Nasce IeS, il progetto per promuovere l’impresa Intelligente e Sostenibile

Capofila dell’iniziativa è Altea UP; seguono Alterna e Resiltech. L’Università del Salento è l’ente promotore, in partnership con la Regione Puglia. Con l’obiettivo di estendere il concetto di impresa intelligente alle PMI e democratizzare le tecnologie
Lainate, (informazione.it - comunicati stampa - industria)

Si chiama IeS Factory, cioè Impresa Intelligente e Sostenibile, la nuova iniziativa promossa da Altea UP (SAP Gold Partner e SAP Intelligent Enterprise Partner Ambassador per il gruppo Altea Federation), al quale partecipano anche Alterna (Top Partner Microsoft e main company di Altea Federation) e Resiltech (società ICT con sede a Pontedera in provincia di Pisa, ma presente anche nel territorio pugliese). Il progetto è realizzato in partnership con l’Università del Salento e la Regione Puglia, si avvale del patrocinio della Comunità Europea e del Ministero dello Sviluppo Economico e si inserisce all’interno del Programma Operativo FESR 2014-2020 con uno stanziamento complessivo di oltre 5 milioni di euro.

 

La tecnologia sta trasformando il modo di vivere, apportando numerosi cambiamenti nel mondo delle aziende, di ogni dimensione. La Digital Transformation e la Green Economy, infatti, vedono coinvolte sia la grande impresa sia le PMI. Ed è con questo obiettivo che nasce il progetto IeS Factory, che ha nella sua struttura da un lato gli aspetti dell’impresa Intelligente e dall’altro quelli di una Economia Sostenibile. Queste caratteristiche dell’iniziativa si articolano in tre fasi:

 

  • Diffusione della “cultura d’impresa intelligente e sostenibile”, tramite corsi accademici, seminari e incontri con le aziende;
  • Realizzazione di soluzioni ingegnerizzate, per portare l’innovazione in azienda;
  • Creazione di un Experience Center, a Lecce dove sarà possibile testare l’innovazione.

 

IeS Factory intende rendere accessibile anche alle PMI le soluzioni innovative per attuare la Digital Transformation attraverso un mix di competenze universitarie e aziendali che consentano di affrontare il futuro e il cambiamento. Nel mercato attuale, caratterizzato da incertezza e volatilità, le aziende devono potersi evolvere velocemente e stare al passo con le nuove tecnologie per sfruttarne le potenzialità e beneficiare dei miglioramenti al fine di rimanere competitive.

 

I fattori abilitanti dell’implementazione di questa strategia sono l’adozione in azienda di tecniche di Artificial Intelligence (AI), Machine Learning (ML), Internet of Things (IoT), Big Data Analytics e Cybersecurity per generare nuove informazioni e conoscenze che guidino l’erogazione di servizi e l’adozione di rinnovati modelli di business atti a migliorare l’efficienza e l’efficacia sul mercato.

 

Il primo passo per conoscere IeS Factory è iscriversi al sito https://iesexperience.it/user-login/. Lo step successivo sarà la creazione, nella sede di Lecce, dell’Experience Center, che consentirà alle imprese di partire dalle idee sviluppate in laboratorio e arrivare a toccare con mano le soluzioni messe a loro disposizione.

 

Il tessuto industriale italiano, ricco di piccole e medie realtà, ha la necessità di evolvere in modo rapido e per questo sono necessarie nuove regole che abilitino decisioni di intervento immediate. In questo contesto occorre che i C-Level sappiano governare le nuove tecnologie, in un perfetto binomio human-tech.

 


“Reagire ai cambiamenti e non solo adattarsi, questa è la nuova sfida per chi prende decisioni in azienda”,
dichiara Alessandro Martignoni, SAP Solution Manager di Altea UP.
“Saper gestire i rischi, conoscere il ‘perché accade’ e ascoltare costantemente i segnali del mercato sono le basi per poter cambiare rotta in maniera rapida ed efficace. Il progetto IeS Experience promuove il cambiamento,
permettendo di anticiparlo e di evolversi insieme ad esso”.

La piattaforma IeS Factory è stata realizzata per far conoscere l’innovazione all’interno di specifiche realtà aziedali, perché per affrontare il cambiamento, o meglio per anticiparlo, ogni protagonista della catena di controllo (dal CEO ai responsabili dei diversi dipartimenti) deve essere in grado di gestire le diverse opportunità di intervento.

 


“Le aziende italiane hanno il primato per la costruzione di machinery, primato che è basato sulla superiorità del prodotto, ma che deve adattarsi alle richieste di maggiori servizi post-vendita e di un maggiore contatto tra l'utilizzatore finale e il produttore”, commenta Fabio Paraccbini, Innovation Lead di Alterna.
“Le tecnologie che permettono questo contatto sono molte, consolidate, ma nelle aziende medio-piccole può essere difficile orientarsi nella scelta. Per questo IES Factory prevede un percorso che parta dall’aiutare l'azienda a prendere coscienza della propria maturità digitale (attraverso la ricerca fatta con UniSalento), giunga all’impostazione di

una roadmap di introduzione efficace delle nuove tecnologie (con la proposta guidata di best-practice di settore) e infine aggiorni il prodotto "tradizionale" velocemente (attraverso le soluzioni digitali off-the-shelf realizzate dal progetto).

In questo percorso i partner di IES Factory vogliono mettere in comune le capacità e diffondere al meglio le esperienze con le aziende che si rivolgono a un mercato B2B”.

 

Perché un’organizzazione aziendale, in particolare di piccole e medie dimensioni, sia considerata Intelligente e Sostenibile secondo il modello ideato da IeS Factory deve prevedere l’ottimizzazione della pianificazione industriale, un sistema multimediale per la distribuzione delle informazioni, una collaborazione tra le diverse aree aziendali e una piattaforma di Intelligenza Artificiale per migliorare i processi di progettazione e ingegnerizzazione del prodotto. Fondamentale è, infatti, la diffusione di una cultura Intelligente e Sostenibile, come anche la realizzazione di soluzioni innovative che potranno essere applicate nelle aziende e la creazione dell’Experience Center.

 


"La cybersecurity non deve essere vista come un puro costo che viene imposto dalle normative, ma come una misura
di performance e di sostenibilità aziendale, al pari di qualità, produttività e competitività”,
commenta Francesco Brancati, Cybersecurity Solutions Manager di Resiltech.
 “Più si è impreparati a gestire il rischio derivante dalle moderne minacce cyber, più sarà alto l'impatto sulla performance aziendale. È quindi essenziale saper prima misurare e poi adeguare, se necessario, la capacità di implementare la cybersecurity, per adottare il progresso tecnologico in maniera sicura e sostenibile”.

 

About Altea UP

 

Altea UP è la società del Gruppo Altea Federation, fondata nel dicembre 2015, specializzata in soluzioni SAP.
Sviluppa progetti digitali per semplificare processi di business, proponendo soluzioni software di gestione aziendale SAP S/4 HANA on premise e Cloud. L’azienda è attiva nei settori manufacturing, automotive, engineering & construction, chemical, pharma, professional services, food e retail. Mediante un’innovativa e articolata proposta basata su un giusto mix di tecnologie ed Industry expertise, si propone al mercato con una suite di soluzioni gestionali SAP per ogni area aziendale, in grado di semplificare e migliorare l’efficienza dei processi, automatizzare attività ripetitive, ridurre i tempi di time to market, ottimizzando la produzione e la supply chain per abilitare una customer experience agile.

 

 

> alteup.it

About Alterna

 

Alterna è Cloud Solution Provider e System Integrator, fondata nel luglio 2013 e parte integrante di Altea Federation. Supporta la crescita e la competitività delle imprese sia del mondo Enterprise che PMI, nei principali settori merceologici e nel Public Sector, grazie a numerose esperienze e best practice sviluppate per avvicinare l’azienda cliente al nuovo paradigma della transizione digitale e della sostenibilità.

È posizionata nella rosa dei principali partner di Microsoft per le competenze e certificazioni su tutto lo stack tecnologico di Microsoft: Modern Work, Business Applications, Cloud Infrastructure, Digital & App Innovation, Data & AI e Security. È membro del Business Applications Inner Circle di Microsoft. Un prestigioso riconoscimento che posiziona Alterna nel top 1% dell’ecosistema dei Partner a livello mondiale.

                                                                                                                                                                                > alternanet.it

About ResilTech

 

ResilTech è una società di consulenza ICT operante nel campo dei sistemi elettronici e informatici critici per la sicurezza (Safety and Security); i domini principali sono il ferroviario (che comprende l’alta velocità, la metropolitana leggera, i sistemi metropolitani), l’automotive (che comprende i system on chip e le piattaforme per la guida autonoma) e l'industry (che comprende i sistemi di automazione industriale).

 

    > resiltech.com

 

About Altea Federation

 

 

Da 30 anni Altea Federation collabora con i leader mondiali dell’innovazione tecnologica attraverso un modello di business olonico-virtuale che raccoglie sotto un unico marchio la professionalità e l’alta specializzazione di 20 Aziende: mondi diversi ma complementari che si fortificano a vicenda, mantenendo una forte identità di Gruppo e un approccio inconfondibile alle sfide dettate dai nuovi paradigmi in ambito Consulting, Technology, Digital e Operations. Tra le prime 30 aziende di Software e Servizi IT in Italia (fonte #TOP100 IDC Italia 2021), con circa 1.600 persone focalizzate sui bisogni del cliente, una presenza capillare sul territorio italiano ed estero, Altea Federation è Partner di prestigiosi brand del tessuto imprenditoriale nazionale e internazionale.

 

> alteafederation.it

 

Connect with us

 

Valentina Bonetto [email protected]

Branding & Communication Master Advisor

 

Elena Meazza [email protected]

Senior PR Account

Anna Biassoni [email protected]

Client Marketing Advisor

 

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Identity Office
Altea UP
Italia
[email protected]