La Ugl Salute chiede chiarimenti sulle voci di vendita del Gemelli Molise

Giuliano: "Valuteremo eventuali iniziative da intraprendere a tutela dei livelli occupazionali degli operatori impegnati nella struttura e dei servizi offerti ai cittadini"
Roma, (informazione.it - comunicati stampa - politica e istituzioni)

La Ugl Salute chiede risposte immediate sull’ avvio dell’ ipotesi di vendita del Gemelli Molise. “La cessione della struttura di Campobasso – dichiara il Segretario Nazionale Gianluca Giuliano – a un soggetto privato sembra ormai avviata. Le manifestazioni di interesse di importanti gruppi della sanità privata italiana sono già arrivate alla Fondazione Policlinico Gemelli di Roma e quindi si dovrebbe procedere alla cessione di un polo fondamentale per i servizi che offre e per la sua collocazione geografica territoriale ”.

Giuliano prosegue: “Proprio nei giorni in cui Papa Francesco, durante l’Angelus recitato dalla finestra del Policlinico romano dove è stato operato, ha ribadito con forza l'importanza delle strutture religiose e di una sanità che debba essere pubblica e accessibile a tutti, l’operazione messa in atto dalla dirigenza della FPG crea non poche preoccupazioni".

Il sindacalista conclude: “ Abbiamo chiesto pertanto di incontrare al più presto i vertici della FPG per avere un quadro chiaro, trasparente ed esaustivo della situazione e valutare eventuali iniziative da intraprendere a tutela dei livelli occupazionali degli operatori impegnati nella struttura e dei servizi offerti ai cittadini del Molise”.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
FABRIZIO FABBRI
 UGL SALUTE NAZIONALE (Leggi tutti i comunicati)
VIA ANCONA 20
00198 ROMA
[email protected]
3358426083