Powering Precision Health annuncia l’edizione inaugurale del suo vertice europeo che si svolgerà ad Amsterdam il 12 e il 13 dicembre 2018

Alcuni dei più rinomati leader di pensiero si riuniranno per dibattere i progressi compiuti in ambito scientifico che stanno rivoluzionando il settore sanitario, comprese le importanti scoperte relative ai test su sangue per la misurazione della concentrazione dei neurofilamenti leggeri (Neurofilament light, NfL) di interesse per le malattie degenerative
LEXINGTON, Massachusetts, e AMSTERDAM, (informazione.it - comunicati stampa - salute e benessere)

Powering Precision Health (PPH), il primo vertice dedicato alla sanità di precisione che trae ispirazione dall’innovazione, ha annunciato oggi i dettagli relativi all’attesissimo vertice del 2018 che si svolgerà ad Amsterdam il 12 e il 13 dicembre.

Amministrato dall’imprenditore del settore delle scienze naturali Kevin Hrusovsky, PPH è un’organizzazione senza scopo di lucro la cui istituzione è stata resa possibile dai contributi di un folto gruppo di sponsor intenzionati a rivoluzionare il settore sanitario per mezzo delle innovazioni che permettono di sviluppare terapie e farmaci personalizzati più sicuri, meno invasivi e più efficaci, nonché tecnologie per il rilevamento ultra precoce per identificare le malattie ai primi stadi, ossia quando esse sono più facilmente trattabili. Il vertice esplora le tecnologie e gli avanzamenti che possono essere usati per identificare e gestire i fattori scatenanti ambientali per concretizzare la promessa della prevenzione delle malattie e promuovere strategie che ne rallentano il decorso per mezzo di cambiamenti dello stile di vita e altre tecniche. Il vertice attira alcuni dei nomi più prestigiosi del settore sanitario, innovatori, investitori e patrocinatori che si adoperano ai fini dell’avanzamento della sanità di precisione.

“Questo è il primo vertice PPH che sarà tenuto in Europa e sarà incentrato sulle strategie basate sui rivoluzionari biomarcatori digitali che trovano impiego nei rami dell’oncologia e delle malattie neurodegenerative”, ha spiegato Kevin Hrusovsky, fondatore e presidente di PPH. “L’ente statunitense preposto al controllo dei farmaci e degli alimenti (Food and Drug Administration, FDA) ha emanato di recente delle linee guida sull’uso dei biomarcatori quali endpoint surrogati per la valutazione della progressione della malattia e sta impiegando l’iter di approvazione celere per le soluzioni diagnostiche innovative che promettono di trasformare la medicina, soprattutto laddove esse riguardano malattie ad elevata priorità come il cancro e le malattie neurodegenerative. I biomarcatori digitali basati su sangue stanno aprendo le porte a un’infinità di nuove opportunità per rilevare le malattie più tempestivamente, molto prima che compaiano i sintomi o che siano rilevabili per mezzo delle procedure di imaging, il che si traduce in un’opportunità enorme per la messa a punto di strategie nuove e rivoluzionarie per lo sviluppo di farmaci, il monitoraggio della risposta dei pazienti ai farmaci e il rilevamento precoce”.

Sta emergendo un nuovo campo, quello della “diagnostica sotto terapia”, quale tecnica per stabilire rapidamente se i pazienti stiano o meno rispondendo ai trattamenti e alle terapie farmacologiche loro somministrati e, in caso negativo, ciò permette di intervenire prontamente passando a terapie alternative. Ci sono prove crescenti, generate da numerosi innovatori del ramo della medicina, che dimostrano che i biomarcatori digitali possono svolgere un ruolo rivoluzionario nella maggior parte di questi approcci emergenti. Nel corso del vertice alcuni dei massimi esperti in materia di malattie neurodegenerative esamineranno i dati derivati da test su siero altamente sensibile per la misurazione della concentrazione dei filamenti leggeri (Neurofilament light, NfL) quale indicatore precoce di danni neuronali, con dati particolarmente interessanti per quanto concerne i pazienti affetti da sclerosi multipla (SM). Verranno inoltre comunicati i risultati preliminari di un importante studio all’avanguardia sulla commozione cerebrale nei giocatori di football americano condotto presso 21 importanti università statunitensi. Inoltre, alcune delle menti più brillanti del ramo dell’oncologia si soffermeranno su tecniche di biomarcatura digitale simili per la misurazione al basale del movimento delle citochine nel sangue che costituisce un indicatore precoce della risposta in termini di efficacia o tossicità.

La mattina del 13 dicembre è prevista una speciale sessione di breakout dedicata ai filamenti leggeri, data l’importanza crescente di questo biomarcatore che potrebbe trovare impiego quale endpoint surrogato per 15 diversi farmaci per il trattamento della sclerosi multipla generanti complessivamente un fatturato annuo di più di 22 miliardi di dollari, nonché per 63 sperimentazioni su farmaci per il trattamento della sclerosi multipla che sono già in corso di conduzione. Durante la sessione di breakout verrà esaminato il test NfL su siero altamente sensibile di Quanterix, attualmente impiegato in numerose sperimentazioni farmacologiche, che è oggetto al momento di un esteso studio di respiro globale finalizzato alla convalida analitica a cui stanno collaborando numerose case farmaceutiche e aziende biotecnologiche.

Grazie all’incredibile generosità di numerosi sponsor, tra cui Novartis, Quanterix, JP Morgan, Canaccord Genuity, Cowen Group, Leerink, Mintz Levin e Avison Young, la partecipazione all’edizione di quest’anno dell’evento sarà del tutto gratuita. Tuttavia i posti disponibili sono limitati, pertanto si invitano quanti sono interessati a parteciparvi di richiedere un invito qui. Ulteriori informazioni sul movimento Powering Precision Health e il vertice del 2018 sono rinvenibili qui.

“Se siete un innovatore, un investitore o se fate parte di un gruppo di sostegno di pazienti cui interessano queste malattie, dovreste partecipare a PPH 2018”, ha aggiunto Hrusovsky. “Anzi, se voi stessi o qualcuno che conoscete è affetto da cancro, ha subito una commozione cerebrale o ha una malattia neurodegenerativa come il morbo di Alzheimer o la sclerosi multipla, questo è un evento da non perdere!”

Il discorso d’apertura tenuto da Hrusovsky verrà registrato e lo si potrà ascoltare qui poco dopo il termine del vertice.

Informazioni su Powering Precision Health

Powering Precision Health é la prima organizzazione indipendente senza scopo di lucro al mondo che si adopera allo scopo di riunire sotto lo stesso tetto alcuni dei medici, scienziati e innovatori più prestigiosi al mondo, nonché investitori e patrocinatori di pazienti per presentare le ultimissime iniziative di ricerca sui nuovi biomarcatori che stanno rivoluzionando la medicina di precisione. Fondato da Kevin Hrusovsky, leader di pensiero ampiamente rispettato, nonché visionario dei settori delle scienze naturali e della medicina personalizzata, Powering Precision Health è un movimento che rappresenta il crocevia tra le nuove capacità tecnologiche e le ultimissime novità nella ricerca medica. L’organizzazione é radicata nella scienza della medicina di precisione che sta dimostrando che le terapie personalizzate stanno divenendo un mezzo sempre più efficace per massimizzare l’efficacia dei farmaci e minimizzare la tossicità. In aggiunta al potenziale impatto esercitato dai fattori ambientali e dallo stile di vita sulla minimizzazione dei fattori scatenanti delle malattie, la sanità di precisione costituisce un’evoluzione del modo in cui affrontiamo le malattie ed è intesa ad ispirare una trasformazione radicale del settore sanitario, dalla filosofia all’approccio e agli esiti. In un settore in cui regna spesso lo scetticismo e che risente di false promesse, PPH mette la scienza al primo posto e riunisce tutte le Parti interessate, dai ricercatori impegnati in attività di ricerca fondamentale a personale clinico, investitori, legislatori, gruppi di sostegno di pazienti e tutti coloro che condividono gli obiettivi perseguiti da Powering Precision Health. Il vertice, cui interverranno numerosi relatori di grande prestigio, esplora approcci all’avanguardia alla prevenzione, alla diagnostica precoce e allo sviluppo di terapie di prossima generazione. Powering Precision Health è finanziata dai contributi generosi di sponsor appartenenti a un folto numero di aziende e organizzazioni che si adoperano ai fini dell’avanzamento della sanità di precisione.

Twitter (@PPHSUMMIT): https://twitter.com/PPHSUMMIT

LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/powering-precision-health/

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Copyright Business Wire 2018

Lindsay Poole, 617-502-4300
Pan.quanterix@pancomm.com

Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
 Business Wire (Leggi tutti i comunicati)
40 East 52nd Street, 14th Floor
10022 New York Stati Uniti
Allegati