VAN GOGH

L'uomo, l'opera, il tributo alla fotografia.
Roma , (informazione.it - comunicati stampa - arte e cultura) “Prima sogno i miei dipinti, poi dipingo i miei sogni.” Vincent Van Gogh.

Mercoledì 26 ottobre alle 20.30, nella suggestiva cornice del Teatro Palladium dell’Università Roma Tre, nel cuore del “quartiere degli artisti” della storica Garbatella, Patrizia Genovesi, attraverso un appassionato racconto, illustrerà l’opera di Van Gogh artista deriso e amato, discusso e imitato, collezionato, oggetto di un vero e proprio culto.
La pittura di Van Gogh emoziona oggi come ieri uomini di ogni parte del mondo, dialoga con la contemporanea fotografia alla quale ha donato importanti contributi e ci regala suggestioni meravigliose.

“Non posso cambiare il fatto che i miei quadri non vendono. Ma verrà il giorno in cui la gente riconoscerà che valgono più del valore dei colori usati nel quadro.” Vincent Van Gogh
VAN GOGH

Una serata dedicata all’opera di Van Gogh, al suo percorso tecnico, ai misteri che avvolgono la sua vicenda personale e artistica, alla sua tecnica rivoluzionaria e sorprendente.

“Non vivo per me, ma per la generazione che verrà.” Vincent Van Gogh
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Giulia Manca
 Controcanto (Leggi tutti i comunicati)
00100 Roma Italia
stampa.controcanto@gmail.com
Ultimi giorni per vedere Balla e Van Gogh alla Villa dei Capolavori di Mamaino di Traversetolo (PR)  -  Ultimi giorni per vedere Balla e Van Gogh alla Villa dei Capolavori di Mamaino di Traversetolo (PR). Un successo che ha già superato i 20.000 visitatori Ancora pochi giorni per visitare la mostra Giacomo Balla Astrattista Futurista e in…
L'uomo che veniva da Messina L'uomo che veniva da Messina  -  Sabato 27 febbraio 2016 alle ore 17.00 presso la Sala Conferenze del Civico Museo Archeologico di Milano (ingresso da Via Nirone, 7), l’Associazione Culturale Italia Medievale e Archeobooks sono lieti di invitarvi alla presentazione del romanzo di Silvana La Spina “L’uomo che veniva da Messina” (Giunti Editore, 2015).…
Fertilità: uomini, l'orologio biologico esiste anche per voi Fertilità: uomini, l'orologio biologico esiste anche per voi  -  L’orologio biologico esiste non solo per le donne. Anche gli uomini, infatti, sono soggetti al ticchettio inesorabile del tempo, con effetti sulla loro capacità di procreare. In pratica, più l’uomo invecchia, più rischia di essere sempre meno “fertile”. Maggiore è anche il pericolo di…
Loading....