Damilano e Lacalamita, doppietta di ristampa con due libri diversi targati Imprimatur

Dopo la ristampa in meno di 48 ore di "Partiamo da qui", il goriziano e la triestina fanno il bis con "Chiamami Anam"
Trieste, (informazione.it - comunicati stampa - editoria e media) Fanno parte della squadra di Imprimatur - casa editrice promossa e distribuita da Rizzoli - e con Imprimatur Igor Damilano e Cinzia Lacalamita hanno pubblicato quattro libri a doppia firma e uno di cui sono curatori.
"Chiamami Anam" è sbarcato sugli scaffali negli ultimi giorni di dicembre del 2016, seguito a ruota, a febbraio 2017, da "Partiamo da qui", un'antologia che, appunto, li ha visti nelle nuove vesti di curatori volenterosi di portare alla ribalta 11 aspiranti scrittori in cerca di editore, selezionati in tutta Italia durante i loro corsi di scrittura creativa emozionale. E ci sono riusciti, a portarceli. Oltre alla pubblicazione, che è già un successo di per sé in un mondo editoriale difficile, il libro è andato in ristampa a due giorni dall'uscita. E ora è il turno di "Chiamami Anam", che ormai ha fatto il tutto esaurito nei principali store online ed è quasi introvabile nelle librerie italiane. Con la settimana entrante, arriveranno nuovi rifornimenti per accontentare i lettori rimasti senza quella che i blogger hanno definito: "Un'opera senza eguali, che sottolinea un utilizzo eccezionale delle parole".
I due autori, a prescindere dal risultato, non si fermano a godere della gloria. Si limitano a esprimere grande gratitudine ai lettori e all'editore, ma sul web precisano: "Scrivere bene non è altro che il nostro dovere. Non deludere è il nostro compito, unito a quello di riprendere subito la ricerca di nuovi talenti italiani".
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Ufficio Stampa Damilano Lacalamita
 Privato (Leggi tutti i comunicati)
34100 TRIESTE Italia
damilanolacalamita@gmail.com