Nasce CercoAsilo, la web m-app family friendly che semplifica la vita delle famiglie italiane

Nasce CercoAsilo, la web m-app family friendly che semplifica la vita delle famiglie italiane. CercoAsilo è anzitutto un aggregatore di contenuti di qualità sulla prima infanzia, da ricercare mediante un'intuitiva mappa interattiva. Appena nata, la nostra mappa geolocalizza circa mille strutture per l'infanzia tra asili nido, ludoteche, baby parking, centri estivi e scuole dell'infanzia, per ora nella Capitale ma presto in tutta Italia.
Roma, (informazione.it - comunicati stampa - internet) L'idea.
Si cresce meglio con un amico accanto.

Un amico è qualcuno che cresce con te, che non ti lascia solo, che ti ascolta, aiutandoti a scegliere e a decidere nei piccoli e grandi momenti della tua vita.

Per questo abbiamo creato CercoAsilo. Per questo lo abbiamo dedicato ai bambini.

Proporre soluzioni innovative studiate in ogni dettaglio, per far felici i bambini, aiutando le mamme ed i papà nel percorso di crescita dei loro figli, è il nostro obiettivo, come dichiarato nella nostra mission. Nessuno, come un bambino, è una scommessa per una società migliore. Crescere un bambino nei luoghi in cui vengano condivisi e trasmessi valori etici, fondati sulla coesione sociale, sul rispetto dell'altro, sulla creatività e la riscoperta della natura, aumenta fortemente la possibilità di avere un domani adulti migliori di noi.

Lo sviluppo.
La prima web mapp family friendly.

CercoAsilo è anzitutto un aggregatore di contenuti di qualità sulla prima infanzia, da ricercare mediante un'intuitiva mappa interattiva. Appena nata, la nostra mappa geolocalizza circa mille strutture per l'infanzia tra asili nido, ludoteche, baby parking, centri estivi e scuole dell'infanzia, per ora nella Capitale ma presto in tutta Italia. Fondamentale nella mappa, è anche la presenza dei filtri di ricerca: una scelta ben fatta tiene conto di diversi fattori come gli orari di lavoro di una mamma, la presenza di un medico nella struttura, eventuali intolleranze alimentari del bambino e molto altro.

Mediante un preliminare sondaggio, abbiamo selezionato i servizi principali che orienteranno la scelta di migliaia di mamme e papà, migliorando la vita di ogni bambino.

Le funzionalità.
Una piattaforma family friendly con una marcia in più, il senso di appartenenza.

CercoAsilo è diverso da ogni altra piattaforma web già presente sul mercato perché unisce all'aspetto tecnologico una forte identità comunitaria. Mediante la partecipazione degli utenti/genitori, che hanno a disposizione dei tool studiati ad hoc, è possibile aumentare informazioni veritiere e aggiornate riguardo ad una struttura che si rivolga alla prima infanzia. L'interazione con le strutture da parte di un genitore è, infatti, solo una faccia della medaglia.

Ciò che davvero fa la differenza, è la possibilità da parte di ogni utente/genitore di commentare, votare, condividere o suggerire una struttura – nido, scuola dell'infanzia, centro estivo, ludoteca, baby parking - contribuendo alla trasparenza e alla veridicità delle informazioni riguardo alle strutture stesse, attivando un circolo virtuoso che migliori la qualità della vita del bambino e faciliti gli altri genitori in una scelta così importante.

Un approccio User Generated Content che rende l'utente/genitore parte di una community, con cui condivide valori, opinioni e informazioni. E, su CercoAsilo, dall'utente/genitore si diventa facilmente utente/autore, grazie alla figura dell'happy blogger, uno storyteller del mondo dell'infanzia che ha piena facoltà di pubblicare contenuti all'interno della piattaforma. CercoAsilo è un progetto virtuoso, che usa la tecnologia per produrre cambiamenti positivi nella società.

CercoAsilo è un progetto nato da un'idea di Enrico Coccia, Alessandro d'Alessandro e Cristina Coccia.
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Contatto
Alessandro d'Alessandro
Piazza Santa Maria Ausiliatrice 14
00181 Italia
Ufficio Stampa
Cristina Coccia
giornalista
Piazza Santa Maria Ausiliatrice 14
00181 Roma
press@cercoasilo.it
Allegati
Non disponibili
MARIGLIANELLA PRESEPE VIVENTE CON GLI ALUNNI DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA "GIOVANNI XXIII" DELL'IC "CARDUCCI". MARIGLIANELLA PRESEPE VIVENTE CON GLI ALUNNI DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA "GIOVANNI XXIII" DELL'IC "CARDUCCI".  -  L’emozione del “Presepe Vivente” a Mariglianella, martedì 22 dicembre alle ore 17,30, nel plesso di Via Torino 10, con gli alunni della Scuola dell’Infanzia “Papa Giovanni XXIII” dell’Istituto Comprensivo Statale “Giosuè…
Contenuti ottimizzati e SEO mobile: nasce App content Contenuti ottimizzati e SEO mobile: nasce App content  -  Con l'edizione 2015 della Google I/O, il gigante di Mountain View ha introdotto la nuova funzionalità App Indexing, che consente di indicizzare le app, svolgendo le ricerche da mobile anche tra le applicazioni non installate sul dispositivo. L'incremento del focus di Google sulle app e sui loro…
Tricesimo: I giochi alla Scuola dell'Infanzia Statale "Maria Luisa Costantini Astaldi". Tricesimo: I giochi alla Scuola dell'Infanzia Statale "Maria Luisa Costantini Astaldi".  -  A Tricesimo, alla Scuola dell'Infanzia Statale "Maria Luisa Costantini Astaldi", i giochi per i bimbi sono di fatto inutilizzabili a seguito dello stato di degrado, tanto è che ne è stato vietato l’accesso e l'uso ai bambini. Alcuni genitori…
INIZIATIVA PER LE 175 SCUOLE D'INFANZIA MILANESI "RICICLO E COLTIVO, L’ORTO VERTICALE A SCUOLA" INIZIATIVA PER LE 175 SCUOLE D'INFANZIA MILANESI "RICICLO E COLTIVO, L’ORTO VERTICALE A SCUOLA"  -  Ricordiamo che già da tempo, nelle scuole milanesi, è attiva la raccolta differenziata alla fine del servizio e già da tempo alcune scuole della città, ove lo spazio lo consentisse, hanno indirizzato virtuosamente le energie dei propri piccoli…
Lecce: siringhe davanti alla scuola d'infanzia Cantobelli  -  Siringhe abbandonate vicino la scuola d'infanzia IV circolo di via Cantobelli a Lecce. Sono ancora i genitori, i residenti e gli stessi ragazzini che si lamentano del fenomeno. Le siringhe sono in bella mostra in appena un metro quadrato di marciapiede in prossimità della scuola, dove…
Loading....