La famiglia Impagliazzo e Luana Pezzuto premiate per la promozione del turismo d'Ischia

Con l'AWARD CERTILUXE 2015 premiate personalità del panorama turistico
Napoli, (informazione.it - comunicati stampa - turismo) Nel corso della serata conclusiva del Social World Film Festival, che si è svolto dal 4 al 12 luglio nello spettacolare scenario della città di Vico Equense, presentata dall’attrice Roberta Scardola, è stato consegnato il prestigioso riconoscimento internazionale Certiluxe Award 2015.
La Scardola, alla sua terza edizione di presntazione di questa serata, dopo essersi complimentata con il direttore del Social World Film festival, Giuseppe Alessio Nuzzo per aver creato questo magnifico prodotto per Vico Equense, è passata a chiamare sul palco i premiati del 2015.
Per la la categoria “Storia e Sapori” il trofeo è stato conquistato dal Ristorante OASIS di Antonio e Nello Impagliazzo. Gli Impaliazzo hanno costituito la Certi W ®, Società multinazionale, che eroga servizi di certificazione di sistemi di gestione, processi, prodotti e servizi. Certi W ® è subito divenuto sinonimo di reale indipendenza, imparzialità, competenza e qualità. Dal 2012 i fratelli Impagliazzo, hanno deciso di introdurre un marchio distintivo e, soprattutto, subito riconoscibile sul mercato, facendo nascere così Certiluxe ® by Certi W ®. Il marchio concesso in licenza d’uso soltanto a quelle imprese che, certificate Certi W ®, operano nella filiera del lusso erogando quindi servizi o vendendo prodotti prevalentemente a clienti (B2B o B2C) ad alto potenziale e con altissime aspettative. Per il cliente o per il potenziale cliente, il marchio Certiluxe ® è garanzia di qualità ed affidabilità. Il lusso vero è: Unicità, Innovazione e Qualità. Per evidenziare e finalizzare i loro progetti i due imprenditori hanno poi voluto creare il premio “Award Certiluxe ®” concesso a chi, impresa o persona, si sia distinto particolarmente nel proprio ambito di attività dimostrando di possedere ed offrire queste caratteristiche.
Antonio e Silvia sono stati chiamati sul palco per ricevere il premio che la famiglia Impagliazzo ha conquistato per essersi distinta per l’unicità dello splendido connubio tra Storia e Sapori nell’isola di Ischia dell’impero borbonico; l’innovazione nel recupero di antiche ricette della tradizione purtroppo dimenticate, come quella di S.A.R. Ferdinando I di Borbone detto il Re Lazzarone, un’umile Frittata che ha del regale nella sua preparazione e per la qualità dovuto all’uso esclusivo di materie prime isolane provenienti dai fertili terreni vulcanici di Ischia. Il nome stesso della pietanza, la frittata del re Lazzarone, racconta in qualche modo l’isola e la rende subito accogliente. Viene infatti servito su una mattonella a forma di isola.
A seguire, è salita sul palco Luana Pezzuto, direttrice marketing del “Sorriso Thermae Resort & Spa". Premiata con una statuetta del principe della risata Totò, conferitale per le attività e il turismo sociale. Ambiti che particolarmente interessano la struttura e sui quali lavora la giovane Luana, realizzando quel format di turismo come strumento di socializzazione e di comunicazione di tipo 3.0.
Un impegno quello della Pezzuto, che lavorando per la famiglia Impagliazzo e collaborando con il recente marchio -Iloveischia-, va ben oltre il servizio alberghiero in sé.
Le motivazioni lette dalla presentatrice nell'assegnazione del premio a Luana Pezzuto sono state commentate dalla stessa vincitrice con queste parole: “L’importanza è del creare un legame attraverso l’azienda, ma fatto di persone per persone. Una immensa emozione ricevere questa gratifica, simbolo di impegno e sacrificio costante. Un augurio che indirizzo a tutti i giovani come me, appena trentenne, convinta di mettere sempre alla base carica e tanta passione, grazie alle quali si possono raggiungere i risultati ambiti. Mi auguro di essere d’esempio a molti miei giovani colleghi che lavorano nella filiera turistica, e di costruire insieme una traiettoria che ha la sua stella polare nell’ambizione alla qualità, affinché la destinazione Ischia, e la Campania in generale, possa vantare consistenti flussi turistici distribuiti durante tutto l’anno attraverso una comunicazione globale, unitaria ed efficace”. L.C.
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
giuseppe de girolamo
giornalista
via monfalcone, 31
80143 napoli Italia
giudegirolamo@alice.it
333 5980858