levels” del Gruppo Soitaab è anche una passione che ha visto negli ultimi 20 anni una sempre maggiore specializzazione nella costruzione di macchine a controllo numerico per il taglio della lamiera. Questo comprende tutto il mondo della trasformazione della lamiera meccanica, a partire dal grezzo della lamiera fino alla realizzazione di componenti per il cliente finale. Le tecnologie e le linee produttive si basano su: plasma, flame, waterjet, laser e bandsaw machines e gli ambiti di applicazione riguardano in particolare le carpenterie metalliche, l’ambito strutturale (es. ponti), i centri servizi, oil&gas e cantieristica navale.

 

La linea OmniaTech che fa sognare: le alte caratteristiche meccaniche di Soitaab abbinate all’alta capacità di controllo di Bosch Rexroth

 

OmniaTech non è solo una macchina, è una Linea formata da macchine collocate in tandem, capaci di svolgere una funzione intrinseca. Menzionare tale dettaglio è fondamentale nel nostro caso per cogliere la complessità di una struttura che pesa ben 9 tonnellate, ma capace di realizzare dei particolari che si contano in centimetri. La tecnologia di taglio impiegata è quella a plasma, agile e poco invasiva. Infatti, OmniaTech è il risultato di tecnologie multifunzionali e combinate per la lavorazione del taglio di ogni tipo di lamiera e piastra. Si contraddistingue per la sua versatilità capace di varie operazioni come per esempio: taglio termico, marcatura, foratura, filettatura e fresatura.

 

Per realizzare OmniaTech Soitaab ha deciso di unire le forze con Bosch Rexroth, e le alte qualità meccaniche abbinate alle alte carattertistiche elettroniche hanno dato vita a una linea formidabile, che ha superato qualsiasi aspettativa in termini di performance. Bosch Rexroth ha fornito a Soitaab tutta la parte elettronica, dal motore all’azionamento fino a provare tutto il sistema di controllo.

 

Una delle qualità di Bosch Rexroth molto apprezzate da Soitaab è la sua grande flessibilità, in termini di soluzioni e legata alle competenze delle sue persone. Il controllo numerico aperto di Bosch Rexroth abbinato a una tecnologia e lavorazione meccanica permette al cliente finale di estrarre un componente semi-finito senza la necessità di aggiuntivi passaggi di lavorazione. La flessibilità si riconferma anche nella capacità di tagliare uno spessore fine ad altissima velocità ma anche uno spessore elevato a bassa velocità ma altissima qualità. In termini di interfaccia, l’operatore è agevolato grazie alle caratteristiche intuitive e user-friendly.

 

Perché Soitaab decide di realizzare la linea OmniaTech in partnership con Bosch Rexroth?

 

OmniaTech nasce da un’esigenza ben precisa arrivata da parte del cliente Danieli Group, leader mondiale nella produzione di impianti siderurgici. In particolare, dalla necessità di rifare la sua officina, e in virtù di tale bisogno, Soitaab in partnership con Bosch Rexroth decide di cogliere tale sfida senza pensarci due volte. 

 

Il prodotto finale proposto al cliente è meccanicamente e strutturalmente molto pesante – si tratta di 9 tonnellate. Uno degli obiettivi è stato quello di realizzare in tempi rapidi una linea dalle caratteristiche qualitative dimensionali molto elevate ma con un bell’aspetto estetico. Vi chiderete cosa c’entra l’estetica? La linea OmniaTech è il meglio dell’artigianalità italiana in ambito industriale, capace non solo di performance eccellenti ma in grado di coniugare con armonia la parte meccanica con quella elettronica. La sua agilità e versatilità sono il risultato della scelta elettronica sia dal punto di vista hardware che software della catena di controllo, dal motore che muove il driver, al controllo numerico che indica al driver come deve muovere il motore per far movimentare 9 tonnellate, con una performance elevatissima. Inoltre è presente una dotazione unica di sensori, utensili e sistemi bloccaggio della lamiera che garantiscono eccellenti prestazioni ed ottimi consumi.

 

Chi sceglie Soitaab, sceglie un prodotto che nasce dalle particolari esigenze e dalla visione di ciascun imprenditore, come nel caso di Danieli Group, e il risultato finale non si può mai definire un prodotto di massa.

 

Tempi di realizzazione e riduzione dell’impatto ambientale

 

I tempi di realizzazione sono stati mediamente brevi, con una trattativa nata alla seconda metà dell’anno scorso per poi concludersi alla fine dell’anno, seguita dalla fase di installazione a luglio del 2021 per arrivare a settembre con una linea perfettamente operativa.  

 

L’obietivo di Soitaab è quello di fornire macchine dall’impatto ambientale sia interno che esterno il più basso possibile. Lo stesso vale per la tutela dell’operatore, esposto a livelli di rumore e bagliore, contro i quali è stata messa in atto una schermatura altamente efficiente. Inoltre, la soluzione di 3 banchi autopulenti posizionati attorno alla linea permettono di concentrare le scorie in due punti strategici.

 

‘Genio e sregolatezza’ italiana sono sinonimi di Visione e Azione

 

Leonardo Da Vinci è l’esempio per eccellenza del genio e della sregolatezza tutta italiana, e in chiave post contemporanea il DNA intellettuale che ci è stato

 

tramandato si traduce in visione e azione ben strutturate. In particolare, nel caso del progetto con Danieli Group, Soitaab, in fase di gara, è riuscito ad emergere come il player italiano più adatto (in gara c’erano soprattutto competitor esteri) per  abbracciare una soluzione tecnica, di alto livello e performance. Questo è stato possibile grazie alla capacità progettuale e tecnica di Soitaab in partnership con Bosch Rexroth la quale ha dato una validità elettronica notevole.

 

Il nome OmniaTech non è affatto casuale ed è il risultato di questa visione poi diventata azione, ovvero di sviluppare impianti multi-tecnologici e multifunzionali. Si tratta di avere a disposizione le tecnologie capaci di valorizzare un singolo impianto, che implicano tutte le soluzioni di taglio e lavorazione che nascono sempre dalle singole esigenze del cliente.

 

OmniaTech è dunque frutto di una visione e di una grande passione che abbraccia le persone, le loro competenze e le soluzioni.

 

Bosch Rexroth, uno dei principali fornitori di tecnologie Drive & Control a livello mondiale, assicura una movimentazione efficiente, potente e sicura nelle macchine e nei sistemi di ogni dimensione. L’azienda coniuga l’esperienza nelle applicazioni globali nei segmenti di mercato delle applicazioni mobili, delle applicazioni e dell’engineering per macchine e dell’automazione delle fabbriche. Con componenti intelligenti, soluzioni e servizi di sistema personalizzati, Bosch Rexroth crea l’ambiente necessario per applicazioni con connettività totale. Bosch Rexroth offre ai propri clienti idraulica, tecnologia di azionamento e controllo elettrico, tecnologia ad ingranaggi e tecnologia di motion lineare e di assemblaggio, inclusi software e interfacce con l’Internet delle cose. Con sedi in oltre 80 paesi, oltre 31.000 collaboratori hanno generato ricavi dalle vendite pari a circa 6,2 miliardi di euro nel 2021.

Ulteriori informazioni al sito www.boschrexroth.com

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologia e servizi. Impiega circa 402.600 collaboratori (al 31 dicembre 2021). Secondo i dati preliminari, la società ha generato vendite per 78,8 miliardi di euro nel 2021. Le attività sono suddivise nei quattro settori di business: Mobility Solutions, Industrial Technology, Consumer Goods ed Energy and Building Technology. In qualità di azienda leader nel settore IoT, Bosch offre soluzioni innovative per smart home, Industry 4.0 e mobilità connessa. Bosch persegue la visione di una mobilità sostenibile, sicura ed entusiasmante. Forte della sua esperienza nel campo della tecnologia dei sensori, dei software e dei servizi, oltre che nel proprio cloud IoT, Bosch offre ai clienti soluzioni connesse, cross-domain da un’unica fonte. L’obiettivo strategico del Gruppo è quello di fornire soluzioni innovative per una vita connessa che contengano intelligenza artificiale (AI) o che siano state sviluppate o prodotte grazie ad essa. Grazie ai suoi prodotti e servizi, Bosch migliora la qualità della vita offrendo soluzioni innovative ed entusiasmanti in tutto il mondo. In breve, Bosch crea “Tecnologia per la vita”. Il Gruppo è costituto dall’azienda Robert Bosch GmbH e da circa 440 tra consociate e filiali in circa 60 Paesi. Se si includono i partner commerciali e di servizi, la rete ingegneristica, di produzione e vendita di Bosch copre quasi tutti i Paesi nel mondo. Con le oltre 400 sedi in tutto il mondo, il Gruppo Bosch ha raggiunto la neutralità carbonica dal primo trimestre 2020. La base per la crescita futura della società è la sua forza innovativa: sono circa 76.100 i collaboratori Bosch impegnati nella Ricerca e Sviluppo in 128 sedi in tutto il mondo e circa 38.000 gli ingegneri informatici.

Ulteriori informazioni sono disponibili online agli indirizzi www.bosch.com, www.iot.bosch.com, www.bosch-press.de, www.twitter.com/BoschPresse

 

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Ufficio Stampa
 Soluzione Group (Leggi tutti i comunicati)
via Lana, 1
25020 Flero Italia
[email protected]
0303539159