Brilliance Auto unisce le proprie forze con Renault per esplorare il mercato internazionale lungo il "Belt and Road"

Brilliance Auto Group ha impiegato solo un anno per costruire questa collaborazione di successo con il gruppo Renault e creare un modo nuovo di cooperare: per la prima volta nella nuova era dell'industria automobilistica cinese, la stessa joint venture progetterà e produrrà veicoli sia di marchi nazionali che esteri, e sarà una piattaforma di alto livello per lo sviluppo di veicoli commerciali.
SHENYANG, (informazione.it - comunicati stampa - industria)

Brilliance Auto Group ha impiegato solo un anno per costruire questa collaborazione di successo con il gruppo Renault e creare un modo nuovo di cooperare: per la prima volta nella nuova era dell'industria automobilistica cinese, la stessa joint venture progetterà e produrrà veicoli sia di marchi nazionali che esteri, e sarà una piattaforma di alto livello per lo sviluppo di veicoli commerciali.

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione del gruppo Brilliance Auto, Qi Yumin, ha dichiarato che nel passato, una joint venture di norma avrebbe gestito un marchio estero e la parte cinese avrebbe potuto usare soltanto i profitti per supportare lo sviluppo del proprio marco. Ora, attraverso la joint venture, i tre marchi, ovvero i marchi cinesi Jinbei e Huasong, e quello francese Renault, possono svilupparsi di pari passo, con un possibile sviluppo rapido dei marchi cinesi.

Vale la pena di ricordare che la cooperazione tra Brilliance e Renault riunirà tecnologie ed esperienze avanzate da entrambe le parti, provenienti dai rispettivi settori e le due società contribuiranno alla realtà aziendale che deriva all'unione con tecnologie e prodotti. Brilliance può trarre moltissimi vantaggi dalle piattaforme, tecnologie e dai concetti avanzati per la gestione introdotti da Renault, e realizzare la propria trasformazione e crescita tecnologica. Tutto questo consentirà a Brilliance di avere una forte presenza nei mercati esteri ai quali ha bussato per molti anni.

Brilliance è tra le prime case automobilistiche cinesi ad avere adottato un piano per entrare nei mercati esteri. Fino a ora, la rete di distribuzione all'estero di Brilliance ha coperto più di 100 nazioni e regioni in Africa, America Centrale e Latina e nell'Asia del Pacifico, e il numero totale delle concessionarie è arrivato a quasi 400. Grazie all'implementazione dell'iniziativa Belt and Road, Brilliance mira a progettare una strategia più sostenibile per aprire mercati esteri per i propri marchi nel futuro

Link per allegare immagini:
http://asianetnews.net/view-attachment?attach-id=304523

Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
 PR Newswire (Leggi tutti i comunicati)
209 - 215 Blackfriars Road
LONDON United Kingdom
Allegati
Non disponibili
Cinemo e DENSO collaborano per offrire infotainment di alto livello per i veicoli  -  Cinemo, azienda leader mondiale per la riproduzione di contenuti multimediali con prestazioni elevate per il settore automobilistico, streaming, gestione di contenuti multimediali e middleware per la connettività, ha annunciato che DENSO, fornitore leader di…
L'auto secondo LR: già oltre 17.500 i veicoli assegnati  -  Dal momento del suo lancio, nel 1995, il progetto automobilistico di LR Health & Beauty si è imposto come un modello di successo. Sono più di 17.500 i veicoli già stati consegnati al personale commerciale indipendente multilivello dell'azienda in 28 paesi. LR coopera con rinomate case…
Milrem coopera con la lega di Difesa estone per lo sviluppo di un veicolo terrestre senza equipaggio  -  Milrem, il fornitore estone di soluzioni per la difesa, e la lega di Difesa estone hanno siglato un contratto di cooperazione che darà il via a rigorosi test su TheMIS, il veicolo terrestre senza equipaggio (UGV) di Milrem, nel corso di…
Il Presidente di LONGi, Li Zhenguo e il Primo Ministro della Malesia, Najib Razak, si incontrano a Pechino sull'onda dell'iniziativa "Belt and Road"  -  Il Primo Ministro Najib ha avuto parole di elogio per l'impatto positivo di LONGi sulla crescita economica della Malesia, sull'occupazione e sulla promozione delle nuove energie.…
Loading....