Preti sposati come soluzione: la crisi delle vocazioni sta decimando il clero

IL CARDINALE CLAUDIO HUMMES CHIEDE AL PAPA DI MODIFICARE LA DISCIPLINA DEL CELIBATO ECCLESIASTICO A PARTIRE DALL'AMAZZONIA .
Roma, (informazione.it - comunicati stampa - varie) Ritorna prepotentemente d'attualità, nel dibattito interno alla Chiesa cattolica, di ordinare preti uomini già sposati e riammettere nel ministero i preti sposati con regolare percorso canonico, come da anni sostiene anche il Movimento Internazionale dei Sacerdoti Lavoratori Sposati, fondato nel 2003 da don Giuseppe Serrone.

A riproporre l'argomento alle cronache è la mossa del cardinale Claudio Hummes, presidente della Commissione episcopale per l'Amazzonia: il porporato avrebbe chiesto a Papa Francesco di considerare questa eventualità per supplire alla mancanza di vocazioni che da tempo affliggerebbe le comunità cattoliche più isolate all'interno della foresta vergine.

a cura di sacerdotisposati@alice.it

http://nuovisacerdoti.altervista.org
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Sacerdoti Sposati
 Sacerdoti Lavoratori Sposati (Leggi tutti i comunicati)
(Roma) Italia
sacerdotisposati@alice.it
+39 320 75 05 116