FERONE (LEGA): NON SI PUÒ ESSERE GARANTISTI AL 70%

La Lega voterà convintamente SI ad ognuno dei cinque quesiti referendari
Roma, (informazione.it - comunicati stampa - politica e istituzioni)


Non si può essere garantisti al 70% - lo dichiara il consigliere della Lega del VI Municipio di Roma Capitale Giuseppe Ferone, che poi prosegue - o si è garantisti o non lo si è. La Lega, che si è fatta promotrice per il Comitato del SI, voterà convintamente SI ad ogni quesito referendario. Spiace constatare che Fratelli d’Italia stia facendo girare una locandina dove invita a votare 3 SI e 2 NO nei cinque quesiti per il referendum del 12 giugno.

Per deformazione professionale ho sempre combattuto e continuerò a lottare per i diritti di tutti, anche per chi si trovi ingiustamente dietro le sbarre. Proprio la Corte dei conti, nell’esercizio della propria funzione istituzionale di controllo sulla gestione delle risorse pubbliche, si è recentemente soffermata sulle inefficienze che derivano dagli errori giudiziari in termini di aggravio degli oneri finanziari a carico dello Stato. Come si può non votare SI al secondo quesito sui maggiori limiti alla custodia cautelare? È assurdo. Tortora non ci ha insegnato nulla?

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
Giuseppe Ferone
 Lega Salvini Premier (Leggi tutti i comunicati)
Via di Torrenova n. 140/G
00133
[email protected]
3472822914