Tettoie parking e campi da padel tra le novità di Adriatica Chiusure

Scopriamo alcune novità presentate nell'appuntamento video di Adriatica Chiusure chiamato "4 chiacchiere con Walter". Adriatica Chiusure ha commissionato, ad uno studio preposto alla ricerca e sviluppo, la fattibilità di alcuni prodotti da inserire a proprio catalogo. Si parla di tettoie parking e campi da padel. Scopri di più!
Cingoli, (informazione.it - comunicati stampa - industria)

Scopriamo alcune novità presentate nell'appuntamento video di Adriatica Chiusure chiamato "4 chiacchiere con Walter".

Tramite uno studio preposto alla ricerca e sviluppo, Adriatica Chiusure ha commissionato la fattibilità di alcuni prodotti da inserire a proprio catalogo. Si parla di tettoie parking e campi da padel.

Le tettoie parking saranno realizzate in carpenteria metallica con pannelli fotovoltaici. Nuove tettoie per un pubblico sempre più attento al green e alla possibilità di ricaricare mezzi elettrici. Questo nuovo prodotto si rivolgerà sia al mercato industriale che civile.

Le tettoie garantiranno la possibilità di poter caricare comodamente i propri mezzi elettrici presso la propria abitazione o luogo di lavoro. Come sempre l'azienda rassicura la propria clientela da un punto di vista estetico che è l'elemento insieme all'indiscussa qualità che la contraddistingue che la rende oggi apprezzata sul mercato.

Per quanto riguarda i campi da padel, moda assoluta del momento, anche qui Adriatica Chiusure strizza l'occhio e pone la sua attenzione per offrire un prodotto di qualità. Infatti la progettazione riguarda la possibilità di coprire un campo due campi o più campi. Elemento vincente dell'azienda è la qualità e sicurezza dei prodotti che propone. Non è scontato, anche se per Adriatica Chiusure sembra esserlo, offrire un aspetto di sicurezza e qualità durevole nel tempo. Sono in molti oggi a pensare al proprio profitto e basta, non è questa la scelta di Adriatica Chiusure. Una struttura deve durare nel tempo senza necessità di interventi futuri e mantenere le stesse caratteristiche di qualità di quando viene montata. In primis ci riferiamo ai calcoli strutturali. Sotto queste strutture ci sono persone che devono godere del massimo della sicurezza contro ogni possibile azione del vento, della neve, degli agenti atmosferici in genere e contro le azioni del sisma. Oltre a questo, che è di primaria importanza, Adriatica Chiusure ritiene che ogni struttura debba essere montata e dimenticata. Questo significa che la struttura in acciaio deve resistere alle azioni della ruggine e ossidazione nel tempo. Queste garanzie, Adriatica Chiusure è in grado di offrirle per via della sua tecnologia di lavorazione tramite saldatura 4.0 e della zincatura a bagno caldo. Ogni singolo cordolo di saldatura viene tracciato e garantito per mezzo di apposite saldatrici dotate di tecnologia 4.0. La protezione dell'acciaio invece è garantita dalla notevole protezione di zinco dovuta dall'immersione della struttura in grandi vasche di zinco caldo. La protezione di zinco è totale nei confronti della struttura e con uno spessore di gran lunga superiore rispetto ad altre tipologie di zincatura.

Per scegliere un prodotto rispetto ad un altro solitamente si guarda il prezzo, ma non è l'unico aspetto. La qualità, sicurezza e durevolezza di un bene senza necessità di interventi futuri sono aspetti che vanno ponderati molto bene prima di ogni acquisto.

Vi invitiamo a contattare Adriatica Chiusure per avere un confronto o una consulenza gratuita e per valutare il loro servizio.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa