Amici-nemici per la pelle

A Bologna il 55° Congresso Nazionale ADOI (Associazione Dermatologi Ospedalieri Italiani). Sul tappeto temi caldi come l’antibiotico resistenza, l’aumento dei tumori della pelle, la posizione del dermatologo all’interno delle strutture ospedaliere, fino alla diffusione delle patologie legate alla migrazione.
Bologna, (informazione.it - comunicati stampa - salute e benessere) Quali sono i nostri migliori amici per la pelle e cosa rappresenta oggi una minaccia, con risvolti anche drammatici, per quella che è una delle parti più delicate ed esposte del nostro corpo? A dare risposta a queste domande saranno i medici dermatologi di tutta Italia che si sono dati appuntamento a Bologna per il 55° Congresso Nazionale della ADOI (Associazione Dermatologi Ospedalieri Italiani). Dal 19 al 22 ottobre, presso il Palazzo dei Congressi e della Cultura, Piazza della Costituzione 4, i migliori specialisti ed esperti provenienti da tutto il Paese si confronteranno sui principali temi legati alla salute della nostra pelle e non solo.
Al vertice dei contenuti trattati dal Congresso tematiche dall’alto valore scientifico e di forte impatto sociale: dall’antibiotico resistenza, all’aumento dei tumori della pelle, dalla posizione del dermatologo all’interno delle strutture ospedaliere, fino alla diffusione delle patologie legate alla migrazione.
Senza dimenticarsi di aspetti anche più leggeri ma ben presenti nelle nostre vite, ad esempio il rapporto tra acne e cioccolata, problematica che a prima vista può anche apparire secondaria, ma sulla cui rilevanza nessun adolescente nutrirebbe dubbi.
Amici-nemici per la pelle
La dermatologia, infatti, si occupa di tutti gli aspetti che riguardano la cute, come le mucose ed i cosiddetti ‘annessi cutanei’, ovvero unghie e capelli. Una specialità dagli ambiti di intervento molteplici, che spazia dalle malattie infiammatorie ed auitoimmunitarie, all’oncologia, alla chirurgia e all'estetica. Alla formazione di base, infatti, molti dermatologi aggiungono la specializzazione in settori particolari come la Dermatologia Allergologica, la Dermochirurgia, la Dermoestetica e la Dermatologia Pediatrica.
Il congresso dedicherà grande spazio anche alle malattie a trasmissione sessuale. Infatti, in quanto specialista che si occupa a pieno titolo di tutte le malattie che riguardano cute, mucose ed annessi, il dermatologo è anche specialista in Venereologia, ovvero il punto di riferimento clinico per quel che concerne le patologie trasmissibili tramite la pratica sessuale.
“Proprio la vastità della materia trattata, e la molteplicità degli ambiti specifici di intervento, rendono il dermatologo una figura imprescindibile all’interno della struttura ospedaliera – spiega il Professor Vincenzo Bettoli - non solo per quanto concerne le patologie prettamente dermatologiche, ma anche per la corretta diagnosi di alcune malattie sistemiche, che spesso si manifestano proprio tramite fenomeni cutanei. Va inoltre ricordato, - conclude Bettoli – quanto la tempestività della diagnosi, ed il relativo trattamento, incidano sulla qualità della cura per il paziente, permettendo di conseguenza una migliore gestione, anche economica, della prestazione ospedaliera”.
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
Fabio Raffaelli
 Editutto Comunicazione (Leggi tutti i comunicati)
Piazza Volta 7
40134 Bologna Italia
info@bolognamiami.it
335 5687689
XXV Congresso Nazionale A.I.D.A. ASSOCIAZIONE ITALIANA DERMATOLOGI AMBULATORIALI XXV Congresso Nazionale A.I.D.A. ASSOCIAZIONE ITALIANA DERMATOLOGI AMBULATORIALI  -  XXV Congresso Nazionale A.I.D.A. Associazione ITALIANA DERMATOLOGI AMBULATORIALI. Riccione, 04-07/05/2016. Presidente del Congresso: Domenico Piccolo. Coordinatore Comitato Scientifico del Congresso: Gian Luigi Giovene Comitato Scientifico del Congresso: …
Un nuovo protocollo, che include l’utilizzo di ALLEVYN™ LIFE (Smith & Nephew), riduce le ulcere da pressione in ambito ospedaliero del 69% in strutture di grandi dimensioni  -  Smith & Nephew (LSE:SN)(NYSE:SNN), azienda globale operante nel settore delle tecnologie medicali, annuncia la pubblicazione di un nuovo studio che mostra come un…
Nuovo polo ospedaliero Maria Teresa di Calcutta di Padova: l’ospedale che respira efficienza energetica Nuovo polo ospedaliero Maria Teresa di Calcutta di Padova: l’ospedale che respira efficienza energetica  -  Il complesso dei nuovi Ospedali Riuniti Padova Sud sorge al centro di un’ampia area verde a Monselice e presenta un impianto orizzontale con tre corpi fabbrica per un totale di 75.000 m2 di superficie lorda. Gli edifici sono alti non più di…
Al via la collaborazione internazionale tra l’Azienda Ospedaliera di Terni e Istituti Cinesi Al via la collaborazione internazionale tra l’Azienda Ospedaliera di Terni e Istituti Cinesi  -  Il Dr. Parisi ospite all’Università di Qingdao coordinerà i meeting di ricerca con i rappresentanti di cinque Istituti Cinesi. Il Dr. Parisi, direttore del Dipartimento di Chirurgia Digestiva all’Ospedale “S. Maria” di Terni, è stato invitato presso…
Miti crea la sua prima sala taglio interna per la pelle con Lectra Miti crea la sua prima sala taglio interna per la pelle con Lectra  -  Lectra, leader mondiale nel campo delle soluzioni tecnologiche integrate per le aziende che utilizzano tessuti, pelli, materiali tecnici e compositi, è lieta di annuciare l’implementazione della sala taglio Versalis® presso l’azienda Miti, produttore italiano di arredamento imbottito…
Loading....