Luiss, il Direttore Generale Giovanni Lo Storto intervistato dal magazine “Dealogando”

Il Direttore Generale dell’Università Luiss Guido Carli, Giovanni Lo Storto, intervistato da “Dealogando”: le competenze digitali per il futuro professionale dei giovani
Roma, (informazione.it - comunicati stampa - società)

Luiss crede molto nella centralità delle competenze digitali per affrontare le nuove esigenze del mondo del lavoro”: così il Direttore Generale Giovanni Lo Storto in merito alla necessità di coniugare percorsi formativi, digitale e tecnologia.

Luiss, il Direttore Generale Giovanni Lo Storto intervistato dal magazine “Dealogando”

Formazione, lavoro e futuro: analisi e considerazioni di Giovanni Lo Storto

Puntare su innovazione e sviluppo delle abilità legate al mondo digitale, senza tralasciare un forte interesse verso la sostenibilità sociale, economica ed ecologica: è quanto sottolinea Giovanni Lo Storto in una intervista con il magazine “Dealogando”. Al centro della conversazione, l’importanza di sviluppare percorsi formativi adeguati alle necessità presenti e future del mondo del lavoro. “Il Paese ha bisogno di ragazzi e ragazze che si formino sulle competenze digitali”, evidenzia il Direttore Generale dell’Ateneo romano: “Per questo Luiss ha pensato di lanciare, visto anche il difficile periodo economico, un progetto per ampliare il numero di borse di studio, così da rendere la sua didattica sempre più accessibile”. Un impegno che ben si coniuga con la filosofia di Luiss finalizzata a proporre percorsi formativi sempre in linea con le esigenze professionali: tra questi, segnala il Direttore Generale Giovanni Lo Storto, il corso di Laurea Magistrale in “Data Science and Management” e quello in “Law, Digital Innovation and Sustainability”.

Giovanni Lo Storto: le iniziative Luiss

“Corsi di laurea che abbiamo introdotto e che sono centrati esattamente sul tema del digitale e delle competenze digitali”, prosegue Giovanni Lo Storto nella intervista, rimarcando inoltre come Luiss in questo ambito “stia facendo un investimento profondo e radicale”. Tale azione va di pari passo con l’allargamento delle opportunità destinate alle borse di studio: “Dopo la campagna ‘United for Luiss Learning’, iniziativa di solidarietà volta alla creazione di un fondo emergenza Covid-19, l’Ateneo ha infatti pianificato per il prossimo anno accademico l’assegnazione di circa 1.000 borse di studio”. Questo, racconta Giovanni Lo Storto a “Dealogando”, è reso possibile dalla istituzione di ulteriori progetti, tra i quali “Coltiva un talento”, “International Training Program” e “STEM Scholarship for women”. L’obiettivo è far sì che la formazione dei giovani continui a essere ispirata da quel “life largelearning” verso cui l’Università Luiss Guido Carli è impegnata a orientare le proprie strategie formative.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Allegati
Non disponibili