AIDECO: grande successo per l’annuale kermesse di incontri e approfondimenti sul tema della salute della pelle

Terapie innovative per dermatite, allergie cutanee e alterazioni perioculari, tra i tantissimi temi affrontati con i giovani cosmetologi e dermatologi del futuro
Roma, (informazione.it - comunicati stampa - salute e benessere) Grande successo per l’XI Convegno dell’Associazione Italiana Dermatologia e Cosmetologia, che ha visto riunirsi a Roma il 4 e 5 ottobre scorsi oltre 350 partecipanti. I maggiori esperti nel settore dermatologico e cosmetologico provenienti da tutta Italia, hanno dibattuto di fronte ad una platea di giovani studenti laureati e laureandi in cosmetologia e dermatologia. A fare gli onori di casa è stato il presidente di AIDECO, il Prof. Leonardo Celleno, che ha accolto i suoi ospiti nella splendida cornice del The Church Palace di Roma.

Tantissimi gli argomenti che sono stati affrontati dal tema dell’innovazione ai nuovi farmaci alle allergie cutanee, alterazioni perioculari fino all’eco-sostenibilità dei prodotti in commercio. Tante anche le aziende che hanno partecipato al convegno per presentare le ultime novità in campo cosmetologico, proponendo prodotti altamente tecnologici per la bellezza ed il benessere della pelle.

Nuovi farmaci in “pipeline” per la cura delle dermatiti
Un focus molto importante è stato quello sui nuovi farmaci in “pipeline”. Durante l’intervento, l’attenzione si è concentrata in particolar modo su patologie, quali la psoriasi, la dermatite atopica, il melanoma e altri tumori della pelle, perché sono quelle in cui la ricerca si è maggiormente concentrata. Sono numerosi i farmaci in via di sviluppo nel settore dermatologico, sia biologici che non. Uno di questi è il dupilumab, da poco disponibile per la cura della dermatite atopica negli adulti ed risultato molto efficace nel trattamento. Per la psoriasi, importanti novità arrivano dal campo delle terapie topiche.

Unghie e cosmetici. Reazioni allergiche e dermatiti da contatto
L’Osservatorio Allergologico ha posto attenzione sulla dermatite allergica da contatto (DAC), sull’allergia al nichel e nuovi allergeni. In particolare è emerso che alcuni prodotti cosmetici, come i fito-estratti, causano reazioni allergiche, ancora sottostimate, con necessità di un’anamnesi molto attenta, oltre che maggiore analisi in generale degli ingredienti fitoderivati. Larga attenzione è stata data a due tipi di acrilati presenti nei prodotti per unghie e che studi recenti hanno individuato come causa della DAC, soprattutto tra gli operatori del settore. Il nichel da sempre è conosciuto come elemento scatenante di allergie; in questa sede si è analizzato in particolar modo il legame tra questa sostanza e l’alimentazione, considerato che molti cibi lo contengono e causano reazioni allergiche.

Integratori alimentari e pelle
Rimanendo sul tema alimentare, grande spazio è stato dato al rapporto tra integratori e benessere della pelle. Una categoria quella degli integratori che negli ultimi anni è cresciuta molto e non ha risentito della crisi, raggiungendo un valore di mercato di circa 3 milioni di euro, solo in Italia. Un’attenzione particolare è stata data poi alla questione legislativa, in quanto gli integratori vengono ritenuti alimenti “particolari”. In Europa esiste, infatti, una normativa specifica, che è stata attuata anche in Italia. Un problema che riguarda il Bel Paese, è che la messa in commercio degli integratori è subordinata alla procedura di notifica dell’etichetta di ogni singolo prodotto al Ministero della Salute.

I Corsi e i crediti ECM
Uno degli aspetti più importanti del Convegno è la possibilità per medici, farmacisti ed infermieri, oltre che aggiornarsi su alcuni temi specifici, anche di ottenere crediti ECM.
La mattina del 4 ottobre si è tenuto il 9° corso di aggiornamento in Cosmetologia e durante i due giorni di convegno è stato possibile partecipare, oltre che alla sessione plenaria, a tre corsi di approfondimento, dedicati alla dermatologia pediatrica, al trattamento dell’invecchiamento cutaneo e alla laserterapia, che hanno fornito ai partecipanti conoscenze non solo teoriche ma anche pratiche sui temi trattati. Tutto questo per preparare i dermatologi e cosmetologi del futuro.
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Ufficio Stampa
 NewsCast srl (Leggi tutti i comunicati)
Roma Italia
agenzia@newscast.it