Football Americano: a Cagliari i Crusaders fanno nuovamente sul serio!

A dirigere la preparazione atletica che comincerà questo lunedì ci sarà Aldo Palmas che subito rimarca: “L'idea è di continuare il programma che abbiamo iniziato l'anno scorso, questo dovrebbe essere "l'anno della maturità" per il nostro attacco”.
Cagliari, (informazione.it - comunicati stampa - sport)

PRIMO ALLENAMENTO E IL 12 OTTOBRE L’ATTESA COMBINE

Il verbo rosso argenteo resiste nel tempo. Dopo una breve pausa estiva, l’azzeccatissimo mix giocatori – dirigenti che dalla scorsa stagione ha dato la nuova impronta alla società pluriventennale, si è rimesso a lavoro in proiezione campionato di 2^ divisione. E da lunedì 3 ottobre il campo cagliaritano di Monte Claro sarà popolato da veterani, giovani e si spera tanti rookies, vogliosi di approcciarsi al meglio con casco e shoulder.
Il club isolano ha già fatto un’apparizione “statica” nel corso della prima edizione dello Sport Expo Sardegna 2016, occupando pacificamente il gazebo allestito dalla Fidaf presso il molo Ichnusa. Ai curiosi avvicinatisi nello spazio all’aperto sono state fornite notizie, curiosità e informazioni su come iniziare a giocare.
Football Americano: a Cagliari i Crusaders fanno nuovamente sul serio!
E soprattutto si è pubblicizzata la data di mercoledì 12 ottobre quando, nel campo di via Cadello (h. 20), si terrà, per il secondo anno consecutivo, la combine che permetterà a chiunque di tastare le proprie attitudini attraverso quattro prove di abilità. In cabina di regia, come nella scorsa stagione, il grande appassionato, nonché tra gli atleti più rappresentativi del sodalizio crociato: Matia Pisu. La speranza è che tanti neofiti vogliano accostarsi alla disciplina.
L’autunno 2016 non sarà contrassegnato da nessun campionato nazionale giovanile da parte della franchigia sarda; si privilegeranno i mini tornei e l’immediata integrazione in prima squadra.

COACHING STAFF QUASI IMMUTATO: PARLA ALDO PALMAS

Difficilmente il bel gruppo formato e amalgamato dal presidente Emanuele Garzia e dai suoi collaboratori avrebbe rischiato di sgretolarsi. Infatti ai nastri di partenza della nuova stagione, il team di allenatori dei Crusaders sarà sempre coordinato dal lombardo Giuseppe Fiorito che l’anno scorso ha lottato sino alla fine per guadagnare un posto nei quarti di finale. Con lui si confermano Aldo Palmas (Offensive Coordinator), Walter Serra (Coach Offensive Line) e Efisio Melis (Special Team Coordinator). Ma c’è anche un gradito ritorno: Nicola "Nanni" Polese è rientrato nel coaching staff come allenatore della linea di difesa e aiuterà l’head coach Fiorito nel coordinamento della difesa.
A dirigere la preparazione atletica che comincerà questo lunedì ci sarà Aldo Palmas che subito rimarca: “L'idea è di continuare il programma che abbiamo iniziato l'anno scorso, questo dovrebbe essere "l'anno della maturità" per il nostro attacco”.

Cosa pensi del nuovo innesto di Polese?
É un gradito ritorno dopo mesi di lavorio ai suoi fianchi. Questo ci consente di essere ancor più carichi sotto il profilo motivazionale.

Cosa vi siete detti tra allenatori dei reparti?
Per ora ci siamo confrontati sul programma degli allenamenti, e sugli obiettivi stagionali.

Lunedì in quanti si presenteranno a Monte Claro?
Per ora una decina, ma speriamo che il passaparola faccia crescere il numero di partecipanti e di conseguenza quelli dei nuovi "adepti".

Come avete maturato l’idea di non far giocare i giovani nelle under nazionali?
I ragazzi erano troppi pochi per disputare il campionato giovanile. Molti di loro erano di maturità e non si sono potuti dedicare allo sport come avrebbero voluto. Non avendo un gruppo preparato ad affrontare un campionato nazionale, abbiamo scelto altre opzioni.

Formule per riuscire a trattenerli?
Il nostro allenamento dura un ora e mezzo. Basta organizzarsi e il tempo per studiare e allenarsi lo si trova. Del resto tantissimi dei nostri giocatori ed ex giocatori hanno praticato questo fantastico sport senza rinunciare a laurearsi o al proprio lavoro.

Auspici per questa nuova stagione?
Speriamo sempre in qualche sponsor che renda la vita della società un po' più serena. Di conseguenza si otterrebbe maggiore concentrazione verso tutti i nostri obiettivi stagionali.


E' possibile seguire i Crusaders su Twitter, Facebook e nella rinnovata pagina web www.crusaders-cagliari.it
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
GIAMPAOLO PUGGIONI
(Cagliari) Italia
Football Americano: l'under 19 dei Crusaders Cagliari comincia in salita Football Americano: l'under 19 dei Crusaders Cagliari comincia in salita  -  Sono polveri pesanti quelle che a Milano hanno imbrattato le casacche rosso argento. Scuoterle e poi lavarle sembra il modo più sicuro per dimenticarle. L’ideale però sarebbe lasciare qualche granello intarsiato, come ricordo di una sfida che farà maturare un collettivo…
Minomic: Contratto per l'avvio della prima sperimentazione su esseri umani per la valutazione di un nuovo agente per l'imaging per il cancro alla prostata Minomic: Contratto per l'avvio della prima sperimentazione su esseri umani per la valutazione di un nuovo agente per l'imaging per il cancro alla prostata  -  Minomic International Ltd, società australiana operante nel ramo dell'immuno-oncologia, ha stipulato un importante contratto per l'avvio del primo studio su esseri umani inteso a valutare il…
Crusaders Cagliari: a Monte Claro grande attesa per l'arrivo della capolista Blue Storms Busto Arsizio nella II divisione di Football Americano Crusaders Cagliari: a Monte Claro grande attesa per l'arrivo della capolista Blue Storms Busto Arsizio nella II divisione di Football Americano  -  A PRESTO, TIM! Non cesseranno mai di ringraziarlo. Giocatori e coaching staff devono molto al californiano Tim Tobin che in quest’ultimo mese ha dato una grossa mano al team crociato, insegnando parecchi…
Loading....