Questo è il modo in cui SEAT esplora il futuro

MARTORELL, Spagna, 18 febbraio 2020 /PRNewswire/ -- "Attenzione, distrazione! Il conducente si sta addormentando!" Questo potrebbe essere il modo in cui le auto avvertiranno in futuro i conducenti se rilevano che gli occhi del conducente sono chiusi o che non sono rivolti alla strada. E, semplicemente premendo un pulsante, saremo anche in grado di regolare la quantità di luce che passa attraverso i finestrini. Queste sono solo alcune delle soluzioni innovative a cui SEAT sta lavorando attraverso il progetto Xplora a Tel Aviv, Israele, uno dei luoghi tecnologicamente più avanzati del pianeta.
Tel Aviv, (informazione.it - comunicati stampa - industria)

MARTORELL, Spagna, 18 febbraio 2020 /PRNewswire/ -- "Attenzione, distrazione! Il conducente si sta addormentando!" Questo potrebbe essere il modo in cui le auto avvertiranno in futuro i conducenti se rilevano che gli occhi del conducente sono chiusi o che non sono rivolti alla strada. E, semplicemente premendo un pulsante, saremo anche in grado di regolare la quantità di luce che passa attraverso i finestrini. Queste sono solo alcune delle soluzioni innovative a cui SEAT sta lavorando attraverso il progetto Xplora a Tel Aviv, Israele, uno dei luoghi tecnologicamente più avanzati del pianeta.

 

Visione computerizzata con intelligenza artificiale per un'esperienza di guida più sicura. Apertura degli occhi, angolo visivo, posizione della testa... Un algoritmo analizza le azioni del conducente e lo avverte in caso di distrazione o sonnolenza. SEAT ha avviato una collaborazione collaborato con la startup EyesightTechnologies per lavorare all'adattamento di questo sistema di monitoraggio del conducente nelle auto di produzione SEAT. "Il nostro software è una elemento essenziale per la sicurezza", dice Tal Krzypow, il vicepresidente responsabile per i prodotti ad Eyesight Technologies.

Controllo della luce con la semplice pressione di un pulsante. Una nuova tecnologia Gauzy di vetri attivi consente agli utenti di scurire o schiarire come desiderato il vetro del parabrezza, dei finestrini laterali o del tettuccio apribile. "Siamo l'unica società di scienza dei materiali che lavora sia con la nanotecnologia SPD che con quella basata sui cristalli liquidi. Entrambe le tecnologie consentono al vetro di passare a ombreggiato o opaco per un'esperienza d'uso personalizzata e di tornare immediatamente trasparente per la guida", afferma Adrian Lofer, cofondatore e CTO dell'azienda di nanotecnologie Gauzy, che collabora con SEAT.

Nella Silicon Valley del Medio Oriente. Gauzy è nata nella cucina di uno dei suoi fondatori, che cercava un modo per aumentare la privacy delle finestre. Oggi, Gauzy ha più di 100 dipendenti. Come loro, ci sono 6.600 startup, di cui 800 dedicate all'industria automobilistica.

Xploring tecnologia all'avanguardia. In soli due anni, SEAT ha lavorato con più di 200 aziende israeliane emergenti attraverso Xplora. Il team SEAT responsabile dell'innovazione è alla ricerca di soluzioni che migliorino benessere, sicurezza e sicurezza informatica, sostenibilità e intelligenza artificiale.  "Se vogliamo plasmare il futuro, dobbiamo essere presenti negli ecosistemi più innovativi", dice Stefan Ilijevic, responsabile SEAT dell'innovazione di prodotto.

Video - https://www.youtube.com/watch?v=_-pXiI4LeGk
Foto - https://mma.prnewswire.com/media/1091266/SEAT_Computer_Vision_AI.jpg
Foto - https://mma.prnewswire.com/media/1091267/SEAT_Gauzy.jpg
Foto - https://mma.prnewswire.com/media/1091268/SEAT_Eyesight_software.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo è il modo in cui SEAT esplora il futuro
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
 PR Newswire (Leggi tutti i comunicati)
209 - 215 Blackfriars Road
LONDON United Kingdom
Allegati
Non disponibili