Da LOL a 55555: i 10 modi imprevedibili di ridere online nella mappa di Preply

Dal thailandese al francese, dal giapponese al greco: ogni lingua ha il suo modo di esprimere per iscritto le risate nella conversazione online. Preply, che ha realizzato la mappa dei modi più buffi per ridere su internet, ne seleziona 10 davvero divertenti.
Milano, (informazione.it - comunicati stampa - varie)

Che si tratti di interagire con i contenuti social o di comunicare attraverso la messaggistica online, la risata è una delle reazioni che più di frequente capita di esprimere su internet: e ogni lingua, in ogni parte del mondo, ha le sue onomatopee e abbreviazioni necessarie a comunicare per iscritto il divertimento sul web. Preply - la piattaforma globale di apprendimento delle lingue che mette in contatto oltre 20.000 insegnanti con decine di migliaia di studenti in tutto il mondo - ha realizzato una mappa delle risate online nelle diverse lingue del mondo. Alcune le conosciamo bene, come l’italiana ahahah o la sigla inglese LOL, che significa Laughing Out LoudSto Ridendo Fortissimo.

Ma come si ride online nel resto del mondo? Con l’obiettivo di integrare l'apprendimento di una nuova lingua nella vita quotidiana, in modo pratico e divertente, Preply ha selezionato 10 modi imprevedibili di ridere online nella lingua scritta: dal thailandese, che utilizza i numeri, alle abbreviazioni del francese; dal sorriso giapponese agli asterischi del tedesco fino alle numerose risate greche.

Thailandese

In thailandese, la rappresentazione grafica della risata online è 55555: il motivo è che il numero 5 in thailandese si pronuncia haa. Se le risate sono molte, e di gusto, si aggiungerà il segno + alla fine: 55555555+.

Cinese mandarino

Anche nella maggior parte della Cina le risate si esprimono usando i numeri: la “combinazione” è 23333. In cinese mandarino la trascrizione di haha è 哈哈; mentre se si vuole rappresentare una risata maligna viene usato hehe, la cui trascrizione è 呵呵呵呵.

Francese

In francese per le risate si usano sia le onomatopee, come héhéhihihoho, oppure mouhaha per la risata diabolica, sia le abbreviazioni: l’espressione più comune è MDR, sigla che significa Mort De RireMorto dal Ridere. In altri casi, i francesi utilizzano PTDR, ovvero Pété de RirePiegato Dal Ridere, o XPTDRExtrêmement Pété De Rire, che amplifica il significato precedente.

Hindi

La lingua più diffusa dell’India identifica risate maschili e risate femminili: le prime sono haha, le seconde vengono espresse con hehe. Ma c’è un modo ancora più curioso di esprimere divertimento, che non fa alcuna distinzione di genere: per comunicare una risata in forma scritta si usa EK numer, traducibile con Per me è un numero 1EK, in hindi, significa infatti uno/1.

Giapponese

In Giappone la forma grafica della risata online è: la sigla www: attenzione a non confonderla con l’abbreviazione di World Wide Web, che identifica invece gli indirizzi dei siti internet. In lingua giapponese, infatti, le parole risate, warau / 笑う, e sorriso, warai / 笑い, iniziano entrambe con la w. La W, del resto, ricorda l’emoticon giapponese del sorriso.

Tedesco

In tedesco si usano, indistintamente, haha e LOL. Più tipico è l’utilizzo degli asterischi per esprimere la risata: *grins* si traduce come sorriso (ed è talvolta abbreviato in *g*), allo stesso modo *lach* si traduce con risata.

Arabo

L’arabo standard è la lingua che permette a diversi paesi - come Egitto, Emirati Arabi, Marocco, Algeria, Tunisia - titolari di un loro dialetto, di comunicare: i parlanti di queste nazioni, quando comunicano per iscritto online, scrivono هههههه e pronunciano hahaha.

Spagnolo

In spagnolo la rappresentazione grafica del divertimento “standard” è jajaja, ma esistono altre tipologie di risata: quando questa esprime ironia, si usa jejeje; se si vuole trasmettere una risata maligna, si utilizza jijiji.

Polacco

La lingua polacca possiede, soprattutto tra gli adolescenti, due modi per esprimere divertimento: i teenagers polacchi scrivono la parola Heheszki, traducibile con calciare e ridere, per indicare grande spasso; più internazionale e diffuso è l’uso di haha.

Estone

In Estonia si utilizza, come rappresentazione grafica del divertimento, la sigla IRW: queste tre lettere sono l’abbreviazione del verbo estone irvitamina, che si può tradurre come ridere in modo speciale o sorridere.

Greco

Stando all’alfabeto greco, l’inglese LOL si scrive λολ. Più diffuse, però, sono le espressioni χαχα, xaxa, che corrisponde a haha, e χοχο, xoxo: quest’ultima, preferita dai greci, indica una risata sarcastica. Attenzione, però: in lingua greca xoxoxo significa anche baci e abbracci. Il greco, inoltre, fa la differenza tra vari tipi di risata: un riso subdolo si scrive χεχε, çeçe; una risatina è χιχι, çiçi; una risata maligna si scrive μπουχαχα, buxaxa. Infine, si utilizza come risata di scherno, più o meno l’equivalente italiano di gnegnegne, l’espressione χα0χα0χα0.

 

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Anna Meini
 Press Play (Leggi tutti i comunicati)
Viale Omero, 5
20139 Milano
[email protected]
3289366097